Pneumatici Online

Volkswagen integra ChatGPT nelle sue vetture – Anteprima mondiale al CES 2024

PEUMATICI ESTIVI: i Migliori Prezzi su Amazon - TEST TCS 2024

MODELLO

VALUTAZIONE TCS

PREZZO

Continental PremiumContact 7★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4+★★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecsta HS52★★★★

Mostra Prezzo

Debica Presto UHP 2★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Sport Maxx RT2★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza 6★★★

Mostra Prezzo

Fulda SportControl 2★★★

Mostra Prezzo

Hankook Ventus Prime4★★★

Mostra Prezzo

Goodyear EfficientGrip Performance 2★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE 310 EcoRun★★★

Mostra Prezzo

Nexen Tire N’Fera Primus★★★

Mostra Prezzo

Goodride Solmax 1★★★

Mostra Prezzo

Linglong Sport Master★★★

Mostra Prezzo


Al CES 2024, il prestigioso evento globale di elettronica che si svolge dal 9 al 12 gennaio, Volkswagen svela le prime auto con integrato un chatbot basato sull’intelligenza artificiale ChatGPT nel suo sistema di assistenza vocale IDA. I clienti potranno in futuro accedere in modo fluido al crescente database di intelligenza artificiale disponibile su tutti i modelli Volkswagen dotati di IDA, beneficiando di contenuti di ricerca letti dall’auto mentre guidano. La nuova funzionalità si basa su Cerence Chat Pro, sviluppata dal partner tecnologico Cerence Inc., e rappresenta una integrazione unica e intelligente di ChatGPT nel settore automobilistico. Volkswagen diventerà il primo produttore di massa a introdurre Chat GPT come caratteristica standard in molti dei suoi modelli di produzione a partire dal secondo trimestre del 2024.

Volkswagen Golf GTI Chat GPT CES 2024

Il nuovo chatbot, combinato con il sistema di infotainment all’avanguardia, è disponibile nei modelli Volkswagen ID.7, ID.4, ID.5, ID.3, oltre che nelle nuove versioni di Tiguan, Passat e Golf, quest’ultima in procinto di essere presentata. Grazie a Cerence Chat Pro, l’integrazione di ChatGPT nel sistema di assistenza vocale di Volkswagen offre un ampio ventaglio di nuove funzionalità che superano le capacità del tradizionale controllo vocale. Per esempio, l’assistente vocale IDA può essere usato per gestire l’infotainment, il sistema di navigazione, il climatizzatore, o per rispondere a quesiti di cultura generale.

In futuro, l’intelligenza artificiale sarà in grado di fornire risposte più approfondite a domande che esulano dal suo attuale ambito, arricchendo così l’esperienza di viaggio. Questo include migliorare le conversazioni, chiarire dubbi, interagire in modo intuitivo, fornire dettagli specifici sulla vettura e molto altro, tutto ciò in modalità mani libere.

“Volkswagen ha sempre democratizzato la tecnologia e l’ha resa accessibile a tutti. Questo è radicato nel nostro DNA. Di conseguenza, siamo ora il primo costruttore di volume a rendere questa tecnologia innovativa una caratteristica standard nei veicoli a partire dal segmento compatto. Grazie alla perfetta integrazione di ChatGPT e alla forte collaborazione con il nostro partner, Cerence, offriamo ai nostri Clienti un valore aggiunto e l’accesso diretto allo strumento di ricerca basato sull’intelligenza artificiale. Questo sottolinea anche la forza innovativa dei nostri nuovi prodotti”, dichiara Kai Grünitz, Membro del Consiglio di Amministrazione del Marchio Volkswagen per lo Sviluppo Tecnico.

Per l’automobilista, l’utilizzo del nuovo chatbot è semplice e non richiede cambiamenti significativi. Non è necessario creare un account specifico, installare app aggiuntive o attivare manualmente ChatGPT. L’assistente vocale IDA si attiva semplicemente pronunciando “Ciao IDA” o premendo un pulsante sul volante.

Volkswagen integra ChatGPT nelle sue vetture - Anteprima mondiale al CES 2024 1

IDA dà automaticamente la priorità alle funzioni del veicolo, come la ricerca di destinazioni o la regolazione della temperatura. Se una richiesta non può essere eseguita dal sistema Volkswagen, viene inoltrata in modo anonimo all’intelligenza artificiale, che risponde con la voce standard Volkswagen.

ChatGPT non accede a dati del veicolo. Tutte le domande e risposte vengono cancellate immediatamente per assicurare un alto livello di protezione dei dati. Questo processo è facilitato da Cerence Chat Pro, che utilizza diverse fonti, inclusa ChatGPT, per permettere a IDA di fornire risposte accurate e pertinenti a un’ampia gamma di domande. Inoltre, la funzionalità dà priorità alla sicurezza e all’integrazione con le numerose funzioni di IDA, rendendo l’uso facile e sicuro per i conducenti.

“Siamo orgogliosi di sfruttare la nostra esperienza nel settore automobilistico e la nostra partnership di lunga data con Volkswagen per offrire ai Clienti innovazioni che sfruttano l’intelligenza artificiale generativa e i modelli linguistici di grandi dimensioni, anche dopo l’acquisto di un’auto”, dichiara Stefan Ortmanns, CEO di Cerence. “Con Cerence Chat Pro, VW è dotata di un’integrazione ChatGPT di tipo automobilistico che offre flessibilità, personalizzazione e facilità di implementazione senza pari, dando priorità alla sicurezza e all’usabilità per i conducenti. Guardando al futuro, insieme Volkswagen e Cerence esploreranno la collaborazione per progettare una nuova esperienza utente basata su modelli linguistici di grandi dimensioni (LLM) come base dell’assistente di bordo di prossima generazione di Volkswagen”.

Volkswagen integra ChatGPT nelle sue vetture - Anteprima mondiale al CES 2024 2