Gomma bucata, un italiano su quattro non sa come sostituirla

OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici ESTIVI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T005ESTIVO

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip PerformanceESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Firestone RoadhawkESTIVO

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01ESTIVO

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 VerdeESTIVO

Mostra Prezzo


Ogni automobilista deve farci i conti almeno due volte nella vita: la foratura di una gomma è lo spauracchio di chi possiede una vettura e non ha molta confidenza con il cric. Alla foratura possono concorrere sia il fondo stradale sia l’usura e la qualità dello pneumatico. Secondo una recente stima effettuata da Michelin, oggi le gomme sono più sicure e resistenti che in passato e una foratura si verifica in media soltanto ogni 75.000 kilometri, ma in ogni caso bisogna saper gestire l’emergenza.

E su questo punto scatta l’allarme: secondo un’indagine realizzata da Pneumaticishop.it almeno un italiano su quattro non sa da dove iniziare nella sostituzione del pneumatico bucato, un totale di quasi 6 milioni di persone non saprebbe insomma fronteggiare la foratura. In buona sostanza il 25% degli intervistati, con un picco del 44% se si considerano soltanto i neopatentati.

Le signore al volante che si trovano in panne scelgono di solito di telefonare al marito o fidanzato (il 45% del totale) oppure provano a impietosire passanti e altri automobilisti (il 30%). Gli uomini si arrangiano ma non del tutto: bel il 75% di loro chiede l’intervento degli amici.

pneumaticishop_infografica_2015

Cosa bisogna fare allora nel caso in cui si buchi una gomma? Pneumaticishop.it ha stilato un elenco di consigli sia per chi è alle prime armi sia per chi è un esperto guidatore.

In caso di foratura occorre tenere i nervi saldi per ridurre la velocità e mantenere il più possibile rettilinea la traiettoria della propria automobile per accompagnarla, quanto prima, verso un punto di sosta lontano dal traffico circostante e accendere le luci di emergenza indossando il giubbino catarifrangente prima di scendere a terra. Una volta scesi dal veicolo ci sono due opzioni che dipendono da un primo esame della gomma forata.

Nel caso in cui lo pneumatico riporti danni gravi è necessario sostituirlo con la ruota di scorta (o ruotino). Dopo aver posizionato il cric su una superficie piana bisogna allentare i dadi in senso orario per rimuovere la ruota e andare a sostituirla con quella di scorta. Il ruotino consentirà una velocità massima di 80km/h.

Nel caso in cui la gomma non presenti una foratura grave è invece possibile optare per la riparazione con kit di bomboletta anti foratura che tramite un compressore da collegare all’accendisigari dell’auto gonfierà automaticamente la gomma in dieci minuti per permettervi di raggiungere il più vicino centro di riparazione.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.