Trofeo Bridgestone Champions Challenge Autodromo di Vallelunga

OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici ESTIVI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T005ESTIVO

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip PerformanceESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Firestone RoadhawkESTIVO

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01ESTIVO

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 VerdeESTIVO

Mostra Prezzo


Dopo le gare disputate sui tracciati del Mugello (Fi), di Magione (Pg) e di Franciacorta (Bs), il trofeo Bridgestone Champions Challenge 2011 è tornato nuovamente in pista il 9 e 10 luglio per un’altra intensa sfida agonistica tra le moto di classe 600 STK e 1000 STK presso l’Autodromo di Vallelunga (Rm). Nonostante la temperatura particolarmente elevata che ha toccato i 34°C in gara, in aggiunta ad un asfalto scivoloso per il notevole tasso d’umidità, i pneumatici Bridgestone Battlax R10 per le competizioni hanno nuovamente mostrato eccellenti performance, garantendo in tutte le differenti situazioni d’utilizzo massimo grip e feeling di guida per i piloti. Anche in occasione di questo appuntamento lo spettacolo offerto dal Trofeo Bridgestone Champions Challenge è stato entusiasmante, grazie ad una griglia di partenza affollata di piloti sia nella classe 600 (con ben 40 partenti) sia nella classe regina, la 1000 cc.

Il Trofeo Bridgestone Champions Challenge si distingue anche per le iniziative che lo rendono unico: venerdì sera pista aperta e giro di corsa presso l’Autodromo di Vallelunga; in aggiunta tutti i piloti hanno potuto farsi massaggiare per tutto il weekend avvalendosi dell’esperienza e professionalità del centro specializzato Altrafisio. Particolare attenzione è stata riservata nel paddock anche ai più piccoli, impegnati in sfide appassionanti nel Campionato di MotoGP 2011 su PlayStation 3 in alta definizione. Sabato sera ancora intrattenimento presso il Bridgestone Village, con cena all’aperto e dalle 22.00 spettacolo con l’elezione di Miss Grand Prix Lazio, in collaborazione con l’agenzia Ml Fashion e la rivista Elaborare. Grande successo per l’iniziativa con numerose partecipanti a contendersi la fascia, sotto l’attento giudizio della giuria composta dai piloti che sono risultati più veloci nelle prove di qualifica del sabato e che sono stati premiati con le Speciali Targhe per i Best Lap dalle miss finaliste in gara.

Il patron di Ideal Gomme, promotore del Trofeo e coordinatore dell’hospitality Bridgestone, Luca Raggi, ha annunciato grandi novità per il Campionato 2012, che saranno svelate ufficialmente in occasione dell’Eicma 2011, in programma a Fiera Milano dall’8 al 13 novembre 2011, che renderanno ancor più interessante ed appassionante la partecipazione al Trofeo.

Classifica gara, domenica 10 luglio

Classe 600 STK

Assoluta:

  1. Lorenzo Garofoli-Yamaha (Derapassion Biker’s) + giro veloce 1’46.541
  2. Alessandro Contaldo-Honda (Flash Motor);1’46.673
  3. Igor Del Grosso-Suzuki (Motoxracing) 1’47.238

New race

  1. Alessio Toffanin-Yamaha (Motopiù) 1’47.272
  2. Adolfo Ferro-Yamaha (Derapassion Biker’s) 1’49.104
  3. Alessandro Boccalari-Kawasaki (Santerno) 1’48.940

Under 25

  1. Lorenzo Garofoli-Yamaha (Derapassion Biker’s) + giro veloce 1’46.541
  2. Alessandro Contaldo-Honda (Flash Motor) 1’46.673
  3. Alessio Toffanin-Yamaha (Motopiù) 1’47.272

Over 35

  1. Francesco Desiderioscioli-Yamaha (Guardiagrele) 1’49.487
  2. Nicola Vincenzini-Kawasaki (Martinelli) 1’49.876
  3. Alberto Sparvoli-Yamaha (Lastra) 1’52.017

Over 40

  1. Dino Scaramella-Honda (Delta Racing) 1’56.095
  2. Massimo Piras-Kawasaki (SRE) 1’56.236

Over 45

  1. Luca Abbrucciati-Yamaha (Team Turi) 1’51.401
  2. Carlo Facchini-Suzuki (M.C. Cattolica) 1’52.841
  3. Bruno Toson-Yamaha (Pozzato Tito) 1’52.246

Classe 1000 STK

Assoluta

  1. Sebastiano Zerbo-Yamaha (Biassono) + giro veloce 1’42.650
  2. Matteo Di Donato-BMW (Gost) 1’43.500
  3. Danilo Tomassoni-BMW (SD Racing) 1’43.543

New race

  1. Matteo Di Donato-BMW (Gost) 1’43.500
  2. Paolo Tortora-Yamaha (Derapassion Biker’s) 1’45.705
  3. Pierpaolo D’Angelo-MV Augusta (Motorsport) 1’45.286

Under 30

  1. Matteo Di Donato-BMW (Gost) 1’43.500
  2. Rossano Albanese-Aprilia (Mac One Racing) 1’45.084
  3. Daniele Savini-Suzuki (Pescara Biker’s) 1’49.202

Over 35

  1. Andrea Poggi-Honda (Delta Racing) 1’43.681
  2. Alessandro Bruscella-Aprilia (Team BRM) 1’49.931
  3. Fabio Pitorri-Suzuki (Delta Racing) 1’52.083

Over 40

  1. Danilo Tomassoni-BMW (SD Racing) 1’43.543
  2. Simone Conti-Yamaha (Trasimeno) 1’44.076
  3. Roberto Zanotto-Ducati (RVR Corse) 1’47.866

Over 45

  1. Giuseppe Oliva-Suzuki (Matera Racing) 1’47.400
  2. Maurizio Baglioni-Yamaha (M.C Firenze) 1’49.011
  3. Antonio Cicia-Kawasaki (Follonica) 1’54.587

Ora una lunga sosta attende i piloti prima dell’ultimo decisivo appuntamento in programma il 18 settembre sul circuito di Misano Adriatico (Rn)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.