Michelin, per il prossimo futuro, pneumatici sempre più puliti e sicuri

OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici INVERNALI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2INVERNALE

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP3INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato WinterINVERNALE

Mostra Prezzo

Continental WinterContact TS860INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Hankook Winter icept RS2 W452INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin A4INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Falken Eurowinter HS01INVERNALE

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Goodyear Ultragrip 9INVERNALE

Mostra Prezzo

Nokian WR D4INVERNALE

Mostra Prezzo


Michelin, tramite i suoi comunicati stampa, rende pubblica la sua soddisfazione nel riconoscere che nonostante il livello superiore di prestazioni dei propri pneumatici di oggi, esiste ancora un ampio margine di miglioramento! I pneumatici Michelin di oggi, in grado di raggiungere un equilibrio di prestazioni ineguagliate (associano sicurezza, durata chilometrica e riduzione del consumo di carburante,) compiranno nuovi miglioramenti; nel 2010, infatti Michelin ha introdotto sul mercato la 4° generazione di pneumatici per veicoli a basso consumo di carburante. Questa gamma di pneumatici, presentata nell’ormai lontano 1992 garantisce enormi guadagni in termini di carburante risparmiato e termini di grammi di CO2/km non emessi.

 

 

Michelin Energy Saver: 184 milioni di litri di carburante risparmiati

 

Michelin partecipa attivamente alla diminuzione dei costi e all’impatto ambientale del settore trasporti; 1 pieno di carburante su 5 è infatti assorbito dalle gomme delle vetture alimentate a motore termico ed 1 pieno su 3 dai pneumatici dei veicoli pesanti. La sfida accettata dalla casa del Bibendum consiste nel progettare pneumatici in grado di abbassare i consumi, assicurando le massime prestazioni in termini di sicurezza e longevità.

 

Michelin Energy Saver

 

Gli ultimi pneumatici auto che utilizzano questa tecnologia sono i Michelin Energy Saver. Dalla commercializzazione sul mercato europeo (inizio 2008), sono state vendute 37 milioni di unità (fine del 2009). I pneumatici Michelin Energy Saver hanno permesso di risparmiare ben 184.000.000 (milioni) di litri di carburante. Di conseguenza 460.000 tonnellate di CO2 NON sono state emesse nell’atmosfera. Ciò equivale a ben 177.000 auto che circolano per un anno senza emettere CO2.** (**Test di consumo e di resistenza al rotolamento effettuati da TÜV SÜD Automotive nel 2008 e 2009, e da DEKRA Test Center 2009 sulle dimensioni 195/65 R15 H e 205/55 R16 V). Anche i costruttori di auto hanno sin da subito compreso il valore delle prestazioni (risparmio di carburante, sicurezza, longevità), tanto che Michelin Energy Saver ha ottenuto più di 120 omologazioni tecniche in poco più di un anno. Un risultato senza precedenti che generalmente oscilla tra 20 e 40 omologazioni.

 

 

I pneumatici Michelin del futuro: basso consumo di carburante

 

Gli pneumatici Michelin continueranno a compiere progressi. Le future generazioni marcate GREEN X, richiederanno sempre meno combustibile per potere avanzare. La dimostrazione avvenuta in Brasile ha permesso di apprezzare i risparmi che si potranno ottenere in termini di efficienza energetica (immagine sotto). 3 veicoli, perfettamente identici, sono equipaggiati con treni di pneumatici diversi. Tutti 3 rotolano ad una velocità identica e decelerano. Appena raggiungono la velocità di 25 km/h, la trasmissione viene messa in folle. I veicoli proseguono la loro corsa a ruote libere, fino al loro completo arresto (cioè velocità = 0 km/h).

 

  • La distanza percorsa dal veicolo 1, con pneumatici che rappresentano la media del mercato attuale in materia di efficienza energetica, è molto più breve della distanza percorsa dagli altri 2 veicoli equipaggiati con pneumatici Michelin. Ciò significa che gli pneumatici del veicolo 1 oppongono una resistenza più grande ed inducono un consumo di carburante maggiore.
  • I veicoli 2 e 3 percorrono una maggiore distanza rispetto alla distanza del veicolo 1. Il veicolo 2 è equipaggiato con pneumatici Michelin attualmente commercializzati, che sono fra i migliori sul mercato.
  • Il veicolo 3 testimonia che saranno compiuti ancora nuovi progressi.

 

 

Per ottenere un simile risultato, Michelin lavora su tutti i componenti del pneumatico sulla sua struttura, sulla forma del battistrada a contatto con la strada. Per aprire ancora nuove vie, Michelin immagina insiemi pneumatici – ruote di dimensioni nuove come i Michelin Concept Tire e Michelin Active Wheel.

 

Fonte: Michelin

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.