OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici Estivi 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Michelin Primacy 3

★★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T001 Evo

★★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★★

Mostra Prezzo

Hankook Ventus Prime 3 K125

★★★★

Mostra Prezzo

Semperit Speed-Life 2

★★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecsta HS51

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P7 Blue

★★★

Mostra Prezzo

Fulda Ecocontrol HP

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear EfficientGrip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Nexen N'blue HD Plus

★★★

Mostra Prezzo

Cooper Zeon CS8

★★★

Mostra Prezzo

Il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, tredicesimo appuntamento del Mondiale 2013, è iniziato oggi in perfette condizioni, sia dal punto di vista meteorologico che per quanto riguarda il tracciato, ma alla fine delle due sessioni di prove libere della prima giornata, il Ducati Team non può ancora ritenersi soddisfatto dei risultati ottenuti sul Misano World Circuit, intitolato a Marco Simoncelli.

ducati-motogp-misano-5

Il primo turno del mattino si è concluso con Hayden e Dovizioso rispettivamente al settimo ed ottavo posto. Nel turno del pomeriggio il pilota romagnolo è riuscito ad abbassare di un decimo il suo miglior tempo sul giro, concludendo la giornata in ottava posizione, mentre il suo compagno di squadra americano non è stato in grado di migliorarsi, scivolando al dodicesimo posto.

Entrambi i piloti saranno quindi impegnati domani, insieme agli ingegneri e ai tecnici del Ducati Team, nelle ultime due sessioni di prove libere per cercare di migliorare il set-up delle loro Desmosedici GP13 per le qualifiche del pomeriggio e per la gara di domenica.

Andrea Dovizioso – Ducati Team, 8° (1’34.901)
“Siamo tutti abbastanza vicini, però le sensazioni non sono così positive come quando abbiamo fatto l’ultimo test: ci sono alcuni gradi in meno e la mia Desmosedici reagisce diversamente. Questa è una pista abbastanza tortuosa e lenta, dobbiamo lavorare per migliorare di qualche decimo e riuscire a fare un passo sotto l’1’35. Sarà fondamentale per riuscire a risalire di qualche posizione domani.”

Nicky Hayden – Ducati Team, 12° (1’35.392)
“Ovviamente non posso ritenermi soddisfatto della mia giornata, ma credo che domani potremo migliorare parecchio. Ci sono alcuni tratti della pista dove perdo abbastanza, soprattutto nei cambi di direzione, ma in altri settori vado piuttosto bene. L’asfalto in alcuni tratti è un po’ irregolare, ma lo sapevamo già. Non sono soddisfatto della mia ultima uscita del pomeriggio perché ho fatto alcuni errori. Il mio tempo ideale sul giro è di mezzo secondo più veloce, quindi sono fiducioso per domani: so che possiamo fare un bel passo in avanti.”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.