OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Continental WinterContact TS860

★★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Sport 5

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 5

★★★

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP 3

★★★

Mostra Prezzo

Nexen Winguard SnowG WH2

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Blizzak LM 001 Evo

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Yokohama BluEarth Winter (V905)

★★★

Mostra Prezzo

Kumho WinterCraft WP51

★★★

Mostra Prezzo

Giti Winter W1

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Winterhawk 3

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★

Mostra Prezzo

Debica Frigo 2

★★★

Mostra Prezzo

Esa+Tecar Super Grip 9

★★★

Sava Eskimo S3+

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Nicolas Lapierre s’alternerà al volante con due piloti ufficiali della marca, Marc Gené e Nicolas Minassian. Il direttore tecnico della Peugeot Sport, Bruno Famin, ha dichiarato che la 908 HDi FAP, che questo week-end disputerà per una squadra ‘privata’ la gara di Petit Le Mans, è la vettura col telaio n° 10, ovvero l’ultima prodotta. Si tratta, quindi, della stessa vettura che nel 2010 aveva vinto a Zhuhai, con la squadra ufficiale, prima d’iniziare la campagna 2011 con un’altra strepitosa ed inattesa vittoria alla 12 Ore di Sebring, per i colori dell’Oreca.  Nel corso della sua carriera, il capo della scuderia francese, Hugues de Chaunac, ha sicuramente già visto una lunga serie di vetture andare e venire, ma è chiaramente perfettamente conscio di cosa significhi, in quest’occasione, il pensionamento di questo prototipo. Queste le parole di Hugues de Chaunac: Quando una macchina con un pedigree del livello della 908 HDi FAP compete per l’ultima volta, si vive sempre un momento emozionante. Si tratta di qualcosa di molto coinvolgente tanto per la Peugeot quanto per me. In particolar modo dopo la vittoria conquistata con questa vettura a Sebring, nello scorso marzo. Sentimentalmente, siamo tutti molto legati a questa macchina e sarebbe sicuramente bellissimo poterci salutare con un piazzamento sul podio.

Nicolas Minassian è uno dei tre piloti che piloteranno la Peugeot n° 10 qui a Road Atlanta.. per lui sarà un ritorno su un bolide che gli è molto ben noto. Ai microfoni di Le Mans Live il pilota dichiara:  Sinceramente non avrei mai pensato che avrei guidato questa macchina di nuovo, ma mi è stato chiesto di prender parte alla Petit Le Mans con l’Oreca a luglio. Si tratta di una grande vettura, anche se non è più altrettanto competitiva di quanto lo fosse un tempo. Tuttavia, ci si può render conto che si tratta di una vettura matura, perché è confortevole e piacevole da guidare. Mi ricordo di quando la pilotai, per la primissima volta, proprio nelle prime fasi del progetto. Fu subito evidente che sarebbe stata una grande auto, destinata a grandi risultati. Il progetto globale è, poi, via via evoluto per dar vita ad una vera macchina da guerra, vincente; anche se, pur avendo vinto a le Mans, probabilmente non ha conquistato tutto quello che avrebbe meritato d’ottenere nella classica francese. Penso che i miei migliori ricordi con questa vettura risalgano alla 1000 Miglia d’Interlagos nel 2006. Quel giorno, Marc [Gené] ed io disputammo una gara quasi perfetta.

La 908 HDi ha vinto 20 gare delle 29 cui ha preso parte, tra cui un’eccezionale tripletta alla 24 Ore di Le Mans nel 2009.

Video Test Peugeot 908 HDi Castellet

 

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=Jv8BqO1-qs4&feature=related’]

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.