PREZZI E OFFERTE PNEUMATICI INVERNALI 2022

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin CrossClimate 2ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter 2ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Continental WinterContact TS870INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 6INVERNALE

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Alpin 5INVERNALE

Mostra Prezzo

Goodyear Ultragrip 9INVERNALE

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP3INVERNALE

Mostra Prezzo

Hankook Winter icept RS2 W452INVERNALE

Mostra Prezzo


Domenica 11 prenderà il via la 12°prova del mondiale Formula 1 2011. Si corre nel “tempio della velocità”, un tracciato estremamente impegnativo, molto veloce, un circuito caratterizzato da ampi curvoni e chicane, un tracciato che mette a dura prova i pneumatici ed i freni delle monoposto. In questo articolo andiamo ad esaminare il tracciato di Monza, un tracciato storico in cui i piloti, durante la loro corsa devono necessariamente valutare le differenze di visibilità, differenze riscontrabili durante il passaggio dai tratti soleggiati a quelli all’ombra degli alberi. Secondo i tecnici Brembo la staccata più spettacolare è la prima, alla fine del rettilineo di partenza, staccata in cui le monoposto sono costrette a rallentare da 330 km/h a soli  77 km/h, staccata caratterizzata da una decelerazione di ben 5g in appena 152 metri. I pneumatici scelti da Pirelli per questo importante Gran Premio d’Italia sono i pneumatici Pirelli PZero Soft e le gomme PZero Medium, rispettivamente pneumatici a mescola morbida e dura. Dopo l’immagine allegata un video on-board con il collaudatore Pirelli Lucas di Grassi, un giro completo in camera car che ci illustra le caratteristiche della pista, e l’arduo compito svolto da gomme e impianti frenanti.

F1: GP Monza, circuito impegnativo per gomme e freni 1

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=cglj7V1jnL8′]

Immagine Fonte: Brembo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.