Rally di San Crispino: Peugeot a caccia del bis

OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici ESTIVI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T005ESTIVO

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip PerformanceESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Firestone RoadhawkESTIVO

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01ESTIVO

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 VerdeESTIVO

Mostra Prezzo


La gara di svolgerà̀ nella suggestiva cornice intorno alla città di Gubbio e sarà̀ l’ultimo appuntamento prima dalle pausa estiva. Infatti, il Campionato Italiano Rally riprenderà̀ il 13 settembre sulle Dolomiti al Rally di San Martino di Castrozza. I portacolori del Leone devono difendere la vittoria della passata edizione e la leadership nella classifica generale piloti.

Paolo Andreucci: « Gubbio ed il San Crispino sono nel nostro cuore. Proprio qui l’anno scorso siamo riusciti a conquistare la matematica certezza del Tricolore piloti e abbiamo festeggiato davanti ai nostri amici e tifosi. Questo è comunque un rally duro e selettivo e credo che lo sarà̀ ancora di più nell’edizione 2012. Il caldo giocherà̀ una parte importante perché́ solleciterà̀ particolarmente ammortizzatori, motore e pneumatici. Il terzo passaggio sulle prove del sabato sarà un altro elemento condizionante. Sullo sterrato, passare tre volte consecutive sullo stesso tracciato deteriora molto il fondo. Il rischio di errori e di forature sarà̀ molto più̀ alto. Sarà una gara molto aperta in cui dovremo coniugare prestazioni velocistiche e attenzione alla guida nei tratti più duri».

25° Rally San Crispino – Città di Gubbio – Il programma

  • Fondo: Sterrato
  • Percorso totale: 468.92 km
  • Prove speciali cronometrate: 10 per un totale di 125.56 km
  • Venerdì̀ 29 Giugno (4 prove speciali)
  • Sabato 30 Giugno (6 prove speciali)
  • Parco assistenza Viale del Teatro Romano (Gubbio)
  • PS 5: Santa Cristina ore 10.16
  • Arrivo del rally e cerimonia premiazione: Piazza 40 Martiri (Gubbio) ore 18.30
  • Parco assistenza Viale del Teatro Romano (Gubbio)
  • PS1: Mesola ore 12.29
  • Arrivo prima tappa – Piazza 40 Martiri (Gubbio) ore 19.00

Le classifiche

Classifica piloti Campionato Italiano Rally 2012 (dopo quattro prove)

  1. Andreucci 83 punti
  2. Scandola 69
  3. Gamba 51
  4. Basso 50
  5. Perico 33

Classifica costruttori Campionato Italiano Rally 2012 (dopo quattro prove)

  1. Skoda 106 punti
  2. Peugeot 96
  3. Ford 40
  4. Citroën 20

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.