Apollo sarà presente sul mercato europeo solo attraverso il canale dei rivenditori autorizzati, senza utilizzare, perciò, la grande distribuzione, e nella sua fase iniziale porrà particolare attenzione al segmento medio-piccolo e a quello, crescente, del 4×4 e dei SUV

L’acquisizione lo scorso anno del marchio Vredestein è stato il primo passo compiuto nella direzione del mercato europeo dal colosso indiano dei pneumatici APOLLO Tyres Ltd. In questi giorni, APOLLO si è presentata in prima persona al mercato europeo e per farlo ha scelto la fiera del pneumatico Reifen 2010 di Essen. Rivolgendosi ai media di tutta Europa presenti in Germania, il Presidente di Apollo Tyres Ltd Onkar S. Kanwar e il figlio, l’AD Neeraj Kanwar, hanno parlato a lungo del lancio del loro marchio nel vecchio continente. Apollo si propone così su uno dei più importanti ed evoluti mercati del mondo con una prima serie di pneumatici per autovetture con codici di velocità compresi tra T e Y, pneumatici 4×4, pneumatici estivi e invernali, che racchiudono le 50 misure principali in termini di volume. Ma questo, naturalmente, è solo l’inizio poiché forti ampliamenti all’interno delle varie gamme proposte sono previsti sin da un prossimo futuro. I pneumatici Apollo saranno distribuiti dai rivenditori selezionati Vredestein, con l’impegno di un’assistenza 24h/24h, ed inizialmente saranno disponibili in 4 paesi: Italia, Germania, Regno Unito e Paesi Bassi.

 

APOLLO Aspire Apollo Pneumatici

 

Il presidente di Apollo, Onkar S Kanwar, ha affermato nel corso del suo intervento che: “l’Europa è un mercato fondamentale e non soltanto perché è uno dei più difficili ed esigenti ma anche perché non sarà sicuramente semplice emergere in un mercato per molti aspetti saturo. Per incontrare le esigenze di una clientela così matura, la nostra strategia sarà molto semplice: offrire i migliori pneumatici al miglior prezzo possibile, unitamente alla migliore offerta di servizi e, grazie anche a tutto questo, contiamo di crescere gradualmente nel tempo, ottenendo una sempre maggiore approvazione da parte della clientela”. L’AD Neeraj Kanwar ha aggiunto che “il più importante carattere distintivo del marchio Apollo sarà proprio quello di poter offrire standard tecnologici d’eccellenza e una qualità molto alta a prezzi sicuramente accessibili.

 

APOLLO Hawkz Apollo Pneumatici

 

Inoltre – ha proseguito – Apollo sarà presente sul mercato europeo solo attraverso il canale dei rivenditori autorizzati, senza utilizzare, perciò, la grande distribuzione, e nella sua fase iniziale porrà particolare attenzione al segmento medio-piccolo e a quello, crescente, del 4×4 e dei SUV”. L’acquisizione da parte di APOLLO del “pacchetto” Vredestein è l’ultima operazione in ordine di tempo che ha permesso al costruttore indiano di detenere al momento i seguenti marchi: Apollo, Vredestein, Dunlop (Sud-Africa), Regal e Maloya per un fatturato che già quest’anno punta ai 2 miliardi di $ ma che si pone obiettivi ancora più ambiziosi sin dai prossimi anni.

 

APOLLO Acelere Apollo Pneumatici

 

VREDESTEIN

 

La fiera REIFEN è stata inoltre l’occasione per presentare al pubblico internazionale il nuovo invernale Vredestein, il Wintrac Nextreme, il primo pneumatico invernale al mondo con codice di velocità Y (sino a 300 km/h). Sviluppato in collaborazione con GIUGIARO, il nuovo Wintrac Nextreme soddisfa le norme che entreranno in vigore nel 2012 in termini di aderenza, rumorosità e resistenza al rotolamento. Esteticamente molto accattivante, il Wintrac Nextreme è soprattutto un pneumatico estremamente sicuro che in un sol colpo annulla tutti i pregiudizi esistenti sui pneumatici invernali garantendo grande durata, silenziosità e stabilità anche alle temperature più elevate. Del Wintrac Nextreme esiste anche una versione dedicata ai SUV denominata Wintrac Nextreme Suv che si contraddistingue per una capacità di carico più elevata in virtù dei due strati di tele di nylon della carcassa e della cintura eccezionalmente resistente.

 

Vredestein Wintrac Nextreme Apollo Pneumatici

 

Fonte: Vredenstein

 

Tags: , , , , , ,