OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Continental WinterContact TS860

★★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Sport 5

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 5

★★★

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP 3

★★★

Mostra Prezzo

Nexen Winguard SnowG WH2

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Blizzak LM 001 Evo

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Yokohama BluEarth Winter (V905)

★★★

Mostra Prezzo

Kumho WinterCraft WP51

★★★

Mostra Prezzo

Giti Winter W1

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Winterhawk 3

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★

Mostra Prezzo

Debica Frigo 2

★★★

Mostra Prezzo

Esa+Tecar Super Grip 9

★★★

Sava Eskimo S3+

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Strani i casi delle corse: 10 anni a inseguire il risultato vincere la 25 Ore Fun Cup di Spa-Francorchamps, e nuovamente un ritorno a mini vuote; le premesse c’erano tutte: 4 equipaggi, Fun Frecce Tricolori (Bonacini – Lasagni – Moccia – Villa – Palopoli), Fun MIHC Sport (Chimentin – Carlotto – Memmola – Bianchet – Stefanelli), Fun GDL Racing 3 (De Lorenzi – Giagnacovo – Guazzini – Pozzi) e Fun BD Racing (De Castro – Calcinati – Mantori – Ferri – Tresoldi). Alla fine purtroppo però il risultato ha parlato ancora una volta lingua vallone. Tuttavia non abbattiamoci completamente; forse è sufficiente non mettere il risultato in cima alla scala dei valori, ma considerare l’aspetto FUN come prioritario. Alberto Bergamaschi, uomo di comunicazione di Continental Italia dichiara:

 

È un’iniziativa a metà tra la simpatia ed il team building che rivolgiamo agli ingegneri della sperimentazione di Fiat Group Automobiles, con cui abbiamo uno stretto rapporto di collaborazione nel primo equipaggiamento, e ad alcuni giornalisti del settore. Quest’anno ce n’erano 21, portati in giro in mezzo ad altre 120 macchine da me e dal nostro collaudatore Alberto Richard per tutte le 25 ore di gara. Bisogna vederli, i passeggeri, quando scendono dopo il proprio turno: adrenalina alle stelle, aria allucinata, loquacità irrefrenabile per almeno 2 ore, in cui si raccontano l’un l’altro ogni metro percorso sul circuito, e soddisfazione che traspira da tutti i pori. E poi, tecnicamente parlando, abbiamo anche l’occasione per dimostrare che gli Uniroyal RainSport 2 funzionano a meraviglia, tanto è vero che in 25 ore di gara più 3 ore di prove non abbiamo sostituito un pneumatico che sia uno!

 

 

Classifica finale 25 Ore Fun Cup di Spa-Francorchamps


1 – Verdonck-Soulet-Martin-Mathieu (B – Fun M&Ms), 422 giri in 25:01:24:452 alla media di 118,117 km/h

2 – Engtisch-Bouvy-Rummens-Kelders-Coens (B – Fun Delahaye Racing Team) a 3 giri

3 – Van Impe.Leenders-Bentchikou_Du Passage (B/F – Fun ASH-PVI) a 4 giri

4 – Nava-Gressens-Vanhakendover-Colman (B – Fun Acome Racing)a 4 giri

5 – Piron-Delrez-Delva-Nale (B/I – Fun Astur Cars) a 4 giri

6 – Merafina-Orgeval-Riviere-Guivert (F – Fun TTM1) a 10 giri

7 – Charlier-Dumarcet-Jamin-Olivier (B – Fun Acome Santalis) a 10 giri

8 – Vernet-Jaggi-Moser-Bechbuhl (CH/B – Fun Moser Vernet) a 10 giri

9 – Menard-Basso-Suzanna (F – Fun TTM6) a 11 giri

10 – Pernaut-Sersot-Breard-Hoquet (F – Fun Orhes Stephya 1) a 11 giri

11 – Ince-Reynolds-Owen-Kinsella-Padmore (GB – Fun RAM) a 12 giri

12 – De Lorenzi-Giagnacovo-Guazzini-Pozzi (I – Fun GDL Racing 3) a 13 giri;

 

 

….. gli altri italiani…..

 

17 – Cocconi-Bettera-Pindari-Catalano-Tramontozzi-Tambussi-Lusuardi (I – Fun Doyen Auto 1) a 23 giri

18 – Perazzini G.-Perazzini P.-Cioci-Musatti-Di Lauro (I – Fun GDL Racing 2) a 23 giri

30 – Lasagni-Bonacini-Moccia-Villa-Palopoli (I – Fun Frecce Tricolori) a 33 giri

31 – Angeli-Mantori-Calcinati-De Castro A.-De Castro S.-Tresoldi (I – Fun BD Racing) a 35 giri

55 – Pedon G.-Pedon M.-Gatta-Cappelletti-Ortis (I – Fun GDL 1 – The Cats) a 50 giri

61 – Pennino-Secci-Lunari-Rossi-Tognetti (I – Fun GDL- IRSAP) a 55 giri

62 – Bergamaschi-Richard-Coia-Zampieri-Vizzini (I – Fun Ezio’s Friends/BD Racing) a 58 giri

75 – Zumerle-Maranelli-Frazza-Righini-Larciprete-Marchesini (I – Fun Autoazzurra) a 75 giri

87 – Bergamaschi-Richard-Bruggeman-Gardien-Hahnkamm-Mantovani-Prato-Magnone-Sacchi-Cecconi-Galante-Franco-Quaglia- La Via G.-La Via- Massenz-Sormani-Cremascoli-Fontana-De Meo-Bardelli-Alquati E.-Alquati M.-Miniussi-Giovannini (I/NL – Fun Taxy) a 104 giri

88 – Carlotto-Chimentin-Memmola-Stefanelli-Bianchet (I – Fun MIHC Sport) a 107 giri

114 – Bettini-Cesari-Vecchietti-Catalano-Pindari-Tambussi (I – Fun Doyen Auto 2) a 272 giri

 

Giro più veloce: il 252° di Fun M&Ms in 3:02:185 alla media di 138,400 km/h

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.