Rally: MINI abbandona Prodrive che torna ad essere privata

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Bridgestone Turanza T005

★★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Sportrac 5

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Crossclimate +

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01

★★★

Mostra Prezzo

Maxxis Mecotra 3

★★★

Mostra Prezzo

Toyo Proxes CF2

★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE310 Ecorun

★★★

Mostra Prezzo

Semperit Comfort-Life 2

★★★

Mostra Prezzo

Giti GitiSynergy E1

★★★

Petlas Imperium PT515

★★★

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 Verde

★★★

Mostra Prezzo

Linglong Green-Max HP010

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 - TEST Gomme del TCS

Durante il 2011 Prodrive aveva infatti sviluppato la Mini John Cooper Works WRC e dopo una primissima apparizione al Rally d’Italia-Sardegna, aveva dimostrato il proprio su asfalto con ben 3 piazzamenti a podio in 7 rally. Il 2012 prevedeva una stagione completa nel WRC, ma le recenti tensioni tra Prodrive e MINI sono notevolmente aumentate a punto da ridurre al minimo le prove invernali e decidere d’iscrivere una unica vettura guidata da Sordo in questo Rally 2012. Oggi, è stato confermato che la Prodrive torna quindi ad essere una squadra privata mentre la Motorsport Italia, che schiera due vetture (Nobre – Araujo), è stata  nominata squadra ufficiale MINI. MINI John Cooper Works WRC resta quindi omologata fino al 2018.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.