Formula 1: Pirelli annuncia le mescole per i GP di Giappone e Corea

OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici ESTIVI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T005ESTIVO

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip PerformanceESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Firestone RoadhawkESTIVO

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01ESTIVO

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 VerdeESTIVO

Mostra Prezzo


Pirelli ha annunciato quali saranno le gomme che verranno portate ai prossimi due appuntamenti del Mondiale di Formula 1, vale a dire i Gran Premi di Giappone e Corea del Sud. Il primo a essere disputato sarà quello nipponico, che si svolgerà sul circuito di Suzuka il prossimo 9 ottobre. Sul Suzuka Circuit i piloti disporranno delle mescole P Zero White medium e P Zero Yellow soft. Il circuito è famoso per essere estremamente ricco di curve, molte delle quali da percorrere a velocità alte o almeno medie, come la Spoon Curve o la 130R. Il Pirelli P Zero White medium si adatta particolarmente a questo genere di tracciati, quindi i piloti avranno l’occasione di sfruttare al meglio questo genere di pneumatico. Il P Zero Yellow soft, invece, sarà comunque presente com’è sempre stato fino a questo punto della stagione.

Il Gran Premio di Corea è una gara piuttosto particolare, dato che è solo la seconda volta che si corre sul tracciato di Yeongam del Korean International Circuit. L’anno scorso vinse Fernando Alonso, ma le prospettive ora sono totalmente differenti. La scelta di Pirelli è caduta sul P Zero Yellow soft e P Zero Red supersoft. Il circuito, infatti, è molto stretto e tortuoso. Inoltre è caratterizzato da un bassissimo grip, caratteristica che rende assolutamente necessario il ricorso ai pneumatici Yellow soft e Red supersoft. La stessa combinazione è stata utilizzata anche nei Gran Premi di Monaco, Canada, Ungheria e sarà usata anche il 25 settembre a Singapore.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.