Pneumatici MTB; Gamma 2010 Michelin Wild: un nuovo approccio alla Mountain Bike

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici Estivi 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Michelin Primacy 3

★★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T001 Evo

★★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★★

Mostra Prezzo

Hankook Ventus Prime 3 K125

★★★★

Mostra Prezzo

Semperit Speed-Life 2

★★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecsta HS51

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P7 Blue

★★★

Mostra Prezzo

Fulda Ecocontrol HP

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear EfficientGrip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Nexen N'blue HD Plus

★★★

Mostra Prezzo

Cooper Zeon CS8

★★★

Mostra Prezzo

La mountain bike, disciplina praticata da milioni di ciclisti in tutto il mondo, negli ultimi anni è diventata sempre più tecnica ed impegnativa. Lo stesso vale per pneumatici MTB. Per soddisfare questa sempre più crescente domanda, l’offerta è stata considerevolmente e oggi è diventata, per il consumatore difficilmente comprensibile. Nel 2010, Michelin ha considerato questa problematica e ha deciso di sviluppare una gamma di pneumatici inedita, ed allo stesso tempo semplice ed ottimizzata, al fine di soddisfare le varie condizioni di utilizzo, tipo di terreno, tipo di bicicletta, condizione o di livello di prestazioni. Con questa volontà di proporre pneumatici prestazionali e di aiutare il ciclista nelle sue scelte, è stata progettata la gamma MICHELIN Wild. A tal fi ne, Michelin ha individuato tre tipi di terreni che hanno dato origine a tre denominazioni:


gamma Michelin MTB


Michelin Wild

 

MICHELIN WildRace’R: Pneumatici bici per terreni scorrevoli


MICHELIN WildGrip’R: Pneumatici bici per terreni misti


MICHELIN WildRock’R: Pneumatici bici per terreni estremi


MICHELIN WildRun’R:  Pneumatici bici creati per un utilizzo stradale. WildRun’R è la gamma studiata appositamente per gli allenamenti su strada in inverno.

 

Infine, Michelin ha deciso di spingersi ancora oltre in quest’approccio, progettando uno strumento innovativo e disponibile gratuitamente su Internet www.michelinwildbike.com. Questo strumento si basa su sei grandi criteri che permettono, in meno di un minuto, di selezionare, per ogni uscita in mountain bike, lo pneumatico che si adatta perfettamente alle esigenze di ogni utilizzatore.


Gamma MICHELIN Wild 2010


Nello sviluppare la nuova gamma, Michelin ha voluto associare una scultura ad ogni tipo di terreno ed a una denominazione specifi ca. Questa logica è stata applicata alle tre discipline che sono il Cross Country, l’Enduro e il Down Hill.


Tipo di terreno


Scorrevoli


Misto


Estremo


MICHELIN

WildRace’R

MICHELIN

WildGrip’R

MICHELIN

WildRock’R

Cross Country

X

X

X

Enduro

X

X

X

Down Hill

 

X

X *Dig’r per terreno fangoso


Dopo aver effettuato la scelta del terreno e della scultura, resta unicamente da considerare la tipologia di utilizzo. L’attenzione del ciclista di mountain bike si concentra sulla sezione del pneumatico, che permette di stabilire quale pneumatico sia più adatto alla disciplina; dal Cross Country al Down Hill. Infatti, maggiore è la sezione dello pneumatico, e più resiste agli urti in modo da affrontare nelle migliori condizioni le situazioni più impegnative. Al contrario, più la sezione è stretta, più il pneumatico è leggero e facilita l’avanzamento del ciclista.


Scorrevoli


Misto


Estremo


Sezioni

MICHELIN

WildRace’R

MICHELIN

WildGrip’R

MICHELIN

WildRock’R

MICHELIN

WildDig’R

(Down Hill fango)

2.60

 

X

 

 

2.50

 

X

X

 

2.40

 

X

X

 

2.30

X

 

 

 

2.25

X

X

X

 

2.20

 

 

 

X

2.15

X

 

 

 

2.10

X

X

X

 

2.00

X

X

 

 


Prossimamente su Gommeblog le recensioni dettagliate sui pneumatici appartenenti alla gamma Michelin Wild.


Fonte: Michelin


Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.