Pneumatici Moto 2019: Dunlop SportSmart 3, la gomma che “sfida le regole”

OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici ESTIVI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T005ESTIVO

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip PerformanceESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Firestone RoadhawkESTIVO

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01ESTIVO

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 VerdeESTIVO

Mostra Prezzo


L’offerta hypersport di Dunlop si amplia grazie al nuovo pneumatico SportSmart Mk3, concepito per garantire prestazioni dinamiche su strada, andando ad occupare una posizione inedita nella gamma Dunlop. Si tratta del 5° pneumatico hypersport lanciato da Dunlop in soli 2 anni, a testimonianza dell’impegno di Dunlop per fornire il pneumatico adatto a tutte le tipologie di piloti di moto sportive.

SportSmart Mk3 presenta alcune tecnologie innovative che consentono a Dunlop di “sfidare le regole” dei pneumatici hypersport, grazie alla sua capacità di offrire prestazioni di alto livello in condizioni di asciutto e bagnato.

Una nuovissima mescola per affrontare ogni condizione atmosferica

Lo SportSmart Mk3 presenta una nuovissima mescola Multi-Tread (MT), sviluppata per dare ai motociclisti quell’ulteriore sicurezza necessaria nelle condizioni più impegnative. Questa feature contribuisce ad aumentare l’aderenza sul bagnato di circa il 20% (vedi nota 1) e permette di ottenere analoghi risultati sull’asciutto, confermando la capacità dell’Mk3 di incrementare l’aderenza su asciutto senza scendere a compromessi sul bagnato.

La tecnologia MT prevede una mescola centrale molto resistente che offre elevata trazione che, posizionandosi sotto la mescola più morbida della spalla, aiutare a rafforzare la struttura. La mescola MT sulla spalla presenta una nuovissima resina sviluppata da Dunlop per aumentare il grip sul bagnato, associata alle recenti tecnologie ‘Hi Silica’ (silice ad alta area di superficie) e ‘Fine Carbon’ (nero fumo ultra-fine).

Questo particolare abbinamento è stato progettato per assicurare un tempo di riscaldamento rapido e permettere ai motociclisti di apprezzare l’elevato feedback in curva, anche nelle condizioni meteo più fredde.

L’aumento della percentuale di silice nella mescola permette al pneumatico di aumentare grip e trazione nelle giornate più fredde e offre l’ulteriore vantaggio di ridurre la resistenza al rotolamento, aumentando così il chilometraggio.

Nota 1 Confronto con Dunlop SportSmart2 Max nelle misure 120/70ZR17 anteriore e 190/55ZR17 posteriore.

L’anteriore è dotato della stessa resina a elevata aderenza su bagnato e delle tecnologie ‘Hi Silica’ e ‘Fine Carbon’ che conferiscono maggiore sicurezza e stabilità nelle frenate, anche brusche, e permettono al pilota un feedback migliore e maggiori livelli di aderenza nelle curve veloci.

Un disegno incredibilmente nuovo

Il nuovo disegno del battistrada si combina con le tecnologie della mescola per aumentare l’aderenza sul bagnato senza scendere a compromessi sul chilometraggio. Massimizzando l’evacuazione dell’acqua ma limitando il movimento che i rider percepirebbero con un battistrada tradizionale, lo SportSmart Mk3 fornisce un comportamento eccezionale in tutte le condizioni di guida, un rapido warm-up e un’usura uniforme per prestazioni che durano nel tempo.

Le tecnologie costruttive. Lo SportSmart Mk3 combina diverse tecnologie molto apprezzate degli altri prodotti della gamma hypersport di Dunlop. La Dynamic Front Formula, innovazione introdotta nel più pistaiolo SportSmart TT, riduce lo sforzo di sterzata e ottimizza l’aderenza in ingresso di curva. Il sistema di controllo della tensione della carcassa di Dunlop (CTCS) controlla la distribuzione dello stress sulla struttura, per aumentare la trazione in rettilineo e fornire miglior feedback, con il giusto livello di stabilità, come richiesto da un’esigente moto hypersport in un’impegnativa guida su strada.

La tecnologia Dunlop Jointless Belt (JLB) ha dimostrato le sue qualità nell’ampia gamma di pneumatici hypersport e sport touring di Dunlop e assicura un ulteriore rinforzo della struttura, riducendo l’espansione del pneumatico alle alte velocità e offrendo al pilota le sensazioni di guida attese.

Queste tecnologie sono abbinate ad un nuovo profilo del pneumatico: rispetto al Dunlop SportSmart2 Max, pneumatico hypersport orientato alla strada, lo SportSmart Mk3 ha un profilo che aumenta l’impronta a terra in curva e al tempo stesso rimane uniforme all’aumentare dell’usura del pneumatico, limitando il gap della riduzione delle prestazioni tra un pneumatico nuovo e uno con molti chilometri alle spalle.

Luca Davide Andreoni, Marketing Manager Europa Dunlop Motorcycle, ha dichiarato:

“Sono orgoglioso dei risultati ottenuti dal team di sviluppo Dunlop con lo SportSmart Mk3. Abbiamo chiesto loro di ‘sfidare le regole’, creando un pneumatico hypersport in grado di offrire altissime prestazioni sia sul bagnato che sull’asciutto. E ce l’hanno fatta. Questo risultato ci permette oggi di poter offrire pneumatici giusti per ogni tipologia di rider hypersport, dai motociclisti che guidano tutti i giorni su strada fino ai vincitori del Tourist Trophy dell’Isola di Man”.

Lo SportSmart Mk3 fa parte della gamma Dunlop hypersport insieme allo SportSmart TT (per un uso 50% pista e 50% strada), al GP Racer D212 (pensato per i Track Day) e al D213 GP Pro (lo straordinario pneumatico racing per i campionati con obbligo omologazione stradale).

L’attuale SportSmart2 Max sarà riposizionato nella gamma come pneumatico hypersport di livello medio.

I test mostrano l’aumento di grip su asciutto e bagnato

Dunlop ha svelato i risultati dei test interni condotti sul nuovo SportSmart Mk3, dimostrando che il team di sviluppo ha raggiunto l’obiettivo prefissato: “sfidare le regole” e sviluppare un pneumatico hypersport stradale con un’eccezionale aderenza sia sull’asciutto che sul bagnato.

Tradizionalmente, un miglioramento nell’aderenza su bagnato avrebbe potuto comportare una perdita di aderenza su asciutto, ma grazie alla combinazione di tecnologie all’avanguardia, tra cui una mescola MultiTread sulla spalla con una nuova resina per l’aderenza sul bagnato, le ultime tecnologie ‘Hi Silica’ e ‘Fine Carbon’, un innovativo disegno del battistrada intagliato e una nuova costruzione, il team Dunlop ha potuto migliorare l’aderenza sia su asciutto che su bagnato (vedi nota 1).

Il nuovo SportSmart Mk3 è stato sottoposto a test approfonditi nel circuito di prova Dunlop a Mireval in Francia. Questi test hanno dimostrato che l’aderenza su bagnato è aumentata del 20% rispetto al pneumatico predecessore. Un passo avanti ancora più importante è stato ottenuto con l’aderenza sull’asciutto, migliorata di oltre il 23%.

Luca Davide Andreoni, Marketing Manager Europa Dunlop Motorcycle, ha dichiarato:

“I tempi sul giro non sono così rilevanti per un pneumatico orientato alla strada, ma sono utili per dare prova dei risultati del nostro intenso lavoro di sviluppo. I miglioramenti nelle prestazioni su asciutto e su bagnato dimostrano che il mix delle tecnologie di Dunlop ha portato a un progresso tangibile in termini di prestazioni”.

Lo SportSmart Mk3 fa parte della gamma Dunlop hypersport insieme allo SportSmart TT (per un uso 50% pista e 50% strada), al D212 GP Racer (pensato per i Track Day) e al GP Pro D213 (lo straordinario pneumatico racing per i campionati con obbligo omologazione stradale). L’attuale SportSmart2 Max sarà riposizionato nella gamma come pneumatico hypersport di livello medio.