Test F1 Barcellona: Il volo partito da Maranello è in ritardo!

OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici INVERNALI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2INVERNALE

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP3INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato WinterINVERNALE

Mostra Prezzo

Continental WinterContact TS860INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Hankook Winter icept RS2 W452INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin A4INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Falken Eurowinter HS01INVERNALE

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Goodyear Ultragrip 9INVERNALE

Mostra Prezzo

Nokian WR D4INVERNALE

Mostra Prezzo


Mentre scrivo quest’articolo, alzo la testa è guardo dalla finestra. Quello che vedo è il museo di Enzo Ferrari, e mi piacerebbe raccontarvi di una Ferrari F2012 gia a punto, equilibrata, veloce con ogni tipo di mescola, una monposto in grado di percorrere molti giri , cha ha riscontro nei tempi sul giro dalle innovative soluzione tecniche adottate.

Mi piacerebbe dirvelo ma non posso, perche al momento la situazione non è questa. Paradossalmente pero non posso dirvi neanche il contrario, non posso farlo perche la la F2012 è in una fase esplorativa, di accumulo, di riscontro dei dati. La Ferrari sta ancora affrontando problematiche che altre squadre hanno già risolo nei test di Abu Dhabi di fine campionato e in parte nei test di Jerez. La parola che incombe a Maranello è: ritardo. Non mancanza di affidabilità, ma ritardo. Questo stato di cose si può spiegare soltanto considerando che nei quattro giorni di test sul circuito di Montmelò, la Ferrari altro non ha fatto che accumulare dati, riscontri tecnici, infischiandone sia della prestazione cronometrica che della simulazione dei tempi. Cosa che invece Red Bull, Mclaren, Mercedes hanno fatto con soddisfazione e facilità, perche le loro vetture non hanno lamentato problemi di affidabilità!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.