Prezzi Pneumatici Invernali 2014

Michelin Active Wheel

Michelin Active Wheel è una innovazione in cui tutti i componenti fondamentali di un mezzo di trasporto vengono inseriti all’interno della ruota. Scordatevi il classico motore sotto il cofano, no sospensioni, no trasmissione e cambio

Nel 2008, Michelin presenta una grande rivoluzione: il concetto Active Wheel, innovazione in cui tutti i componenti fondamentali di un mezzo di trasporto vengono inseriti all’interno della ruota. Cosa significa? Scordatevi il classico motore sotto il cofano, basta con le sospensioni tradizionali, e con gli elementi della trasmissione o il cambio. Poche parole: SOLO VANTAGGI. Michelin Active Wheel è una ruota intelligente, in grado di muovere il mezzo di trasporto elettricamente, di frenare, di ammortizzare il veicolo; ne risulta una tenuta di strada e di un comfort senza pari. Michelin Active Wheel rappresenta quindi una nuova era nella storia dell’automobile, era dove prestazioni, risparmio energetico, rispetto ambientale e soprattutto sicurezza raggiungono livelli senza precedenti.

 

 

Come è stato possibile inserire un motore – cambio – sospensione all’interno del cerchio di una ruota? Serviranno ruote gigantesche? No, tranquilli, non serviranno ruote da 200 pollici;  Michelin Active Wheel è il risultato della miniaturizzazione della motorizzazione e della sospensione elettrica. Queste tecnologie progettate da Michelin permettono di ripensare totalmente l’auto. Per la prima volta infatti in una ruota non troviamo solo il pneumatico e l’impianto frenante ma anche (e soprattutto) il motore, e la sospensione elettrica (vedi immagine sotto).

 

A seconda dell’utilizzo e della potenza richiesta è possibile montare sullo stesso mezzo di trasporto 4 motori (uno in ciascuna ruota) oppure solo 2 (ad esempio, sull’asse anteriore). I costruttori di auto, e in special modo i designer avranno piena libertà progettuale: dalle linee, all’aerodinamica, alle norme di sicurezza.

 

Michelin Active Wheel utilizza sempre energia elettrica: dalle batterie (a litio o altro), alla pila a combustibile e/o a supercondensatori. In ogni caso, queste fonti di motorizzazione uniscono 2 due importanti vantaggi: inquinamento zero ed ottimo comfort. L’auto equipaggiata con Michelin Active Wheel infatti non emette alcun gas di scarico, inoltre i motori elettrici risultano estremamente silenziosi durante tutto il funzionamento. Di tutto ciò ne beneficiano i passeggeri veicolo, ma soprattutto l’ambiente in cui ci muoviamo.

 

Michelin Active Wheel

 

Prestazioni ed ecologia

 

La grande impresa di Michelin Active Wheel è di unire (ad un livello mai raggiunto sino ad ora) prestazioni ed ecologia. All’interno di Active Wheel troviamo un ulteriore punto di riferimento tecnologico: la sospensione del veicolo non è più meccanica, ma elettronica; un sistema del tutto nuovo e contraddistinto da un tempo di risposta molto molto rapido, solo 3 millesimi di secondo. Rollio e beccheggio sono quindi corretti automaticamente.

 

Scompaiono cambio, trasmissione, ammortizzatori..

 

Michelin Active Wheel semplifica la progettazione del veicolo. Vengono infatti eliminati tutti i componenti meccanici (che fino ad ora sono essenziali in una vettura tradizionale): cambio, frizione, albero di trasmissione, differenziale, ammortizzatori etc… scompaiono.

 

Ne consegue un’’autonomia estremamente maggiore, ed un mondo molto più pulito

 

Video Michelin Active Wheel


 

Heuliez Will

 

Michelin Active Wheel equipaggia Heuliez Will, veicolo elettrico creato nato da una stretta collaborazione tra Michelin ed Orange; questa è una vettura di nuova concezione, dal telaio, ai vari collegamenti a terra, al propulsore. Ciò dimostra che è possibile sviluppare e realizzare soluzioni concrete, trovare valide alternative al petrolio, abbassare le emissioni di CO2 e di conseguenza dei consumi energetici. WILL rappresenta è concretizzabile in poche parole: Sotto il cofano niente, tutto nelle ruote!

 

Michelin Active Wheel

 

Il motore nelle ruote

 

Ogni ruota anteriore della WILL infatti integra un proprio motore, una sospensione elettrica del tutto nuova, un pneumatico e un impianto freni; WILL è una vettura da città in grado di trasportare velocemente la famiglia in vacanza. Questa vettura innovativa, grazie a Michelin Active Wheel può portare 5 persone nonostante la sua dimensione, di 3,70 m non superi quella di una vettura compatta. Garantisce inoltre 2 due bagagliai, ed un’autonomia in grado di prevedere tragitti da 150 a 400 km.

 

Heuliez Will

 

Bassi consumi

 

La WILL è imbattibile nei consumi energetici, il rendimento dei motori è pari a 90 %, mentre un veicolo tradizionale raggiunge al massimo il 20% in città; inoltre Heuliez ha ripensato completamente il telaio del veicolo, fornendo alla WILL un pianale in grado di ridurre il peso e  di conseguenza abbassare i consumi energetici. Le emissioni inquinanti risultano quindi pari a Zero

 

Leggera ma estremamente sicura

 

La sospensione elettrica inserita all’interno dell’Active Wheel permette di controllare elettricamente tutti i movimenti generati del telaio; permette stabilità e tenuta di strada senza precedenti. per di più nel cafono anteriore troviamo un ampio bagagliaio pensato ed ottimizzato in funzione dell’assorbimento di energia in caso d’urto.

 

Sempre collegati ad Internet

 

L’informazione giusta al momento giusto! Questo è quello che gli ingegneri di Michelin ed Heuliez  desideravano al momento della progettazione della WILL: una navigazione in tempo reale, informazioni su traffico sempre ed ovunque, pieno accesso ai servizi di assistenza e di manutenzione, possibilità di intervento a distanza, telefono, Internet (banda larga).. ecc…

 

Con il know-how di Orange, la WILL diventa non solo una banale auto che ci porta al lavoro, bensì il prolungamento della casa o dell’ufficio.

 

Heuliez Will

 

Il Futuro

 

Cosa dovremo aspettarci quindi per il prossimo futuro? Quali saranno le innovazioni? Sicuramente auto più ecologiche e pulite, pneumatici sempre più efficienti e soprattutto un maggior rispetto per l’ambiente. Per il momento, aspettando il Michelin Challenge Bibendum 2010, non ci resta che fare un plauso a Michelin per la sua Active Wheel ed aspettarne una produzione in vasta scala. Qui trovi le innovazioni Michelin al Challenge Bibendum 2010

 

 

Fonte: Michelin

 

Tags: , ,

 
 

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

 

ULTIMI ARTICOLI IN Tecnica

 
 

2 Commenti

  1. In questo modo verranno riprogettati i veicoli anche in funzione dello spazio, in quanto motore e trasmissione spariscono.
    Ma per chi invece (come me) ha qualche velleita sportiva?

     
  2. carlo santorsola says:

    Benissimo era proprio quello che pensavo io e andando oltre possiamo
    aspettarci che spariscano i big dell’auto o comunque saranno ridimensionati mentre nasceranno migliaia di piccoli preparatori
    con prodotti su misura
    Infatti fare un’auto sara un semplice lavoro di assemblaggio e forse vedremo anche il kit fai da te.
    vendete le azioni di GM, FORD, FIAT se le avete

     

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

 

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
 
');