OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici INVERNALI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2INVERNALE

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP3INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato WinterINVERNALE

Mostra Prezzo

Continental WinterContact TS860INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Hankook Winter icept RS2 W452INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin A4INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Falken Eurowinter HS01INVERNALE

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Goodyear Ultragrip 9INVERNALE

Mostra Prezzo

Nokian WR D4INVERNALE

Mostra Prezzo


Continua la marcia di Pirelli verso l’aggiustamento del regolamento FIA alle nuove esigenze del fornitore unico del circus iridato. La casa italiana, rappresentata da Paul Hembery, ha deciso di fare molta attenzione all’ultima sessione di prove libere e di decidere se sia il caso di richiedere alla federazione di porre un limite al camber (campanatura dei pneumatici). Questa decisione è stata presa dopo che negli ultimi Gran Premi alcune case avevano notato un blistering eccessivo delle gomme e per questo Pirelli vuole indagare e trovare una soluzione al fenomeno. Galeotte furono le parole di Adrian Newey, direttore sportivo della Red Bull, che ha affermato che negli ultimi giri del Gran Premio del Belgio l’usura delle gomme fosse stata tale da fargli temere per la sicurezza dei suoi due piloti, Sebastian Vettel e Mark Webber.

Dopo un’attenta analisi, però, sarebbe emerso che la Red Bull avrebbe adottato angoli di camber eccessivi e per questo Pirelli ha suggerito alla FIA di ridurli per il Gran Premio d’Italia.Questo limite era già stato modificato, dato che prima del weekend era stato portato da 3,5 gradi a 3,25. Paul Hembery ha dichiarato che avrebbe analizzato la questione ed è più che probabile che la casa richieda alla FIA di abbassare ulteriormente il limite massimo.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.