Alfa Romeo MiTo SBK: Edizione Limitata e Numerata

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Bridgestone Turanza T005

★★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Sportrac 5

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Crossclimate +

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01

★★★

Mostra Prezzo

Maxxis Mecotra 3

★★★

Mostra Prezzo

Toyo Proxes CF2

★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE310 Ecorun

★★★

Mostra Prezzo

Semperit Comfort-Life 2

★★★

Mostra Prezzo

Giti GitiSynergy E1

★★★

Petlas Imperium PT515

★★★

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 Verde

★★★

Mostra Prezzo

Linglong Green-Max HP010

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 - TEST Gomme del TCS

Serie Speciale SBK Limited Edition 1.4 170 CV QV in 200 esemplari. Nata sulla base della più sportiva versione del modello – la Quadrifoglio Verde”, l’emblema leggendario che ha caratterizzato alcune tra le più “aggressive” realizzazioni firmate Alfa Romeo – la nuova MiTo SBK Limited Edition si contraddistingue per alcuni nuovi elementi che ne sottolineano l’impressione di  vettura ben “piantata a terra”: dalle minigonne laterali al  dam posteriore, oltre che per i  cerchi in lega da 18″ in titanio dietro i quali risalta il colore rosso delle pinze dei freni Brembo.

alfa-romeo-mito-sbk-1

Proposta con pedaliera sportiva in alluminio, cruise control, climatizzatore bi-zona e sistema Blue&Me, la potente MiTo SBK Limited Edition può “vestire” due colori di carrozzeria (nero e rosso Alfa) abbinabili a tre tinte per il tetto: nero, rosso Alfa e il nuovo bianco Cristallo. La stessa impronta sportiva si ritrova all’interno dove spiccano i sedili Sabelt con un avvolgente schienale in fibra di carbonio realizzato con l’innovativa tecnologia RTM (Resin Transfer Moulding) che consente di coniugare elevata resistenza meccanica con ridotti ingombri e leggerezza. Sul tessuto centrale  in Alcantara® campeggia il logo Alfa Romeo, qui riprodotto in modo assolutamente originale. Il tutto impreziosito da nuove cuciture rosse che esaltano l’artigianalità del prodotto e che si ritrovano sul rivestimento in pelle del cambio e del  volante, quest’ultimo completo di comandi radio. Infine, la mostrina centrale della plancia è resa unica dalla targhetta SBK Limited edition con numerazione progressiva da 1 a 200.

Equipaggia l’esclusiva versione MiTo SBK Limited Edition il più potente motore in gamma, premiato anche da una giuria internazionale come “best new engine of the year 2010”, il 1.4 MultiAir Turbo da 170 CV. Alfa Romeo ha scelto di dotarla di alcune soluzioni all’avanguardia per esaltare le già citate doti del modello: infatti, tenuta di strada, agilità, sicurezza attiva e feeling di guida sono enfatizzati grazie al motore con un valore di potenza specifica tra i più elevati al mondo e a un comparto telaistico da categoria superiore. Fiore all’occhiello di questa motorizzazione è l’eccezionale rapporto peso/potenza, da sempre una delle chiavi del successo delle vetture Alfa Romeo, nelle competizioni e sulle strade di tutti i giorni. Infatti, con 6,7 Kg/CV si pone ai vertici della sua categoria. Inoltre, con un valore di 124 CV/Litro, questo propulsore si afferma come una delle migliori realizzazioni mondiali in termini di potenza specifica. È importante sottolineare questo aspetto dal momento che testimonia l’efficacia della filosofia del “downsizing”, tesa a realizzare motori ad altissima tecnologia per ottenere incremento di prestazioni accompagnata da una forte riduzione dei consumi e delle emissioni. Proprio quest’ultimo aspetto rende fantastico il livello tecnico raggiunto: 139 gr/l di CO2 e 4,8 l/100Km (ciclo extraurbano) sono valori più vicini ad una vettura utilitaria piuttosto che ad una sportiva compatta che passa da 0 a 100 Km/h in poco più di 7 secondi.

alfa-romeo-mito-sbk-2

Infine, la nuova MiTo SBK Limited Edition adotta il sistema di sospensioni attive denominato “Alfa Active Suspension”. Il sistema, tramite il controllo degli ammortizzatori, permette di ridurre le oscillazioni del corpo vettura in tutte le condizioni di guida, garantendo così i più alti livelli di sicurezza, comfort e guidabilità. In particolare, grazie ai numerosi parametri gestiti dall’innovativo dispositivo, è possibile ad esempio contrastare i trasferimenti di carico in accelerazione, irrigidendo il posteriore e garantendo accelerazioni fulminee con la massima motricità. Con lo stesso principio, è possibile far interagire le sospensioni con l’impianto frenante e lo sterzo per ottenere il più efficace controllo della dinamica del veicolo.

Inoltre, il sistema è in grado di identificare lo scenario di guida e le condizioni del fondo stradale e di scegliere quindi le leggi di controllo più appropriate, oltre a sfruttare la velocità di reazione dovuta all’elevata capacità di calcolo e alla particolare tecnologia delle elettro-valvole degli ammortizzatori. Il risultato finale è una risposta istantanea, con comandi applicati in tempo reale, per coadiuvare la sensibilità e la tecnica del guidatore.

Oltre a fornire un’elevata performance tecnologica, il nuovo “sistema di sospensioni attive” garantisce  anche un eccellente livello di confort nelle condizioni d’uso quotidiano. Infatti, grazie al cosiddetto “Sky-Hook” – letteralmente “gancio al cielo” – il dispositivo permette di isolare l’abitacolo rendendolo idealmente fermo rispetto alle asperità della strada. Dunque, grazie a questo nuovo sistema lo chassis è capace di variare le proprie performance in base alla condizione di utilizzo o alla richiesta del guidatore.

Serie Speciale SBK – Disponibile con tutte le motorizzazioni in gamma – ad eccezione dei benzina 1.4 da 70 CV e 1.4 da 170 CV – la nuova Serie Speciale SBK propone alcune delle caratteristiche estetiche della versione Limited Edition. All’esterno, tra le peculiarità di questa versione si segnalano: cerchi in lega titanio da 17″, spoiler e terminale cromato, calotte degli specchi in tinta tetto, paraurti posteriore dal design sportivo, cornice nera per i fendinebbia e il nuovo logo “SBK” in titanio posizionato sulla zona posteriore della vettura. Ad esaltare il look aggressivo della MiTo Serie Speciale SBK sono disponibili 4 colori di carrozzeria – Nero, Rosso Alfa, Blu Tornado, Biancospino abbinabili a tre tinte per il tetto: nero, rosso Alfa e il nuovo bianco Cristallo.

alfa-romeo-mito-sbk-0

Stessa impronta sportiva all’interno dove si possono ammirare il logo “SBK” sugli appoggiatesta anteriori e la plancia nera “carbon look”. Tra le dotazioni di serie ricordiamo climatizzatore manuale, radio con lettore CD/MP3 e volante in pelle. Non mancano naturalmente tutte le dotazioni di sicurezza di serie, come su ogni altra versione della gamma, che collocano MiTo al top della categoria sulla sicurezza passiva e attiva: 7 airbag, ESC, Differenziale Electronic Q2, Seat Belt Reminder per citarne alcuni.

L’esemplare esposto a Ginevra è ulteriormente personalizzato con l’originale kit SBK che include alcuni dei contenuti presenti sulla versione ad edizione limitata: le minigonne laterali, il DAM posteriore, la pedaliera sportiva, oltre alle pinze dei freni rosse e i cerchi in lega da  17” con trattamento in titanio. Inoltre, questa MiTo Serie Speciale SBK adotta il motore 1.4 135 CV, alimentato con turbocompressore che eroga una coppia di 230 Nm a 1.750 giri/min e abbinato al cambio automatico a doppia frizione a secco Alfa TCT.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.