A Venezia Gondole a forma di MINI: via il “felze”, arriva la “Capote”

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Bridgestone Turanza T005

★★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Sportrac 5

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Crossclimate +

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01

★★★

Mostra Prezzo

Maxxis Mecotra 3

★★★

Mostra Prezzo

Toyo Proxes CF2

★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE310 Ecorun

★★★

Mostra Prezzo

Semperit Comfort-Life 2

★★★

Mostra Prezzo

Giti GitiSynergy E1

★★★

Petlas Imperium PT515

★★★

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 Verde

★★★

Mostra Prezzo

Linglong Green-Max HP010

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 - TEST Gomme del TCS

Brand giovane, effervescente e innovativo, questa volta MINI ha voluto puntare su una location decisamente “unconventional” per un’auto, considerando la proverbiale carenza di terraferma. Ma Venezia vuol dire Carnevale ovvero sorpresa! Nessuno, più e meglio di MINI, poteva centrare l’obiettivo, sorprendendo tutti! Giungendo nella splendida città lagunare e dopo aver fatto tappa nell’unico ed esclusivo hotel di Philippe Starck in Italia (Palazzina Grassi) per la conferenza stampa, MINI ha riservato la prima sorpresa presentando una gondola davvero speciale e originale come MINI: una MINI Gondola!

Il simbolo più classico di Venezia è stato sorprendentemente e visivamente rinnovato, grazie all’originalissima MINI Capote della MINI Roadster che ha sostituito il leggendario e antico “felze”: una struttura mobile creata per riparare i passeggeri delle gondole composta inizialmente di un semplice drappo poggiato su un telaio in legno arcuato. Nel Cinquecento la struttura si abbassa e assume la forma di un vero e proprio riparo come la capote in tessuto della MINI.

Dal Seicento, il felze viene rivestito con la “rascia”, un tessuto di lana nera venduto in calle delle Rasse. La struttura in legno di noce viene realizzata negli squeri, mentre i tappezzieri eseguono le finiture interne, di raso e in costosa passamaneria. Le decorazioni esterne, realizzate da esperti intagliatori, riproducono motivi floreali stilizzati, grifoni e divinità classiche. L’arredamento dell’interno, studiato per garantire un completo isolamento, è ricco di tappeti, specchi e bracieri. Il felze è diventato così una sorta di alloggio galleggiante e itinerante che gentiluomini e nobildonne hanno utilizzato per cenare e conversare navigando sulla laguna. Il felze è stato l’ideale per nascondere la propria identità in un gioco di travestimento e di mistero che ha contribuito a creare il mito di una Venezia magica e libertina.

MINI ha voluto ricreare quell’atmosfera: sulle MINI Gondole si è potuto rivivere quello che lo scrittore Henry James ha così descritto: “sotto l’intimità del felze, col vivido quadro veneziano incorniciato dal finestrino mobile”. Una magia che le MINI Gondole hanno riproposto in chiave contemporanea durante il tour per i canali di Venezia. MINI è avventura pura che sorprende sempre e lo dimostrerà anche martedì 21 febbraio quando, in occasione della Vogata del Silenzio, le MINI Gondole apriranno il corteo sul Canal Grande dal Ponte di Rialto a San Marco. Un momento di emozionante e atipica avventura, considerando l’assoluto silenzio per la totale assenza di barche a motore e la luce dei palazzi che si affacciano sul Canal Grande, illuminati ad arte. Una Venezia silenziosa e “a lume di candela” che soltanto MINI poteva reinterpretare con le MINI Gondole. Un annuncio delle sorprese future che MINI ha già in serbo.

La seconda vettura a due posti della Casa di Oxford ha fatto il suo debutto al Salone di Detroit 2012. Dotata di una capote in tela, la Nuova MINI Roadster ha un profilo marcatamente sportivo, esaltato dai roll bar posteriori. La gamma MINI Roadster è analoga a quella della MINI Coupé per motorizzazioni e allestimenti e comprende tre motori a benzina e un turbodiesel: Cooper da 122 CV, Cooper S da 184 CV, John Cooper Works da 211 CV e Cooper SD da 143 CV.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.