OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Bridgestone Turanza T005

★★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Sportrac 5

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Crossclimate +

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01

★★★

Mostra Prezzo

Maxxis Mecotra 3

★★★

Mostra Prezzo

Toyo Proxes CF2

★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE310 Ecorun

★★★

Mostra Prezzo

Semperit Comfort-Life 2

★★★

Mostra Prezzo

Giti GitiSynergy E1

★★★

Petlas Imperium PT515

★★★

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 Verde

★★★

Mostra Prezzo

Linglong Green-Max HP010

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 - TEST Gomme del TCS

La GT-R rappresenta il top della gamma del marchio Nissan ed è, ora, equipaggiata con una nuova versione ulteriormente raffinata del V6 da 3.8 litri biturbo da 550 CV, capace di offrire una risposta ancora migliore sia ai medi che agli alti regimi. Ulteriori modifiche hanno riguardato ammortizzatori, molle e la barra anti-rollio anteriore, determinando una maggiore stabilità ad alta velocità, una miglior trazione e un’esperienza di guida ancora più entusiasmante. La GT-R MY13 accelera da 0 a 100 km/h in soli 2,7 secondi, migliorando di 0,1 secondi il tempo della versione precedente.

nissan-gt-r-2013-0

La nuova versione ha dimostrato di essere più veloce sul circuito del Nürburgring, dove durante la fase di test dello scorso maggio ha concluso un giro in 7 minuti e 19.1 secondi. Il creatore della GT-R, Kazutoshi Mizuno, ha però fatto notare che il traffico in circuito (dove hanno luogo quotidianamente prove di privati e aziende) aveva, in quell’occasione, causato un ritardo di 0,5 secondi, cosa che permette di fissare il tempo del miglior giro a 7 minuti e 18,6 secondi. La precedente versione della GT-R (MY12) aveva compiuto il miglior giro del Nürburgring in 7 minuti e 21 secondi. Le modifiche apportate alla GT-R, punta di diamante in fatto di tecnologia Nissan, sono state effettuate sulla base dei dati raccolti proprio al Nürburgring, in occasione della 24 ore tenutasi sul prestigioso circuito nel 2012 ed alla quale hanno preso parte due unità pre-serie della GT-R MY13.

La Nissan GT-R è una super-coupé a trazione integrale unica nel suo genere, caratterizzata da una tradizione e una filosofia di progetto che la accompagna da oltre quattro decenni. Quando l’attuale modello ha debuttato nel 2009, il suo stile aggressivo e le prestazioni esplosive hanno fatto il giro del mondo, rendendola famosa ovunque. Da allora, ogni anno la GT-R è stata continuamente evoluta fino al modello 2013, ordinabile in tutta Europa. I prezzi per l’Italia saranno annunciati a breve.

GT-R: il nuovo motore MY 2013

Nuovi iniettori permettono un controllo ancora più preciso dell’iniezione di carburante migliorando la risposta ai medi e agli alti regimi. l Il turbocompressore è stato equipaggiato con una nuova valvola waste gate che ottimizza la gestione della sovralimentazione, migliorando ulteriormente la prontezza del motore. l La nuova conformazione della coppa dell’olio mantiene più stabile la pressione del lubrificante riducendo gli attriti, soprattutto nelle fasi di guida più impegnative.

Telaio Nissan GT-R

l Dopo attente misurazioni del rollio della GT-R in curva e tenendo conto del comportamento di sospensioni e pneumatici, gli ingegneri Nissan hanno rivisto la geometria delle sospensioni intervenendo sugli ammortizzatori, sulle molle e sulla barra anti-rollio anteriore per incrementare la stabilità alle elevate velocità. l Il gruppo trasmissione è stato evoluto al fine di migliorare l’affidabilità dei cuscinetti dell’albero motore nelle situazioni di guida più gravose come, ad esempio, durante la guida in pista o in fase di forte accelerazione.

Carrozzeria

Sono stati aggiunti dei rinforzi alla paratia sotto il cruscotto che hanno incrementato la rigidità della scocca e ammortizzatori, sulle molle e sulla barra anti-rollio anteriore per incrementare la stabilità alle elevate velocità. l Il gruppo trasmissione è stato evoluto al fine di migliorare l’affidabilità dei cuscinetti dell’albero motore nelle situazioni di guida più gravose come, ad esempio, durante la guida in pista o in fase di forte accelerazione.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.