OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Bridgestone Turanza T005

★★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Sportrac 5

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Crossclimate +

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01

★★★

Mostra Prezzo

Maxxis Mecotra 3

★★★

Mostra Prezzo

Toyo Proxes CF2

★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE310 Ecorun

★★★

Mostra Prezzo

Semperit Comfort-Life 2

★★★

Mostra Prezzo

Giti GitiSynergy E1

★★★

Petlas Imperium PT515

★★★

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 Verde

★★★

Mostra Prezzo

Linglong Green-Max HP010

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 - TEST Gomme del TCS

MICHELIN Pilot Power 3, il piacere senza compromessi. Il nuovo MICHELIN Pilot Power 3 è concepito per naked e moto sportive e per un utilizzo all’85% su strada e al 15% su pista. Piacere di guida e maneggevolezza senza pari grazie all’eccellente grip.

Eccezionali grip e maneggevolezza sono il risultato di nuovi profili e mescole che integrano l’innovativa tecnologia 2CT+ che, abbinando mescola morbida e dura, risponde perfettamente alle esigenze delle naked e delle moto sportive.

Lo pneumatico MICHELIN Pilot Power 3 offre un eccellente grip sul bagnato con la migliore frenata della sua categoria* e una durata del 20% superiore al Pilot Power 2CT**.

*Test di frenata su asfalto bagnato realizzato nel 2012 dal DEKRA Test Center e basato sul confronto fra MICHELIN Pilot Power 3 e tre pneumatici competitor top di gamma nelle dimensioni 120/70/R17 (anteriore) e 190/55/R17 (posteriore).I risultati possono variare in funzione del tipo di veicolo e delle condizioni di utilizzo.

**Test interno realizzato nel 2012 nel Centro di Tecnologia di Ladoux.

MICHELIN Pilot Power 3

Innovazione: una parte essenziale del lavoro di Michelin.

2CT (Two Compound Technology) e 2CT+, la nuova generazione di 2C

  • Nel 1994 Michelin sviluppa il primo pneumatico a tecnologia bi-mescola per le moto GP 500. La mescola del battistrada è dura al centro per resistere alle sollecitazioni delle accelerazioni e delle frenate. La mescola è più morbida sulle spalle per avere più grip in curva.
  • Nel 2013 Michelin migliora ulteriormente questa tecnologia introducendo la nuova versione 2CT+: una mescola centrale più dura, che si estende anche sotto la mescola morbida delle spalle, consente di avere un livello di rigidità maggiore, offrendo grande stabilità in piega anche durante le brusche accelerazioni.
  • Nel 2005 viene lanciato il primo pneumatico da competizione realizzato con la tecnologia 2CT e omologato per utilizzo anche su strada: il MICHELIN Power Race.
  • Nel 2013 l’innovativa tecnologia 2CT+ viene integrata negli pneumatici posteriori MICHELIN Pilot Power 3 e Power SuperSport.

Tecnologia radiale

  • Nel 1984 Michelin testa i suoi primi pneumatici radiali nei Gran Premi di motociclismo e ben presto diventano un punto di riferimento nel settore. La tecnologia radiale conferisce un vantaggio decisivo in termini di resistenza e di stabilità ad alta velocità, costanza delle prestazioni stradali nel tempo, comfort di guida e resistenza all’usura.
  • Nel 1987 viene lanciato il primo pneumatico radiale per moto da strada: il MICHELIN A59X / M59X.
  • Nel 2013 il nuovo MICHELIN Pilot Street Radial permette anche a chi guida moto di media cilindrata di avere accesso a questa innovativa tecnologia.

Silica Rain Technology: mescola 100% silice

  • Nel 1992 Michelin testa i suoi primi pneumatici a base di silice nei GP 500. La nuova mescola assicura migliore aderenza sul suolo freddo, umido o bagnato, senza compromessi in termini di durata.
  • Nel 1999 viene prodotto il primo pneumatico di serie MICHELIN 100% silice: MICHELIN Pilot Sport.

X Sipe Technology e Progressive Sipe Technology

  • Nel 2011 Michelin lancia contemporaneamente sul mercato MICHELIN Pilot Road 3 e MICHELIN City Grip. Questa tecnologia, adottata dai due pneumatici, si basa su lamelle brevettate che sono in grado di rompere il velo dell’acqua offrendo più grip sul bagnato.

Carcassa realizzata con strati di HMLS-Poliestere

  • Michelin ha introdotto carcasse realizzate con HMLS-Poliestere (alto modulo e bassa retrazione) che combina due caratteristiche apparentemente opposte:
  • Elevata rigidità e resistenza alla rottura per prestazioni senza pari
    Flessibilità di compressione per una maggiore capacità di assorbimento sui dossi e in frenata

Tela di sommità a 0° in fibra d’aramide

  • Per i suoi pneumatici radiali Michelin ha sviluppato una cintura molto rigida, in fibra d’aramide a zero gradi, che rinforza la struttura della carcassa quando è sottoposta a forza centrifuga, mantenendo così la sua forma a tutte le velocità. Le fibre d’aramide utilizzate negli pneumatici Michelin sono resistenti quanto l’acciaio pur avendo un peso cinque volte inferiore.

Nel 2013 tutti gli pneumatici delle gamme MICHELIN Pilot Power 3 e MICHELIN Power SuperSport sono state omologate per una velocità massima di 320 km/h.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.