Video 3D HD: Come il calore prodotto dagli scarichi influisce sulle performance dei pneumatici F1

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Bridgestone Turanza T005

★★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Sportrac 5

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Crossclimate +

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01

★★★

Mostra Prezzo

Maxxis Mecotra 3

★★★

Mostra Prezzo

Toyo Proxes CF2

★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE310 Ecorun

★★★

Mostra Prezzo

Semperit Comfort-Life 2

★★★

Mostra Prezzo

Giti GitiSynergy E1

★★★

Petlas Imperium PT515

★★★

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 Verde

★★★

Mostra Prezzo

Linglong Green-Max HP010

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 - TEST Gomme del TCS

Come influisce il calore prodotto dai tubi di scarico sulle monoposto di Formula 1? A spiegarcelo è Pirelli con questo interessantissimo video sulla tecnica dei propri pneumatici F1. In una disciplina come la Formula 1, Pirelli è chiamata a sviluppare pneumatici da competizione sempre più evoluti e performanti. Un problema a cui sono sottoposte le coperture, è rappresentato dagli scarichi. Gli scarichi con soffiaggio sul fondo pur infatti essendo un vantaggio aerodinamico in diverse configurazioni, impegnano notevolmente i pneumatici a livello termico, sottoponendoli a stress elevatissimi. Altra soluzione è quella con scarichi davanti alle pance, soluzione  è sicuramente molto efficiente, soluzione in cui i gas combusti ad oltre mille gradi scorrono per tutta la lunghezza del corpo vettura incrementando la deportanza.

Tuttavia questi gas, quando investono i pneumatici posteriori ne aumentano notevolmente la temperatura, non solo a livello superficiale di battistrada ma anche interno di carcassa e spalla . Altra soluzione è quella con terminali direttamente integrati sul fondo. L’aerea è a pochi cm dalla spalla del pneumatico, pneumatico che raggiunge temperature elevatissime. I pneumatici Pirelli PZero F1 senza ombra di dubbio devono quindi garantire eccellenti standard di sicurezza, superbe prestazioni e notevole durata in qualsiasi condizione di utilizzo.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=ir9WsQqOuPs’]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.