Yokohama DB Super E-spec, pneumatici realizzati con la spremuta di buccia d’arancia

OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici ESTIVI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T005ESTIVO

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip PerformanceESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Firestone RoadhawkESTIVO

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01ESTIVO

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 VerdeESTIVO

Mostra Prezzo


Yokohama sta iniziando la commercializzazione di nuovi pneumatici a bassissimo impatto ecologico: i pneumatici dB Super E-spec. DB Super E-spec offre il 20% in meno di resistenza al rotolamento ed è costruito con l’80% di materiali non derivati dal petrolio. I pneumatici vedi Yokohama dB Super E-spec sono gomme rivoluzionarie di cui Yokohama sta iniziando la commercializzazione con misure adatte alle principali auto ibride presenti sul mercato americano e giapponese. I pneumatici vedi Yokohama dB Super E-spec utilizzano nella mescola un olio prodotto dalla spremitura di buccia d’arancia, procedimento già sperimentato, per migliorare l’aderenza, dalle Porsche impegnate nel campionato GT3. I pneumatici vedi Yokohama dB Super E-spec sono disponibili in quattro le misure disponibili al lancio, al momento non previsto in Europa: 185/65R15 88H, 195/65R15 91H, 195/55R16 86V e 215/60R16 95V.


Yokohama DB Super E-spec


Una gamma in grado di equipaggiare modelli ibridi come Toyota Prius e Camry Hybrid, Honda Civic Hybrid e Accord Hybrid (quest’ultima non più in produzione). Rispetto ad altri pneumatici a bassa resistenza al rotolamento, secondo Yokohama il dB Super E-spec non scende ad alcun compromesso quanto a qualità di guida e aderenza. Il prezzo un leggermente più elevato sarebbe recuperabile in un solo anno grazie a una resistenza al rotolamento inferiore del 20% rispetto alle coperture classiche. Il vantaggio nei consumi ha naturalmente ripercussioni positive sulle emissioni di CO2, un pregio ecologico che si aggiunge al risparmio di petrolio e alla “rinnovabilità” dell’olio di arancia.


Fonte: Yokohama

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.