Pneumatici Porsche: Pirelli festeggia i 50 anni della 911

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Bridgestone Turanza T005

★★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Sportrac 5

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Crossclimate +

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01

★★★

Mostra Prezzo

Maxxis Mecotra 3

★★★

Mostra Prezzo

Toyo Proxes CF2

★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE310 Ecorun

★★★

Mostra Prezzo

Semperit Comfort-Life 2

★★★

Mostra Prezzo

Giti GitiSynergy E1

★★★

Petlas Imperium PT515

★★★

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 Verde

★★★

Mostra Prezzo

Linglong Green-Max HP010

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 - TEST Gomme del TCS

Il campo prove Pirelli di Vizzola Ticino ha ospitato oggi la decima edizione del Porsche Pirelli Day. Organizzato da Pirelli in collaborazione con Porsche Club Italia, l’evento è rivolto ai fan delle auto della Casa di Stoccarda. Anche quest’anno, Porsche di tutte le epoche sono scese in pista a Vizzola Ticino per prove cronometrate, di abilità, handling e frenata, e hanno dato vita a una giornata all’insegna del divertimento ma, soprattutto, della sicurezza di guida e delle performance.

La partnership tra Porsche Club Italia e il produttore di pneumatici della Bicocca risale a più di una decina di anni fa e, nel tempo, si è sviluppata sempre di più, tanto che Pirelli è l’attuale il fornitore ufficiale di pneumatici delle competizioni Motorsport organizzate dal Club in Italia.

porsche-911

Pirelli è un naturale punto di riferimento per il Porsche Club Italia, poiché da anni i tecnici della Bicocca sviluppano gomme su misura per le vetture Porsche.

La collaborazione con la Casa Automobilistica tedesca, infatti, risale ai primi anni Sessanta del secolo scorso, quando le vetture sportive montavano ancora cerchi da 15”: per i modelli di 911 Carrera che si sono susseguiti, Pirelli ha sviluppato su misura prima i P7 e poi i P6000, per arrivare alle più recenti versioni dei Pirelli P Zero. Tra l’altro, il Pirelli P6000 nella sua versione vintage, ma in linea con le tecnologie attuali, è tuttora prodotto nelle fabbriche della P lunga per calzare le Porsche d’epoca. Lo sviluppo congiunto del produttore italiano di pneumatici e della Casa Automobilistica tedesca è sempre più concentrato sulle performance e sulle caratteristiche eco-friendly delle gomme: al centro della collaborazione, infatti, non ci sono solo la sicurezza, ma anche l’handling, il comfort e la riduzione della resistenza al rotolamento, che contribuisce alla riduzione dei consumi di carburante e, di conseguenza, delle emissioni di CO2, senza però rinunciare al carattere sportivo delle Porsche.

E nell’anno in cui si celebra il cinquantesimo anniversario della Porsche 911, la collaborazione tra Pirelli e Porsche è andata sempre più rafforzandosi; recentemente, all’azienda della Bicocca è stato assegnato anche il “Porsche Best Supplier Award”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.