OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici INVERNALI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Alpin 6 INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 INVERNALE

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2 INVERNALE

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP3 INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6 INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUV INVERNALE

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter INVERNALE

Mostra Prezzo

Continental WinterContact TS860 INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6 INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUV INVERNALE

Mostra Prezzo

Hankook Winter icept RS2 W452 INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin A4 INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6 INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUV INVERNALE

Mostra Prezzo

Falken Eurowinter HS01 INVERNALE

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5 INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6 INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUV INVERNALE

Mostra Prezzo

Goodyear Ultragrip 9 INVERNALE

Mostra Prezzo

Nokian WR D4 INVERNALE

Mostra Prezzo


Michelin dopo aver presentato alla stampa mondiale i nuovissimi pneumatici ad elevate prestazioni Pilot Super Sport, ha reso pubblici due Test effettuati dal centro indipendente TUV Sud Automotive atti a verificare ed eventualmente convalidare, prestazioni e comportamento delle nuove gomme appena presentate. Chiedere al TUV una verifica indipendente è ormai una prassi per la casa francese; Michelin, consapevole delle performance dei propri pneumatici, ritiene infatti fondamentale pubblicare i risultati dei test, risultati che risultano importantissimi per effettuare una’accurata scelta in fase di acquisto. In questa prima prova, il TUV ha testato la misura 245/40 ZR18 Y (nella seconda,  Test pneumatici 235/35 R19). I pneumatici sono stati acquistati presso gommisti e rivenditori (le stesse gomme che acquisterebbe un qualsiasi automobilista) ad eccezione dei Michelin Pilot Super Sport che non essendo ancora in commercio sono stati forniti dalla casa.

 

 

I test si sono svolti sulla pista di Papenburg in Germania, tracciato che per misura e conformazione riproduce il piccolo Hockenheim. Auto scelta  per la prova un’Audi TT 2.0 TFSI.

 

Scopo del test provare

 

  • Risposta e feedback allo sterzo
  • Angolo di sterzata e relativa precisione
  • Controllo direzionale, Grip ed equilibrio
  • Guida in totale e prestazioni anche nelle condizioni estreme

 

 

I concorrenti

 

I competitors scelti sono i rispettivi concorrenti presenti sul mercato nella misura selezionata (ad esempio sono stati scelti Bridgestone Potenza RE050A perché nella misura 245/40 ZR18 i Bridgestone Potenza S001 non sono ancora disponibili). Sotto la tabella dei competitors:

 

 

 

Test HANDLING ASCIUTTO

 

Punteggio per ogni concorrete (voto max = 100%)

Competitor A – Dunlop – Competitor B – Continental – Competitor C – Pirelli – Competitor D – Bridgestone – Competitor E – Goodyear

 

Test HANDLING ASCIUTTO TEMPO SUL GIRO

 

Punteggio in percentuale (Michelin Pilot Super Sport rappresentano il 100%)

Competitor A – Dunlop – Competitor B – Continental – Competitor C – Pirelli – Competitor D – Bridgestone – Competitor E – Goodyear

 

TEST FRENATA SUL BAGNATO

 

Punteggio in percentuale (Michelin Pilot Super Sport rappresentano il 100%)

Competitor A – Dunlop – Competitor B – Continental – Competitor C – Pirelli – Competitor D – Bridgestone – Competitor E – Goodyear

 

Cosa è emerso dai test TUV

 

Michelin Super Sport rappresentano un nuovo riferimento per ciò che concerne la guida nelle condizioni estreme. Da primato risultano infatti i risultati ottenuti su fondo asciutto e ottimi quelli di frenata su bagnato. Pur eguagliando le prestazioni espresse da pneumatici della concorrenza (vedi Continental Sport Contact 3 nel test di frenata) i nuovi Michelin Pilot Super Sport hanno confermato le aspettative Michelin di riuscire a realizzare pneumatici caratterizzati da un eccellente equilibrio delle prestazioni. Le tecnologie introdotte in questa gomma come il battistrada bi-mescola (che assicura massima aderenza su asciutto e al contempo ottima frenata su bagnato), la cintura Twaron e il Variable Contact Patch 2.0, tecnologie derivate direttamente dalle competizioni di Endurance come la 24 Ore di Les Mans, hanno dimostrato che è quindi possibile realizzare pneumatici senza compromessi, gomme in cui aderenza, velocità e grip su bagnato sono unite un connubio in grado di concedere ad ogni automobilista una guida in totale sicurezza in qualsiasi condizione, persino la più estrema.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.