Goodyear al fianco di Bosch e Fiat nella “Diesel Challenge”

OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici ESTIVI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T005ESTIVO

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip PerformanceESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Firestone RoadhawkESTIVO

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01ESTIVO

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 VerdeESTIVO

Mostra Prezzo


Si è appena conclusa la prima edizione della ‘Diesel Challenge’, una sfida ideata da Bosch con l’obiettivo di rimarcare le grandi potenzialità della motorizzazione diesel in termini di alte prestazioni e abbattimento di consumi ed emissioni.

Percorrere la tratta Torino-Parigi, dal Mirafiori Motor Village al Motor Village Fiat Caffè di Parigi con solo un rifornimento di gasolio a disposizione. È stata questa la sfida di quasi 800 Km intrapresa dalla Fiat 500L Living 1,6 Multijet II da 105 cv con sistema Common Rail di Bosch. Gli equipaggi in gara hanno portato a termine il tragitto mediamente con 27 litri di gasolio, corrispondenti ad un consumo di circa 30 km/l. Ancora più straordinaria la prestazione ottenuta da un pilota professionista che nella stessa tratta ha utilizzato solo 20,9 litri di carburante pari ad oltre 38 km/l.

Diesel-Challenge-2013-1

Questo risultato rende ancora più evidente la convenienza degli spostamenti a lunga distanza con le vetture diesel in particolare se dotate di tanto spazio ed in grado di accogliere numerosi viaggiatori. Inoltre, rispetto ad altri mezzi di trasporto collettivo, una volta giunti destinazione, la macchina permette di muoversi con grande libertà e efficienza.

Dotato di turbocompressore a geometria fissa di piccole dimensioni, di una pompa olio a cilindrata variabile e di un alternatore a carica “intelligente”, il 1.6 Multijet da 105 CV di Fiat 500L Living appartiene alla seconda generazione dei propulsori Multijet che assicurano livelli di economia, ecologia e prestazioni ai vertici della categoria. Il segreto delle sue performance è nel nuovo sistema di alimentazione con iniettori più veloci e capaci di compiere iniezioni multiple ravvicinate. In particolare, la tecnologia Multijet II è in grado di gestire fino a 8 iniezioni per ciclo, grazie alla nuova servovalvola con otturatore bilanciato, offrendo maggiore velocità, flessibilità e precisione nelle diverse fasi di funzionamento.

La Fiat 500L Living è il connubio perfetto tra una resa efficiente dello spazio e l’inconfondibile design ‘made in Fiat ’. Con l’aggiunta della terza fila di sedili, la nuova vettura è l’MPV a ‘5+2 posti’ più compatto della sua categoria: è infatti lunga 435 cm, larga 178 e alta 167. Inoltre, pur essendo 20 cm più corta di una Station Wagon del segmento C, la Fiat 500L Living assicura eccezionali valori di abitabilità, spazio e capacità di carico come dimostra un volume di 638 litri.

Gli ingegneri Bosch lavorano costantemente per rendere la tecnologia diesel sempre migliore. Grazie a intelligenti misure applicate all’interno del motore e a un post-trattamento dei gas di scarico altamente efficiente , dal 1990 a oggi le emissioni di ossido di azoto e di particelle sono diminuite drasticamente, rispettivamente del 96% e del 98%. La motorizzazione diesel permette, inoltre, di consumare il 30%  in meno rispetto a un sistema benzina tradizionale, permettendo un incremento di autonomia fino al 40%. Dal lato prestazioni, già a un basso numero di giri entra in azione la massima coppia che assicura una dinamica sensazione di guida. Questi sono i motivi per cui la motorizzazione diesel si attesta fra le più apprezzate in tutto il mondo, specialmente in Europa dove una vettura su due di nuova immatricolazione è equipaggiata proprio con questa alimentazione.

Diesel-Challenge-2013-2

Goodyear si affianca a Bosch e a Fiat nella prima edizione della “Diesel Challenge”. Goodyear ha messo a disposizione gli pneumatici Goodyear EfficientGrip, Classe A in resistenza al rotolamento in base alla Etichetta Europea del pneumatico, che garantiscono maggior chilometraggio e minor consumo.

In media, fino al 20% del consumo di carburante di un’auto può essere attribuito ai pneumatici. Goodyear EfficientGrip è il primo pneumatico dotato dell’innovativa FuelSaving Technology, che consente la riduzione della resistenza al rotolamento, responsabile dei consumi di carburante e di conseguenza delle emissioni di CO2. Tale risultato è stato ottenuto senza scendere a compromessi con le prestazioni relative alla sicurezza, alla frenata o al comportamento sul bagnato. Le ottime prestazioni di Goodyear EfficientGrip sono state confermate dalle certificazioni ottenute dai test TUV secondo cui, il pneumatico Goodyear, al tempo del suo debutto, aveva il13% in meno di resistenza al rotolamento*, con il13% in meno di consumo di carburante rispetto ai principali concorrenti.**

Da allora la gamma EfficientGrip di Goodyear è sempre stata sinonimo di bassi consumi di carburante e ottima aderenza e oggi si impone per le classificazioni più alte secondo l’Etichetta Europea del pneumatico. Gli pneumatici Goodyear EfficientGrip montati su queste 500L Living sono classe A in resistenza al rotolamento, assicurano quindi efficienza nel consumo e chilometraggio superiore grazie all’evoluzione nei componenti e nella concezione. La gamma EfficientGrip si completa con EfficientGrip Performance ed EfficientGrip Compact.

Diesel-Challenge-2013-12

*Rispetto alle prestazioni medie dei 4 più importanti concorrenti del segmento. Testato da TUV SUD Automotive nel marzo 2009; Misura 205/55R16; Rapporto n. 76236753.

**Una resistenza al rotolamento minore del 13% può portare ad una riduzione del consumo complessivo di carburante dell’1,9%.

EfficientGrip Performance ottiene le classificazioni più alte dell’etichetta del pneumatico presenti sul mercato: il 60% della gamma è Classe A per l’aderenza sul bagnato e B per la resistenza al rotolamento. EfficientGrip Compact, progettato specificamente per le vetture compatte e le city car, ha l’85% delle dimensioni disponibili con classificazione C e B.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.