Gomme Auto

Cambio gomme INVERNALI / ESTIVE 2024: Cosa DEVI sapere

PEUMATICI ESTIVI: i Migliori Prezzi su Amazon - TEST TCS 2024

MODELLO

VALUTAZIONE TCS

PREZZO

Continental PremiumContact 7 ★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4+ ★★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecsta HS52 ★★★★

Mostra Prezzo

Debica Presto UHP 2 ★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Sport Maxx RT2 ★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza 6 ★★★

Mostra Prezzo

Fulda SportControl 2 ★★★

Mostra Prezzo

Hankook Ventus Prime4 ★★★

Mostra Prezzo

Goodyear EfficientGrip Performance 2 ★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE 310 EcoRun ★★★

Mostra Prezzo

Nexen Tire N’Fera Primus ★★★

Mostra Prezzo

Goodride Solmax 1 ★★★

Mostra Prezzo

Linglong Sport Master ★★★

Mostra Prezzo


Cambio gomme INVERNALI / ESTIVE 2024: gli automobilisti che hanno pneumatici invernali con un codice di velocità inferiore rispetto a quello indicato nel libretto di circolazione, fino a Q (160 km/h), possono effettuare il cambio entro il 15 maggio. Questo aggiunge un mese rispetto alla fine delle Ordinanze. Devono rimontare pneumatici estivi con le caratteristiche prestazionali di serie, come specificato dal Ministero dei Trasporti (Circolare n. 1049 del 17 gennaio 2014).

Dall’16 maggio al 14 ottobre, non è consentito circolare con pneumatici M+S, i pneumatici invernali, con codici di velocità inferiori a quelli riportati sul libretto di circolazione. Chi lo fa rischia sanzioni pecuniarie importanti, compreso il ritiro della carta di circolazione e la revisione del veicolo.

Cambio gomme INVERNALI / ESTIVE 2024: Cosa DEVI sapere 1

Gli automobilisti che hanno pneumatici invernali con un codice di velocità uguale o superiore a quello previsto nel libretto di circolazione possono cambiare pneumatici anche in un momento successivo, ma non è consigliato.

I vantaggi del cambio gomme per l’automobilista sono diversi. La sicurezza stradale è in cima alla lista, con una riduzione della distanza di frenata fino al 20%. La composizione della mescola del pneumatico e il suo disegno battistrada sono progettati per adattarsi alle condizioni climatiche specifiche della stagione. La scelta del pneumatico adatto alla stagione e al veicolo deve essere accompagnata dalla consulenza di un professionista qualificato.

Le Associazioni dei Costruttori e dei Rivenditori Specialisti di pneumatici suggeriscono di prenotare il cambio gomme per telefono e di evitare di presentarsi senza appuntamento per evitare lunghe attese.

Il cambio gomme è importante anche perché consente di controllare l’usura del battistrada, la presenza di tagli e danni sui fianchi, e di ripristinare la pressione di gonfiaggio corretta, nonché l’equilibratura e la convergenza.

Come l’equipaggiamento invernale offre la migliore sicurezza e comfort di guida in inverno, l’uso di pneumatici estivi consente una riduzione della distanza di frenata e un’ottimizzazione dei consumi in estate. Viaggiare con pneumatici sgonfi può causare problemi di sicurezza stradale e un maggiore consumo di carburante con un aumento proporzionale delle emissioni nocive.

I pneumatici hanno un’etichettatura energetica che fornisce informazioni tecniche specifiche. Le gomme di classe A o B, le migliori, rispetto a quelle di classe E, la peggiore, riducono il consumo di carburante e la distanza di frenata su bagnato, promuovendo la sicurezza stradale e l’attenzione all’ambiente.