Diciamo NO a chi ci toglie la vita: iniziativa CONTRO i Guard Rail Assassini

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Continental WinterContact TS860

★★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Sport 5

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 5

★★★

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP 3

★★★

Mostra Prezzo

Nexen Winguard SnowG WH2

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Blizzak LM 001 Evo

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Yokohama BluEarth Winter (V905)

★★★

Mostra Prezzo

Kumho WinterCraft WP51

★★★

Mostra Prezzo

Giti Winter W1

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Winterhawk 3

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★

Mostra Prezzo

Debica Frigo 2

★★★

Mostra Prezzo

Esa+Tecar Super Grip 9

★★★

Sava Eskimo S3+

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Guard rail pericolosi, guard rail assassini, guard rail non a norma. Un tema ultimamente molto dibattuto ed estremamente trattato. Negli ultimi mesi i media hanno infatti ampiamente trattato il caso dei guard rail assassini in seguito ai numerosi incedenti stradali che hanno coinvolto i motociclisti, incidenti che il più delle volte si sono conclusi con esisti drammatici. Considerati infatti ormai obsoleti e non in grado di tutelare la vita dei motociclisti, sulla rete web ed in particolar modo sui più conosciuti social network, sono nati parecchi gruppi e pagine riguardanti il conosciuto Problema dei Guard Rail Assassini. Gommeblog.it, da sempre attento alle tematiche riguardanti la Sicurezza Stradale (anche noi abbiamo una pagina Facebook chiamata “Sicuri in Sella” aperta appositamente per sensibilizzare alla sicurezza in Moto) vuole trattare importante iniziativa lanciata da una vastissima comunità di Amici motociclisti che quotidianamente si ritrovano all’interno del loro gruppo, o meglio, della loro Fan Page Facebook Bikers Si Nasce.

Gli amici di Bikers Si Nasce hanno infatti deciso di lanciare un Flash Mob unico nel suo genere: scopo, IMFORMARE, IMFORMARE ed ancora IMFORMARE sulla drammatica questione dei guard rail non a norma. Di seguito il comunicato lanciato dai ragazzi di Bikers Si Nasce

 

Salve, stiamo cercando di scuotere le coscienze della nostra classe dirigente, sappiamo bene che il nostro intento risulta quanto mai difficile e agli occhi di parecchi inutile, ma è proprio per questo che mettiamo il massimo impegno, e cerchiamo supporto da parte di chi come noi da un valore alla vita umana. Con l’aiuto della rete internet stiamo cercando di creare un evento Flash Mob unico nel suo genere, e di certo per la prima volta provato in Italia. Al pari di una class action vogliamo mobilitare tutti gli Italiani che si spostano su due ruote, siano esse con o senza motore, la terrificante e ben conosciuta questione dei guard rail non a norma, la quale ci pone davanti ad una riflessione seria e urgente: Fino a che punto la vita umana dipende dalla sorte ? Certo il quesito è di quelli Amletici, ma vale la pena dimostrare una volta per tutte che noi utenti delle due ruote non possiamo sopportare oltremodo le penosa situazione dei guardrail.

Evitando di annoiarvi eccessivamente, vi segnaliamo che per il giorno 10 Luglio 2011 con la coordinazione di cui è capace la rete intendiamo recarci nei pressi di guard rail di ogni città e regione per deporre simbolicamente un cuscino, che possa ricordare come queste barriere di protezione così come sono fatte, sono uno scudo per gli automobilisti e una vera ghigliottina per quelli su due ruote. Affinché questo evento possa avere la maggiore risonanza possibile siamo alla ricerca di persone come Voi sensibili al tema, siamo certi non  deluderete chi vi segue con affetto, e siamo certi che smuovere le acque possa dar seguito se non altro ad una riflessione da parte degli organi competenti.

 

Per ulteriori informazioni vi rimando ai seguenti indirizzi:

 

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=a8K9FiNUzyQ&feature=player_embedded’]

 

UNA STUPENDA INIZIATIVA: GOMMEBLOG.IT vi terrà informati e vi PREGA di COMMENTARE QUESTO ARTICOLO AL FINE DI POTER LASCIARE UNA TRACCIA “SCRITTA” SUL WEB. GRAZIE MILLE

4 pensieri riguardo “Diciamo NO a chi ci toglie la vita: iniziativa CONTRO i Guard Rail Assassini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.