Nuova Mercedes-Benz SL 65 AMG: 630 CV e 1000 Nm per prestazioni superlative

OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici INVERNALI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5INVERNALE

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2INVERNALE

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP3INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato WinterINVERNALE

Mostra Prezzo

Continental WinterContact TS860INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Hankook Winter icept RS2 W452INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin A4INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Falken Eurowinter HS01INVERNALE

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Goodyear Ultragrip 9INVERNALE

Mostra Prezzo

Nokian WR D4INVERNALE

Mostra Prezzo


Mercedes-AMG apre con grande dinamismo la stagione Roadster 2012. Presentato il modello di punta a otto cilindri, la SL 63 AMG, il programma del Marchi oad alte prestazioni di Casa Mercedes prosegue con il Roadster V12: la nuova SL 65 AMG. Il motore V12 biturbo AMG da 6,0 litri eroga una potenza massima di 463 kW (630 CV) e una coppia massima di 1.000 Nm. Il risultato: prestazioni straordinarie, eccellente erogazione di potenza e fantastica dinamica di marcia. L’adozione di una scocca completamente in alluminio, analoga a quella della supersportiva SLS AMG, ha consentito una netta riduzione del peso. La nuova SL 65 AMG si è, infatti, alleggerita
di 170 chilogrammi. Il frontale espressivo è dominato dalla nuova mascherina ‘twin blade’ del radiatore, con due lamelle e dall’elemento trasversale dello spoiler anteriore, cromato e lucidato a specchio.

L’uso intelligente di materiali leggeri per la carrozzeria contribuisce anche  alla riduzione dei consumi di carburante. Con un consumo di 11,6 litri ogni 100 chilometri (NEDC combinato) si è ottenuto un risparmio di 2,4 litri, vale a dire il 17% in meno rispetto al precedente modello SL 65 AMG, e si è fissato un nuovo parametro di riferimento nella categoria dei dodici cilindri a benzina. La riduzione dei valori di consumo si deve in gran parte al cambio 7G-TRONIC SPEEDSHIFT PLUS AMG, alla funzione ECO start/stop, alle misure adottate nel propulsore per aumentare il rendimento e alla gestione dell’alternatore. Nonostante il netto miglioramento dei consumi, la potenza massima del V12 biturbo AMG da 6,0 litri è passata da 450 kW (612 CV) a 463 kW (630 CV). La coppia massima è di 1.000 Nm.Si tratta di valori di potenza che non conoscono rivali e rendono la nuova SL 65 AMG capace di prestazioni straordinarie: da 0 a 100 km/h in 4,0 secondi e una velocità di 200 km/h in soli 11,8 secondi. La velocità massima è di 250 km/h (limitata elettronicamente).

Tra i punti di forza del dodici cilindri biturbo AMG figurano l’entusiasmante accelerazione e il comfort di marcia, accompagnato dal tipico sound V12 firmato AMG. In breve: la SL 65 AMG emoziona per le prestazioni superlative che riesce a raggiungere con grande stile.

I principali dati tecnici in sintesi

  SL 65 AMG
Cilindrata 5.980 cm3
Alesaggio x Corsa 82,6 x 93,0 mm
Rapporto di compressione 9,0 : 1
Potenza

 

463 kW (630 CV)

a 4.800 giri/min

Coppia max.

 

1.000 Nm

a 2.300-4.300 giri/min*

Peso della vettura a norma CE 1.950 kg
Consumo totale (NEDC combinato) 11,6 l/100 km
Emissioni di CO2 270 g/km
Accelerazione da 0 a 100 km/h 4,0 s
Velocità massima 250 km/h*

* Limitata elettronicamente.

Nuova tecnologia per il V12 biturbo AMG da 6,0 litri

Il V12 biturbo AMG da 6,0 litri, identificato dalla sigla M 279, deriva dal propulsore M 275 che è stato profondamente rielaborato per l’impiego a bordo della nuova SL 65 AMG. I nuovi turbocompressori a gas di scarico con sezione a spirale maggiorata, i nuovi collettori e i condotti waste-gate ottimizzati per garantire migliori condizioni fluidodinamiche fanno salire la potenza del motore di 13 kW (18 CV). Ma a colpire non sono soltanto i dati tecnici del V12 biturbo AMG da 6,0 litri. Anche esteriormente il propulsore esercita il suo fascino: la pregiata copertura del motore in carbonio e alluminio sottolinea l’eccezionalità di questo potente dodici cilindri.

Nuovo 7G-TRONIC SPEEDSHIFT PLUS AMG

Per la prima volta AMG affianca al V12 biturbo da 6,0 litri il cambio 7G‑TRONIC SPEEDSHIFT PLUS AMG. Con l’ampia spaziatura dei rapporti, questo cambio automatico a sette marce assicura regimi nettamente inferiori e concorre a ridurre i consumi di carburante. Il nuovo convertitore di coppia ‘Fuel Economy’, i cuscinetti ad attrito ridotto e la gestione termica dell’olio del cambio rendono ancora più efficiente la trasmissione della forza motrice. Il cambio 7G SPEEDSHIFT PLUS AMG dispone di quattro programmi di marcia individuali selezionabili premendo un tasto sulla consolle: Controlled Efficiency (C), Sport (S), Sport plus (S+) e Manuale (M). In modalità C, la funzione ECO start/stop è sempre attiva. La funzione «doppietta automatica» nei passaggi alle marce inferiori e la breve ma ben definita interruzione dell’accensione e dell’iniezione nei passaggi alle marce superiori a pieno carico (che riduce i tempi di innesto) rendono la guida estremamente emozionante e forniscono una dimostrazione diretta della dinamica di marcia.

Struttura leggera in carbonio e scocca interamente in alluminio

Rispetto al modello precedente, la scocca completamente in alluminio della nuova SL 65 AMG comporta un netto risparmio di peso (circa 110 chilogrammi), ed una superiorità in termini di rigidità, sicurezza e comfort. Struttura leggera intelligente significa anche componenti ottimizzati in funzione del relativo impiego: per la produzione delle parti in alluminio vengono, ad esempio, utilizzati diversi metodi di lavorazione. Il cofano bagagliaio contribuisce a ridurre ulteriormente il peso. Per la prima volta in una vettura di grande serie il profilo interno del cofano bagagliaio è realizzato in un materiale composito leggero di carbonio. Il componente in carbonio estremamente rigido viene incollato al guscio esterno in materiale plastico. Il risultato: cinque chilogrammi in meno rispetto ad un cofano bagagliaio convenzionale. Questa soluzione innovativa è per il momento riservata ad SL AMG. Il risultato delle numerose innovazioni introdotte per realizzare una struttura leggera è che, con una massa a vuoto di 1.950 chilogrammi a norma CE, la nuova SL 65 AMG pesa 170 chilogrammi in meno rispetto al modello precedente.

Assetto sportivo AMG basato sull’Active Body Control

Anche per l’autotelaio Mercedes-AMG ha puntato in modo sistematico sui materiali leggeri. I fusi a snodo e i bracci elastici dell’asse anteriore a quattro bracci sono in alluminio, come pure quasi tutti i componenti dell’asse posteriore a bracci multipli preposti alla guida delle ruote. Traggono vantaggio dalla diminuzione delle masse non sospese non solo l’agilità, ma anche la risposta delle sospensione. Come il modello precedente, anche la nuova SL 65 AMG monta di serie il sistema di sospensioni attive ABC. L’assetto sportivo AMG basato sull’Active Body Control si presenta però in versione più evoluta, rispetto alla SL 63 AMG con motore a otto cilindri, e con una taratura specifica.

Nuovo sterzo parametrico sportivo elettromeccanico AMG

In abbinamento al nuovo sterzo parametrico sportivo elettromeccanico AMG, il modello di punta V12 convince per l’elevata dinamica di marcia e l’inequivocabile feedback ai limiti di aderenza. Lo sterzo è dotato di un rapporto di trasmissione costante più diretto e di una servoassistenza variabile e regolata in funzione della modalità di assetto. La dotazione di serie comprende anche l’ESP regolabile su 3 livelli, un’esclusività AMG con modalità ‘SPORT Handling’ per i guidatori abili e dalle competenze particolarmente sportive. Con il contributo del differenziale autobloccante posteriore AMG di serie, l’eccezionale potenza del motore viene trasmessa alla strada in modo ottimale. Valori di decelerazione di massimo livello, perfetta modulabilità ed elevata resistenza sono caratteristiche ovvie per un impianto frenante AMG ad alte prestazioni. Al riguardo i nuovi freni della SL 65 AMG non fanno eccezione. Le ruote anteriori montano dischi compositi di 390 x 36 mm con pinze fisse a sei pistoncini, mentre quelle posteriori sono equipaggiate con dischi integrali di 360 x 26 mm con pinze flottanti ad un pistoncino. Il freno di parcheggio elettrico è di serie. A richiesta sono disponibili in combinazione con l’AMG Performance Studio le pinze freno rosse e i freni ceramici compositi ad alte prestazioni AMG ancora più potenti e leggeri, già utilizzati su SLS AMG.

Due lamelle per il nuovo volto del marchio AMG

La nuova SL 65 AMG è un Roadster esclusivo e raffinato non soltanto a livello tecnico, ma anche dal punto di vista estetico. Per la prima volta, SL 65 AMG si presenta con il nuovo volto del marchio AMG: i due elementi formali dominanti continuano ad essere la mascherina del radiatore e la presa d’aria inferiore, ma sono stati reinterpretati per esprimere con maggiore originalità il dinamismo e il prestigio del Marchio. La caratteristica stilistica centrale è la nuova mascherina ‘twin blade’ (espressione inglese che significa doppia lama) nel look cromato lucidato a specchio. La stella Mercedes è sostenuta da due vere e proprie lame, il cui profilo ricorda le superfici alari di un aereo. La forma più affusolata della mascherina del radiatore migliora lo sviluppo in lunghezza della vettura, sottolineando le caratteristiche aerodinamiche e il purismo stilistico.

 

Sotto la mascherina ‘twin blade’ è stata mantenuta la ‘A’ stilizzata tipica delle vetture AMG. Sull’estremità inferiore della presa d’aria viene così a crearsi, nascosta da un fine listello nero, una fessura attraverso la quale l’aria può raggiungere in modo ottimale i moduli di raffreddamento, con una soluzione che coniuga perfettamente design ed alta tecnologia. L’elemento trasversale inferiore dello spoiler anteriore presenta una superficie cromata lucidata a specchio che acquista, per via della fessura soprastante, un significativo effetto di profondità, aggiungendo un’elegante nota di stile nella parte più bassa del frontale. La mascherina ‘twin blade’ e l’elemento trasversale inferiore sono i due elementi di design che, con la loro reciproca affinità, sottolineano il nuovo volto del marchio AMG. La sua evoluzione stilistica proseguirà sui futuri modelli AMG per rafforzare la riconoscibilità di un marchio che è sinonimo di alte prestazioni.

Il modello di punta V12 si distingue dalla SL 63 AMG per le modanature cromate lucidate a specchio la cui collocazione è stata scelta con grande cura: oltre alla mascherina ‘twin blade’ del radiatore e all’elemento trasversale inferiore dello spoiler anteriore AMG, anche la mascherina delle luci diurne a LED in versione AMG, i listelli laterali su parafanghi e cofano motore presentano questa particolare finitura superficiale. Il caratteristico kit aerodinamico AMG della SL 65 AMG comprende, inoltre, lo spoiler anteriore con le ampie aperture per i radiatori di olio motore, acqua, aria di sovralimentazione e olio del cambio, i rivestimenti sottoporta dalla configurazione specifica, lo spoilerino AMG e la grembialatura posteriore
nel look diffusore con inserto in tinta con la vettura.

Pneumatici e Cerchi in Lega

Le caratteristiche tipiche della motorizzazione V12 non si limitano ai due originali doppi terminali cromati dell’impianto di scarico sportivo AMG, ma includono anche le scritte «V12 BITURBO» sui parafanghi e i cerchi in lega AMG a 5 razze verniciati in grigio titanio e torniti con finitura a specchio, con pneumatici 255/35 R 19 per le ruote anteriori e 285/30 R 19 per quelle posteriori. I cerchi in lega AMG fucinati dell’AMG Performance Studio, nella versione a razze con pneumatici anteriori 255/35 R 19 e posteriori 285/30 R 20, riducono le masse non sospese. I cerchi fucinati sono disponibili anche in nero opaco con bordo tornito a specchio.

Gli interni: un piacere a 360°

Anche negli interni la SL 65 AMG si distingue dalla parente stretta a otto cilindri per alcune caratteristiche particolarmente esclusive del design e degli equipaggiamenti. Catturano l’attenzione i sedili sportivi AMG a regolazione elettrica con rivestimenti monocolore o bicolore in pelle Nappa Exclusive e il particolare motivo a rombi destinato in esclusiva ai sedili V12 AMG. Gli stessi rivestimenti spiccano anche nei pannelli centrali delle porte. Gli stemmi AMG impressi sugli schienali dei sedili sono inclusi nella dotazione di serie così come il riscaldamento per la zona della testa AIRSCARF, i sedili Multicontour, la funzione Memory per i sedili e i sedili climatizzati. Con le sue caratteristiche estetiche e la morbidezza al tatto, il cielo in pelle designo in parte trapuntato nel motivo a rombi V12 AMG completa perfettamente il quadro.

Uno dei roadster più sicuri al mondo

Grazie alla struttura in alluminio ottimizzata in termini di sicurezza, al sistema frenante di serie PRE-SAFE e ai sistemi di assistenza alla guida di livello pari a quello della Classe S, la SL è uno dei roadster più sicuri al mondo. La scocca rigida in alluminio costituisce una cellula di sicurezza indeformabile, grazie anche alle zone anteriori e posteriori a deformazione controllata. In caso di cappottamento, proteggono efficacemente la cellula dell’abitacolo i montanti anteriori compositi in acciaio e alluminio e i due roll-bar ad attivazione automatica.

I sistemi di ritenuta con airbag a doppio stadio di attivazione per guidatore e passeggero anteriore sono stati ulteriormente perfezionati. Un sidebag per la testa copre l’ampia zona di impatto laterale della testa. Un airbag aggiuntivo per il torace, integrato nello schienale del sedile, protegge il busto in caso di collisione laterale. Un’ulteriore novità è data dal debutto nella SL dei poggiatesta NECK-PRO sviluppati da Mercedes-Benz. Il cofano motore attivo e il frontale con ampia superficie cedevole sono pensati per la protezione dei pedoni.

La nuova Mercedes-Benz SL 65 AMG verrà lanciata sul mercato nel settembre 2012. Il prezzo di vendita in Germania (IVA al 19% inclusa) è di 236.334 Euro.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.