ContiForceTeam per la 24 Ore del Nuerburgring: le auto ed i piloti

OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici INVERNALI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2INVERNALE

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP3INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato WinterINVERNALE

Mostra Prezzo

Continental WinterContact TS860INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Hankook Winter icept RS2 W452INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin A4INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Falken Eurowinter HS01INVERNALE

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5 SUVINVERNALE

Mostra Prezzo

Goodyear Ultragrip 9INVERNALE

Mostra Prezzo

Nokian WR D4INVERNALE

Mostra Prezzo


La 24 Ore del Nuerburgring è la gara di durata in circuito più dura al mondo per vetture derivate dalla serie. Si corre ininterrottamente dal 1970 ed ha visto al via i più importanti campioni di tutte le categorie dell’automobilismo da corsa, piloti di formula 1 compresi. Si disputa sui 26 chilometri del circuito “lungo” del Nuerburgring, la Nordschleife, una vera e propria università della guida. Le vetture al via sono 220, pilotate da oltre 700 piloti che si alternano alla guida delle loro auto in turni di guida di massimo due ore e mezza. L’evento è seguito sul posto da oltre 200.000 spettatori, ed è trasmesso dalle maggiori emittenti televisive mondiali. Continental non è nuova all’esperienza del Nuerburgring: nel 1999 partecipò con una Audi TT, nel 2005 prese parte con un Taxi dotato di tassametro pilotato per l’occasione da un vero taxista, e nel 2008 realizzò un exploit clamoroso con la KIA pro_cee’d partendo su strada da Milano, raggiungendo dopo 1000 chilometri il circuito, vincendo il titolo di classe in gara e ritornando a Milano sempre via strada, il tutto con l’impiego di soli 6 pneumatici stradali Continental Sport Contact 3.

Ora è il momento del nuovo ContiForceContact, il pneumatico espressamente progettato per l’uso in pista, e la 24 Ore del Nuerburgring è l’occasione ideale per mettere alla frusta il nuovo nato di casa Continental. Due vetture, una Artega GT ed una VW Golf Tdi, saranno impegnate in un test life per confermare il DNA corsaiolo del super-UHP di nuova generazione concepito per soddisfare le esigenze dei tuner.

Artega GT: 300 CV per 1280 Kg

  • La Artega GT è una granturismo a trazione posteriore dotata di un motore V6 a benzina di 3597 cc che eroga una potenza di 300 CV (220 KW) e che pesa 1280 chilogrammi. La vettura è equipaggiata con i ContiForceContact di misura 245/45ZR19 sull’anteriore e 305/30ZR19 sul posteriore ed è pilotata da un equipaggio costituito da conduttori tedeschi:
  • Uwe Nittel, pilota professionista rally WRC e Truck Racing, ex campione del mondo rally Gruppo N
  • Uwe Krumscheid, pilota collaudatore di Continental
  • Dierk-Moeller Sonntag, capo collaudatore della rivista Auto Bild
  • Christian Gebhardt, redattore della rivista SportAuto

VW Golf Tdi 4motion con 235 CV

La Volkswagen Golf Tdi è una turismo a trazione anteriore dotata di un motore 4 cilindri turbodiesel di 1968 cc che eroga una potenza di 235 CV (173 KW) e che pesa 1290 chilogrammi. La vettura è equipaggiata con i ContiForceContact di misura 235/35ZR19 su entrambi gli assi ed è pilotata da un equipaggio italo-tedesco costituito da:

  • Alberto Bergamaschi, capo ufficio stampa Continental, 4 volte campione Fun Cup e campione italiano Turismo di Serie Diesel 2010
  • Hermann Wartenberg, imprenditore, 2 volte vice campione Fun Cup
  • Zoran “Schorle” Radulovic, imprenditore, ex pilota Truck Racing e Fun Cup
  • Robert Schroeder, pilota istruttore

 

La scelta di due meccaniche così differenti quanto a tipologia progettativa, motorizzazione e trazione copre praticamente tutte le esigenze di utilizzo esasperato del pneumatico, e pertanto assicura un collaudo in gara veramente a 360°.

Fonte: Continental

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.