Autore | Profilo Google+ |

Miglior Pneumatico Invernale 2017

Quale è il Miglior Pneumatico Invernale 2017? Una guida su come scegliere le Gomme Neve in questa stagione inverno 2017 – 2018. I migliori pneumatici Invernali in prova tra TCS ed ADAC

;

Quale è il Miglior Pneumatico Invernale 2017? Al fine di poterti indirtizzare verso la migliore scelta gomme neve 2017, ho voluto inserire in questa piccola guida come scegliere le Gomme Neve in questa stagione inverno 2017 – 2018.

All’interbno di questo articolo ho volutamente elencato quali sono i migliori pneumatici Invernali testati da enti indipendenti come TCS ed ADAC, enti che ogni anno mettono alla frusta differenti gomme e misure.

Quali sono quindi i migliori pneumatici invernali 2017 secondo i Test TCS? Prima di elencarti i vari esiti andiamo ad analizzare come vengono eseguiti i test. Questo è molto utile in fase di acqyusto gomme al fine di trovare il Miglior Pneumatico Invernale 2017 per le tue esigenze e necessità.

Il test neve gomme TCS si è svolto, ma come ogni anno del retso, su fondo asciutto, bagnato, innevato e ghiacciato in modo da caratterizzare gli pneumatici invernali secondo tutti i parametri fondamentali, che le rendono specifiche per la stagione fredda.

Le discipline testate vengono priorizzate in base all’ordine seguente: prima la sicurezza, poi l’economia e infine l’ecologia. In genere i risultati sono applicabili anche alle dimensioni immediatamente precedenti e se guenti della stessa serie. Dato che requisiti e scala di valutazione vengono costantemente adattati, i voti possono differire da quelli ottenuti nei cicli di prova degli anni precedenti.

Indice

Miglior Pneumatico Invernale 2017

Se non trovo la misura delle mie gomme come faccio a scegliere? Partendo dal presupposto che saebbe impossibile sia per il TCS sia per qualsiasi ente imparziale testare gli pneumatici in tutte le dimensioni, è bene ricordare che i risultati di una particolare misura sono applicabili anche alle dimensioni precedenti e seguenti (+/- 10 mm), purché di marca, tipo e diametro identici. Inoltre, è importante che i modelli confrontati abbiano lo stesso indice di carico e di velocità. Ecco alcuni esempi di dimensioni comparabili:

Misura precedente Misura testata Misura precedente
185/65R15 91T 195/65R15 91T 205/65R15 91T
195/55R16 91V 205/55R16 91V 215/55R16 91V
165/65R14 82T 175/65R14 82T 185/65R14 82T

Come scegliere gli pneumatici neve

In fase di acquisto nuove gomme neve 2017 è bene fare attenzione a tutti i simboli e codici presenti sul fianco dello pneumatico. Facciamo un esempio.

Se il pneumatico della vostra auto riporta la seguente sigla 195/65 R 15 91 H, le prime cifre, ovvero 195/65 indicano dimensioni della gomma, R15 la misura del cerchio, mentre le l’indice di carico è rappresentato da (91) con codice di velocità (H). Il primo (91) specifica il carico massimo che il pneumatico può portare in base al peso totale del veicolo; il secondo (H) la velocità massima per la quale il prodotto è stato omologato.

Tale valore si riferisce alla velocità massima consentita per la relativa vettura e non al limite di velocità legale vigente sulle strade pubbliche. Un altro elemento importante è il DOT con la data di produzione del pneumatico. Dato che sono soprattutto le prestazioni sul bagnato a peggiorare con l’età e i chilometri percorsi, le gomme non dovrebbero essere più vecchie di otto anni.

Gomme Invernali Solo su neve?

Assolutamnete No. È importante montare gli invernali tempestivamente e non aspettare il girno prima di una nevicata: gli pneumatici invernali vanno montati nel periodo di ordinanze invernali, ovvero Novembre – Aprile, mesi in cui solitamente si registrano temperature fredde sotto i 7°C. Infatti rispetto agli pneumatici estivi gli invernali performano meglio a temperature basse e sul ghiaccio e su asfalto scivoloso e gelato offrono decisamente una maggiore aderenza rispetto alle gomme estive.

Test Gomme Invernali: Tutti i Risultati

Test Gomme 2017. Prova 2017 del TCS sui pneumatici invernali: quasi tutti convincono. Il TCS ha esaminato nel test 2017, 32 pneumatici invernali delle dimensioni 195/65 R15 91T e 215/65 R16 98/102H. I punti forti e deboli di questi prodotti sono definiti sulla base di 18 criteri di prova simili alla pratica. Risultato: 30 gomme hanno ottenuto una valutazione “raccomandato“ o migliore.

Il comportamento di ogni pneumatico è stato analizzato su vari percorsi di prova con fondo stradale asciutto, bagnato, innevato e ghiacciato. I criteri d’esame includevano anche la rumorosità, il consumo di carburante e l’usura. Nel meticoloso e esigente test, 30 dei 32 pneumatici hanno ottenuto una valutazione “raccomandato” o migliore. Nelle dimensioni 215/65 R16 98/102H sono stati esaminati 16 pneumatici: uno ha ottenuto la nota “molto raccomandato”, altri 14 sono “raccomandati” e i restanti giudicati “non raccomandati” per le prestazioni poco convincenti su fondo stradale bagnato e innevato.

Nelle dimensioni 195/65 R15 91T, il TCS ha testato 16 pneumatici. Tre gomme neve hanno convinto e sono state giudicate “molto raccomandate” e dodici gomme invernali valutate “raccomandate“ per lacune di poca entità. Un pneumatico è stato definito “raccomandato con riserva” per prestazioni poco convincenti su fondo stradale asciutto e sull’usura. Come per la misura 215/65 R16 ho volutamente escluso gli pneumatici giudicati “NON Raccomandati”

Al fine inoltre di agevolare la scelta ho inserito anche i Test Pneumatici TCS 2016 in quanto presentano pneumatici ancora in commercio e di conseguenza acquistabili sia online, sia presso qualsiasi rivenditore di zona

Test Gomme 2016. Rispetto ai test 2017 nell’anno 2016 il TCS ha esaminato 28 pneumatici delle dimensioni 185/65 R15 88T e 225/45 R17 91H. Dal test pneumatici invernali 2016 sono emersi sia i punti forti sia i deboli di queste gomme M+S in base a 18 criteri di prova. Risultato finale: 24 pneumatici hanno ottenuto almeno la menzione “Raccomandato”.

Nella tabella che ti riporto qui sotto ho volutamente escluso gli pneumatici giudicati “NON CONSIGLIATI” o “CONSIGLIATI CON RISERVA”.

★★★★ = MOLTO CONSIGLIATO

★★★ = CONSIGLIATO

Le Migliori Gomme da Neve 2017 – 215/65 R16

Modello Valutazione Prezzo Amazon
Dunlop Winter Sport 5 ★★★★ Mostra Prezzo
BF Goodrich g-Force Winter 2 ★★★ Mostra Prezzo
Goodyear UltraGrip Performance Gen-1 ★★★ Mostra Prezzo
Nokian WR D4 ★★★ Mostra Prezzo
Michelin Alpin 5 ★★★ Mostra Prezzo
Sava Eskimo HP2 ★★★ Mostra Prezzo
Continental WinterContact TS 850 P SUV ★★★ Mostra Prezzo
Pirelli Scorpion Winter ★★★ Mostra Prezzo
Fulda Kristall Control HP2 ★★★ Mostra Prezzo
Apollo Apterra Winter ★★★ Mostra Prezzo
Avon WV7 ★★★
Barum Polaris 3 4x4 ★★★ Mostra Prezzo
Uniroyal MS plus 77 ★★★ Mostra Prezzo
Hankook i*cept RS2 W452 ★★★ Mostra Prezzo

Le Migliori Gomme da Neve 2017 – 195/65 R15

Modello Valutazione Prezzo Amazon
Continental WinterContact TS 860 ★★★★ Mostra Prezzo
Esa-Tecar Super Grip 9 ★★★★
Kleber Krisalp HP 3 ★★★★ Mostra Prezzo
Dunlop Winter Response 2 ★★★ Mostra Prezzo
Goodyear UltraGrip 9 ★★★ Mostra Prezzo
Hankook i*cept RS 2 W452 ★★★ Mostra Prezzo
Vredestein Snowtrac 5 ★★★ Mostra Prezzo
Yokohama W.drive V905 ★★★ Mostra Prezzo
Falken Eurowinter HS01 ★★★ Mostra Prezzo
Firestone Winterhawk 3 ★★★ Mostra Prezzo
Nokian WR D4 ★★★ Mostra Prezzo
Michelin Alpin 5 ★★★ Mostra Prezzo
Aeolus Snow Ace 2 AW08 ★★★
Kumho WinterCraft WP51 Mostra Prezzo
Sava Eskimo S3+ ★★★ Mostra Prezzo

Le Migliori Gomme da Neve 2016 – 185/65 R15

Modello Valutazione Prezzo Amazon
Goodyear UltraGrip 9 ★★★★ Mostra Prezzo
Michelin Alpin A4 ★★★★ Mostra Prezzo
Nokian WR D4 ★★★ Mostra Prezzo
Vredestein Snowtrac 5 ★★★ Mostra Prezzo
Esa-Tecar Super Grip 9 ★★★ -
Hankook i*cept RS2 W452 ★★★ Mostra Prezzo
Bridgestone Blizzak LM001 ★★★ Mostra Prezzo
Pirelli Cinturato Winter ★★★ Mostra Prezzo
Dunlop SP Winter Response 2 ★★★ Mostra Prezzo
Nexen Winguard Snow'G WH2 ★★★ Mostra Prezzo
Uniroyal MS plus 77 ★★★ Mostra Prezzo
Barum Polaris 3 ★★★ Mostra Prezzo
Viking SnowTech II ★★★ Mostra Prezzo

Le Migliori Gomme da Neve 2016 – 225/45 R17

Modello Valutazione Prezzo Amazon
Dunlop Winter Sport 5 ★★★★ Mostra Prezzo
Pirellli Winter SottoZero 3 ★★★ Mostra Prezzo
Firestone Winterhawk 3 ★★★ Mostra Prezzo
Goodyear UltraGrip Performance Gen-1 ★★★ Mostra Prezzo
Hankook i*cept evo2 W320 ★★★ Mostra Prezzo
Nokian WR D4 ★★★ Mostra Prezzo
Uniroyal MS plus 77 ★★★ Mostra Prezzo
Bridgestone Blizzak LM001 ★★★ Mostra Prezzo
Viking Snow Tech II ★★★ Mostra Prezzo
Vredestein Wintrac Extreme S ★★★ Mostra Prezzo
Yokohama W.drive V905 ★★★ Mostra Prezzo

Devo Comprare Gomme Neve nel 2017?

Gomme Invernali e Pneumatici Estivi. Le persone fanno compromessi in molti aspetti della vita. Da quale tipo di scarpa acquistare, alla più rischiosa delle attività finanziarie, scegliere bene è fondamentale. Le automobili non sono escluse da questo processo: cosa è meglio per voi? Una sportiva, un Pick-up, oppure una crossover tuttofare?

Alcune persone hanno i mezzi per acquistare un veicolo diverso per ogni giorno della settimana, altre, la maggior parte devono trovare uno o due veicoli che riescono a fare tutto e abbastanza bene. Indipendentemente dalla situazione finanziaria, però, c’è una cosa che tutte le persone al mondo desiderano: arrivare a destinazione in modo sicuro e senza rischi.

I pneumatici, per tutti gli abitanti delle vetture sono estremamente fondamentali, essendo l’unico contatto tra voi (la vostra auto) e il suolo.

Alla maggior parte degli automobilisti, non importa tanto il fondo stradale asciutto, bagnato, innevato o ghiacciato, alcuni guidano e basta, senza domandarsi che tipo di pneumatici siano montati sulla vettura. SBAGLIATISSIMO, ad ogni condizione meteo – stradale, corrisponde una gomma adatta.

Voi andreste in settimana bianca portando solamente un paio di ciabatte da spiaggia? Naturalmente NO.

La stessa cosa vale per la vostra auto, che pretende “scarpe” adatte ad ogni condizione, sia termica, sia stradale. Nascono per questo motivo i PNEUMATICI INVERNALI, detti anche GOMME TERMICHE, PNEUMATICI M+S, MS e anche GOMME NEVE.

Gli pneumatici invernali sono studiati, sviluppati e realizzati per essere performanti non solo in condizioni di asfalto innevato, ma anche quando il fondo stradale è bagnato e, persino in condizioni di asciutto, quando la temperatura scende sotto i 7°C. Le termiche si distinguono dai pneumatici estivi per la composizione della mescola ricca di silice, che rimane morbida e aderente al suolo anche temperature molto basse, Già intorno ai 6 – 7 °C la mescola diventa della morbidezza ideale per tenere al meglio la strada. I pneumatici invernali, a causa della dei materiali che compongono il battistrada, non offrono le stesse prestazioni in presenza di temperature elevate caratteristiche dei periodi estivi. Usare quindi pneumatici invernali con temperature elevate riduce la precisione di guida e particolarmente la resa chilometrica.

I pneumatici invernali, per essere riconosciuti tali dal codice della strada, devono riportare sulla spalla la sigla M+S (Mud + Snow = fango + neve); La M+S  indica infatti pneumatici adatti a percorrere  terreni battuti e irregolari. Insieme alla sigla M+S è presente anche un fiocco di neve con una montagna denominato Snow Flake, ad indicare che il pneumatico inverale è adatto a strade di montagna.

Ecco le differenze principali che caratterizzano uno pneumatico estivo da una gomma invernale

  • Lamelle Battistrada
  • Incavi, che attraversando il battistrada creano il disegno tipico
  • Mescola composta da silice e caucciù per conservare morbidezza alle basse temperature

Pneumatici Invernali: Domande e Risposte

1 – Pneumatici Invernali in città … non sono necessari. Non ovunque, in Italia, l’inverno è caratterizzato da ideali paesaggi bianchi ricoperti di neve, ma gli pneumatici invernali presentano un vantaggio rispetto ai modelli estivi e non soltanto in caso di neve. “Anche quando si guida in città, non bisognerebbe farlo senza gomme invernali. Basta una giornata di neve per ridurre la mobilità, in particolare quando bisogna affidarsi alla propria auto”, spiega Philip von Grolman di Gommadiretto.it. Se le gomme invernali sono preziose in città, sono altrettanto importanti in autostrada: in Italia le autorità stradali possono adottare ordinanze che vincolano la circolazione in inverno (di solito dal 15 novembre al 15 aprile) con gomme invernali montate o con catene da neve a bordo.

2 – Gomme Invernali, bisogna utilizzarle soltanto in caso di ghiaccio o neve. Gli pneumatici invernali offrono benefici soltanto sulle strade innevate o ghiacciate? Chiunque lo pensi, è decisamente fuori strada. Grazie alla loro speciale miscela di gomma, gli pneumatici invernali garantiscono prestazioni migliori rispetto a quelli estivi in termini di aderenza, anche a temperature di sette gradi Celsius o inferiori. Una maggiore tenuta di strada conduce a una maggiore sicurezza, comprese le situazioni critiche, e riduce inoltre la distanza di frenata.

3 – Gli pneumatici invernali causano alti costi aggiuntivi. Una diffusa convinzione: secondo alcuni automobilisti, sostituire le gomme estive con quelle invernali al cambio di stagione significa possedere due set di gomme e, quindi, fronteggiare costi doppi. Ma dimenticano una cosa: l’usura causata da ogni chilometro si diffonde su ogni set di gomme che, in questo modo, possono usurarsi più lentamente ed essere sostituite con minore frequenza. Questo rappresenta un chiaro vantaggio per il conducente.

4 – Gli pneumatici invernali sono lenti. A differenza delle altre, questa frase non è un falso mito. Un falso mito che può essere rapidamente accantonato. Esiste un’ampia varietà di gomme invernali in molti modelli diversi, adatti anche agli automobilisti sportivi. Si può dedurre la velocità massima consentita dall’indice presente sul lato della gomma. “T” sta per una velocità massima di 190 chilometri all’ora, “H” per 210 km/h, “V” per “240 km/h. Comunque è fortemente consigliabile regolare la velocità anche a seconda delle condizioni meteo e della strada.

5 – Gli pneumatici invernali sono davvero rumorosi e aumentano il consumo di carburante. Un altro giudizio molto diffuso riguarda il comfort di guida che, secondo molti, sarebbe compromesso dagli pneumatici invernali. I modelli moderni sono comodi e generalmente non più rumorosi di quelli estivi. Non vi è nemmeno una perdita di comfort rispetto alle gomme estive. Gli automobilisti non devono quindi preoccuparsi dell’aumento del consumo di carburante; i costi extra collegati ai consumi causati dalle gomme appartengono al passato.

;

Tags: , , , , , , , ,

;

ULTIMI ARTICOLI IN Pneumatici Invernali 2017 - 2018

 
 

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

 

 
 
 
 
 
 
 
OFFERTE Amazon.it Auto e Moto: Pneumatici, Cerchi, Accessori, Pulizia Auto ....