Casco Moto Modulare: Cosa è e come è fatto

Per ogni motociclista la scelta del casco più adatto (sia alle proprie esigenze, sia al proprio mezzo) è estremamente importante.

Il casco infatti ad oggi è l’unico vero sistema in grado di proteggere la testa durante un impatto: scegliere quindi il casco più giusto è di primaria importanza.  Oggi fortunatamente il mercato ci propone differenti soluzioni che possono variare per “vestibilità”, peso, dimensioni e naturalmente prezzo.

Un casco estremamente apprezzato è il casco modulare, chiamato anche Crossover o Apribile.

Perché un casco modulare?

I caschi modulari sono caschi integrali caratterizzati da una mentoniera in grado di aprirsi o ribaltarsi per ottenere miglior comodità e per ampliare notevolmente il campo visivo.

Sia che si utilizzino in scooter, sia in moto, i caschi modulari rappresentano una buona soluzione in quanto permettono di godere sia della sicurezza di un casco integrale sia della comodità di un casco Jet.

Prima di acquistare, però, un consiglio: valuta il miglior il casco modulare per le tue esigenze e ricorda di fare attenzione alle etichette di omologazione.

I caschi modulari sono infatti divisibili in due tipologie: i caschi modulari “Apribili”, ed i caschi modulari Crossover.

Nei primi, caschi modulari “Apribili” la mentoniera può essere sollevata o rovesciata all’indietro, restando tuttavia sempre agganciata al casco, mentre nei caschi “Crossover”, la mentoniera può essere asportata diventando di conseguenza un casco aperto a tutti gli effetti.

In termini di omologazione quindi è bene specificare che ci si potrebbe trovare davanti a caschi modulari con omologazione “J” (quindi Jet) e caschi modulari con omologazione “P” ovvero integrali o meglio ancora P/J che integra entrambe le certificazioni.

Importante la Certificazione P/J

La certificazione di un casco modulare P/J è quella che permette di circolare su strada nel pieno rispetto della legge sia con mentoniera montata, sia smontata. Nel caso infatti di unica omologazione P, non sarà possibile per legge circolare con un casco modulare provo di mentoniera montata.

Tra le caratteristiche tecniche che rendono i caschi modulari molto apprezzati troviamo sistemi di sbloccaggio simultaneo dello schermo e della mentoniera del passaggio da integrale a jet, chiusura della visiera con sistemi in grado assicurare un livello sonoro meno elevato e minore aria fredda in entrata, visiere solari integrate e caratterizzate da processi antigraffio di ultima tecnologia, estrattori posteriori per mantenere constante la temperatura interna …. E molte altre caratteristiche.

Un casco modulare è infine una soluzione versatile per circolare in città e per tutti i motociclisti che un casco leggero e pratico sia nel traffico sia per un giro fuori porta nel weekend magari in bella compagnia.