Pneumatici moto Bridgestone per il MotoGP di Valencia

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Bridgestone Turanza T005

★★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Sportrac 5

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Crossclimate +

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01

★★★

Mostra Prezzo

Maxxis Mecotra 3

★★★

Mostra Prezzo

Toyo Proxes CF2

★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE310 Ecorun

★★★

Mostra Prezzo

Semperit Comfort-Life 2

★★★

Mostra Prezzo

Giti GitiSynergy E1

★★★

Petlas Imperium PT515

★★★

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 Verde

★★★

Mostra Prezzo

Linglong Green-Max HP010

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 - TEST Gomme del TCS

Moto GP, si corre domenica 7 novembre sul circuito Ricardo Tormo di Valencia l’ultimo appuntamento stagionale; il titolo piloti e costruttori sono già assegnati, e in questa ultima gara avremo l’introduzione al 1° evento 2011: la sessione di test alla quale parteciperanno tutti i piloti di MotoGP con le nuove scuderie (2 giorni dopo il gran premio) Toranando a questa ultima gara del 2010, Bridgestone ritiene che le temperature e le condizioni meteo saranno determinanti nella scelta delle mescole dei pneumatici da utilizzare durante la corsa. Bridgestone ha selezionato pneumatici moto a mescola soft e media per l’anteriore, e gomme asimmetriche con mescola media e dura, per il posteriore. Questa tipologia di pneumatici è stata utilizzata la gara scorsa sul circuito di Estoril, ed hanno ricevuto un feedback molto positivo da parte dei piloti, in special modo per la nuova mescola extra soft che sarà utilizzata anche a Valencia al posteriore. Questa mescola assicura un miglior riscaldamento nelle più fredde sessioni di prove del mattino. Valencia è uno tra i più corti della stagione (dopo Laguna Seca e Sachsenring), viene percorso in senso antiorario e presenta una configurazione stretta e tortuosa. 420 le curve per un totale di trenta giri (120 km).

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.