Usura dei Pneumatici: Tecnica e video sul perchè le noste gomme si consumano

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Bridgestone Turanza T005

★★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Sportrac 5

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Crossclimate +

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01

★★★

Mostra Prezzo

Maxxis Mecotra 3

★★★

Mostra Prezzo

Toyo Proxes CF2

★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE310 Ecorun

★★★

Mostra Prezzo

Semperit Comfort-Life 2

★★★

Mostra Prezzo

Giti GitiSynergy E1

★★★

Petlas Imperium PT515

★★★

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 Verde

★★★

Mostra Prezzo

Linglong Green-Max HP010

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 - TEST Gomme del TCS

Perché si usurano le gomme? Semplie, un pneumatico non è eterno e subisce giro dopo giro l’attacco incessante dell’usura. Proprio come infatti accade per le gomme da cancellare, che più vengono utilizzate e più velocemente si consumano, anche i pneumatici subiscono inesorabilmente lo stesso trattamento: maggiore utilizzo = maggiore usura. Grazie, voi vi starete chiedendo, questo lo sapevamo già, ma le gomme si consumano perché strisciano, mentre i pneumatici ruotano. Vediamo quindi tecnicamente come e perché, pur rotolando, le gomme si usurano. Partiamo da una legge fondamentale e soprattutto evidente: scorrimenti e strisciamenti generano inevitabilmente usura. Durante l’utilizzo infatti i pneumatici sono soggetti a strisciamenti millimetrici causati dal contatto con la strada, strisciamenti che ripetuti per 25 milioni di volte (rotazioni compiute da una gomma durante un ciclo vita di circa 50.000 km) causano inevitabilmente l’usura del pneumatico stesso. Questi micro-strisciamenti si generano durante la rotazione nel momento in cui il pneumatico lascia la zona di impronta a terra; ciò è causato dall’elasticità del materiale (gomma) e dal peso che agisce su di essa (peso del veicolo). Ogni blocchetto di gomma slitta quindi per una frazione di secondo e questo leggero strisciamento è sufficiente per generare l’usura. Questo è quello che accade durante una rotazione “ideale” (marchia costante su linea retta) ma durante un quotidiano utilizzo solo molteplici le forze ed i fattori che concorrono a diminuire la vita dei nostri pneumatici.

Sterzate, le accelerazioni e le frenate

Durante tutto l’arco di una vita, una gomma non percorre unicamente una linea retta, ma è soggetta ad ulteriori importanti fattori che ne determinano conseguentemente la durata. Questi fattori fondamentali sono le sterzate, le accelerazioni e le frenate. Sotto stress i blocchi flettono sempre di più: quando la sollecitazione non può più essere compensata dalla flessione i blocchi scivolano sul terreno e quando scivolano si usurano.

Altri fattori di fondamentale importanza

È importante considerare anche che l’usura di un pneumatico aumenta se fa freddo ed in condizioni di asfalto asciutto; questo avviene perché c’è maggiore aderenza. Inoltre ulteriori fattori chiave sono la rugosità dell’asfalto (tipo di superficie stradale), la potenza del veicolo, il tipo di percorso che quotidianamente ci accompagna nei nostri viaggi (montagna – urbano – extraurbano) e soprattutto lo stile di guida, stile di guida che può penalizzare decisamente la durata del pneumatico.

Attenzione alla convergenza

La convergenza consiste nel regolare l’angolatura delle ruote e permette che esse viaggino correttamente rispetto al baricentro del veicolo. Una mancata convergenza opera infatti contro il regolare rotolamento delle gomme provocando di conseguenza seri problemi di stabilità di guida e al contempo anticipato il regolare consumo del battistrada.

La manutenzione pneumatici è fondamentale

La manutenzione dei pneumatici è un fattore fondamentale per aumentare (anzi per non far diminuire) la vita delle gomme: una pressione di gonfiaggio pneumatici non corretta costituisce una causa di usura rapida. Il controllo della pressione, ricordo, deve essere effettuato a pneumatici freddi; con gomme calde infatti sarà necessario aumentare di 0,3 bar la pressione consigliata dal costruttore.

Ma adesso, ti lascio a questo video che riassume e spiega cosa è e come agisce l’usura. Buona visione …

 

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=wCMo-vF9Olo’]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.