OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici INVERNALI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2INVERNALE

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP3INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato WinterINVERNALE

Mostra Prezzo

Continental WinterContact TS860INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Hankook Winter icept RS2 W452INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin A4INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Falken Eurowinter HS01INVERNALE

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Goodyear Ultragrip 9INVERNALE

Mostra Prezzo

Nokian WR D4INVERNALE

Mostra Prezzo


La nuova Triumph Speed Triple R, recentemente presentata alla stampa internazionale in occasione di EICMA, utilizzerà gli pneumatici Pirelli Diablo Supercorsa SP, derivati direttamente dalla versione SC (Special Compound) con lo stesso battistrada utilizzato nella Superstock1000 FIM Cup. La misura degli pneumatici è 120/70 ZR17 per l’anteriore e 190/55 ZR17 al posteriore e sono in grado di offrire performance pure da gara con tutti i vantaggi dell’utilizzo su strada. Pirelli Diablo Supercorsa SP ha lo stesso profilo della versione SC e presenta aree slick sulle spalle, un’area di contatto maggiore che si apprezza in particolare con angoli di inclinazione medi quando il motociclista sta ancora frenando o aprendo il gas, ed offre un’ottimale variazione dell’angolo di piega così come una risposta più progressiva. I vantaggi sono un’elevata stabilità e velocità in curva, maggiore capacità nel fornire feedback al motociclista che percepisce una maggiore sensazione di sicurezza su strada come in circuito e una trazione incredibile che permette di aprire il gas prima del solito.

Infatti questo pneumatico è caratterizzato da una carcassa all’anteriore sviluppata per mantenere lo pneumatico ben piantato a terra anche a basso carico, aiutando a mantenere la migliore traiettoria, e una carcassa posteriore disegnata per migliorare la distribuzione della pressione sulla superficie stradale. Il battistrada ha il medesimo disegno degli pneumatici racing SC. Lo sviluppo orientato alle performance della distribuzione vuoti/pieni rispetta le normative FIM Supersport, e la maggior parte degli intagli sono concentrati nell’area di inclinazione media, lasciando il centro e le spalle dello pneumatico slick per incrementare il grip. Questo disegno ha lo scopo di offrire stabilità evitando qualsiasi tipo di “effetto gelatina”, di migliorare l’abilità di mantenere la traiettoria e di raggiungere la massima consistenza di performance, tutto ciò contribuisce in modo fondamentale alla riduzione del tempo totale di gara.

La mescola SP estende il chilometraggio rispetto alle mescole specifiche racing, e resiste perfettamente per molto tempo ai gradienti termici tipici di un percorso misto su strada, garantendo anche elevate performance sul bagnato. La rigidità e il coefficiente di attrito della mescola sono stati studiati per permettere a tutti i motociclisti di trovare un’elevata precisione nella tenuta di strada in curva sempre supportata da una eccezionale sensazione di contatto senza ripercussioni sulla ben nota elevata stabilità e capacità di assorbimento degli pneumatici supersportivi di Pirelli. L’elemento più importante della mescola del Diablo Supercorsa SP è l’opportunità unica di garantire un warm up rapido comparabile a quello della versione SC così come performance tipiche da strada come longevità e stabilità alle alte velocità su lunghi rettilinei.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.