Ferrari e Pirelli: nuovi pneumatici PZero per domare quadi 1000 CV

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Bridgestone Turanza T005

★★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Sportrac 5

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Crossclimate +

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01

★★★

Mostra Prezzo

Maxxis Mecotra 3

★★★

Mostra Prezzo

Toyo Proxes CF2

★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE310 Ecorun

★★★

Mostra Prezzo

Semperit Comfort-Life 2

★★★

Mostra Prezzo

Giti GitiSynergy E1

★★★

Petlas Imperium PT515

★★★

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 Verde

★★★

Mostra Prezzo

Linglong Green-Max HP010

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 - TEST Gomme del TCS

Kers, monoscocca in carbonio e quasi mille cavalli: la nuova Ferrari mette in strada la potenza e la tecnologia della Formula Uno. La nuova Ferrari, una delle auto più attese dell’anno, calzerà in esclusiva un PZero Corsa Asimmetrico, nelle misure 265/30ZR19 all’ anteriore e 345/30ZR20 al posteriore. Pirelli, contando sulla sua esperienza nella massima serie automobilistica in qualità di fornitore unico, ha sviluppato per la nuova nata di Maranello uno pneumatico su misura che raccoglie componenti di derivazione della Formula Uno ma con un working range più elevato e con uno spettro di lavoro più ampio.

pirelli-ginevra-20131

La nuova Ferrari, una delle auto più attese dell’anno, calzerà in esclusiva un PZero Corsa Asimmetrico, nelle misure 265/30ZR19 all’ anteriore e 345/30ZR20 al posteriore. I tecnici Pirelli, lavorando in stretta collaborazione con gli ingegneri del Cavallino rampante, hanno aumentato l’area di impronta dello pneumatico: la maggiore dimensione della copertura dedicata, in particolare quella anteriore, consente, infatti, di ridurre il sottosterzo del veicolo, migliorando l’inserimento in curva ed il grip nella fase di percorrenza. Questi benefici interessano anche la fase di spinta di deriva.

Una delle principali aree su cui si è concentrato lo sviluppo dei PZero Corsa Asimmetrici realizzati ad hoc per la nuova Ferrari ha interessato le strutture, sia del posteriore sia dell’anteriore, rese asimmetriche per compensare le elevate potenze in gioco, con una vettura in grado di accelerare da 0 a 200 in 7,3 secondi.

Le rigidezze tra la parte interna ed esterna della copertura sono state differenziate in modo da ammorbidire l’interno del fianco e della spalla. Per i PZero Corsa Asimmetrici dedicati alla nuova Ferrari, anche le mescole sono state sviluppate tenendo conto delle specificità della vettura. In particolare i tecnici Pirelli hanno lavorato sul mixing, ricorrendo all’uso di polimeri di nuova generazione in grado di assicurare al contempo maggiore stabilità e resistenza agli stress meccanici.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.