Peugeot al Salone di Ginevra: dalla 208 alla 4008 passando per Hybrid4

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici Estivi 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Michelin Primacy 3

★★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T001 Evo

★★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★★

Mostra Prezzo

Hankook Ventus Prime 3 K125

★★★★

Mostra Prezzo

Semperit Speed-Life 2

★★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecsta HS51

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P7 Blue

★★★

Mostra Prezzo

Fulda Ecocontrol HP

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear EfficientGrip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Nexen N'blue HD Plus

★★★

Mostra Prezzo

Cooper Zeon CS8

★★★

Mostra Prezzo

Fra i 30 veicoli di serie e concept-car esposti sui 2 700 m2 dello stand Peugeot, i 700 000 visitatori attesi al Salone potranno scoprire, nello spazio 208, almeno 10 esemplari rappresentativi dell’offerta di lancio della nuova vettura-simbolo del Marchio. Peugeot 208 : RE-GENERATION. Dopo lo storico successo delle vetture che l’hanno preceduta – più di 15 milioni di vetture della « serie 200 » prodotte negli ultimi 30 anni –  208 reinventa i codici del suo segmento, con un unico obiettivo: riconquistare la leadership  nella sua categoria in Europa. Per proporre un veicolo che punta a sedurre e a conquistare clienti più diversi, il progetto « A9 » della futura 208 si è sviluppato in base al capitolato più ambizioso mai presentato dal Marchio, e destinato a realizzare un veicolo che rappresenta un vero e proprio salto generazionale.

Tecnologia HYbrid4 : il progresso di Peugeot; Il Marchio avanti continua nella riduzione delle emissioni di CO2 dei veicoli delle sue gamme: le emissioni medie dei modelli Peugeot sono state pari a 129 g/km nel 2011, scendendo sotto il livello dei 130 g/km fissati dalla Commissione europea entro il 2015.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=SDkB1EI7ZiE’]

La politica ambientale del Marchio passa per la costante ottimizzazione dei motori termici (downsizing, stop&start e-HDi), compresa l’introduzione delle motorizzazioni di nuova generazione come la famiglia dei motori benzina EB (tre cilindri 1.0 litri e 1.2 litri). Il vero progresso tecnologico di Peugeot, punto forte dell’impegno ambientale del Marchio nel contesto di un mercato europeo a forte tasso di dieselizzazione, è comunque l’ ibridazione  diesel HYbrid4.

Con la catena di trazione HYbrid4, Peugeot propone un’offerta inedita in termini di prestazioni ambientali e di sensazioni di guida. L’ibridazione di un motore diesel 2.0 HDi FAP da  163 CV che muove le ruote anteriori e di un motore di elettrico con una potenza di 37 CV integrato nell’assale posteriore, permette di conciliare un nuovo piacere di guida – attraverso la motricità delle quattro ruote, una potenza massima di 200 CV, una modalità « zero emissioni » – e consumi in calo del 35 % rispetto ad un veicolo equipaggiato con un motore termico di analoga potenza.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=GpPv7KwtxzI&list=UUl5ijI4ZXN2ki7PeQajbFrA&index=1&feature=plcp’]

Tre modelli esposti a Ginevra illustrano la trasversalità della catena di trazione HYbrid4.

  • 3008 HYbrid4, commercializzata in febbraio, la inaugura in prima mondiale.
  • Con 508 RXH, lanciata a poche settimane di distanza, la tecnologia ibrida diesel e l’eleganza distintiva si uniscono per offrire una visione originale del mondo all road e un piacere di guida rinnovato.
  • 508 HYbrid4 berlina, in prima mondiale a Ginevra, sarà disponibile nell’estate 2012.

4008, il nuovo SUV 4X4 di Peugeot; 4008, anch’essa in prima mondiale al Salone di Ginevra, simboleggia le esigenze di ampliamento della gamma e di internazionalizzazione di Peugeot. Grazie aspetto alla sua linea distintiva e alle sue prestazioni da SUV 4×4, Peugeot 4008, le cui vendite saranno per oltre il 70% nei paesi extraeuropei, fornisce una risposta alle esigenze dei clienti dei veicoli fuoristrada, nel segmento in forte crescita dei SUV compatti. Frutto della cooperazione tra PSA e Mitsubishi, 4008 doveva possedere una forte personalità radicata nell’universo del marchio Peugeot. Una scommessa riuscita, perché i nuovi codici stilistici sono riproposti in modo accorto, l’aspetto da lottatore è sottolineato dall’adozione di una calandra dal disegno verticale, dagli elementi di protezione nella parte inferiore della carrozzeria e dalle modanature dei passaruota molto rientranti.

Gli interni di 4008, valorizzati dalla scelta dei materiali e dalla ricchezza degli equipaggiamenti, nonché dal tetto panoramico in vetro, offrono agli occupanti un ambiente esclusivo. La sua compattezza (lunghezza: 4m34), garanzia di una reale maneggevolezza, e la sua abitabilità ne fanno un veicolo davvero polivalente, adatto all’uso quotidiano ma anche al tempo libero. Le 4 motorizzazioni di 4008 (2 diesel, 2 benzina) saranno abbinate, in Europa, a una trasmissione 4X4 a gestione elettronica. Con livelli di emissioni di CO2 record nella sua categoria, 4008 merita la definizione di SUV moderno e la sua collocazione alla stessa stregua delle berline nel cuore delle nostre città.

[nggallery id=538]

[nggallery id=454]

[nggallery id=548]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.