Pneumatici moto Bridgestone per il MotoGP del Giappone

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Bridgestone Turanza T005

★★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Sportrac 5

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Crossclimate +

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01

★★★

Mostra Prezzo

Maxxis Mecotra 3

★★★

Mostra Prezzo

Toyo Proxes CF2

★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE310 Ecorun

★★★

Mostra Prezzo

Semperit Comfort-Life 2

★★★

Mostra Prezzo

Giti GitiSynergy E1

★★★

Petlas Imperium PT515

★★★

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 Verde

★★★

Mostra Prezzo

Linglong Green-Max HP010

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 - TEST Gomme del TCS

Campionato del Mondo di MotoGP 14° appuntamento, si corre domenica 3 ottobre sullo storico tracciato di Motegi, in Giappone. Il Gran Premio, che doveva svolgersi il 25 aprile, era stato posticipato alla prima domenica di ottobre a causa della alla cancellazione di numerosi voli dovuti all’eruzione del vulcano islandese e alla conseguente impossibilità di raggiungere il Giappone. Per questo 14° gran premio, Bridgestone ha optato per pneumatici a mescola più dura per garantire una performance più adatta alle temperature di inizio ottobre; sono state quindi selezionate gomme slick Asimmetrici per il posteriore. Il tracciato misura 4.801 metri, ed è denominato “Twin Ring”, doppio anello, in quanto comprende sia la pista di MotoGP sia un ovale e presenta quattro rettilinei lunghi e veloci seguiti da pesanti frenate e brusche accelerazioni. È fondamentale quindi avere una buona stabilità in frenata e una buona trazione in fase di accelerazione in uscita di curva. Un settore particolarmente veloce è quello compreso tra il tratto 130R e la Curva S, in cui i piloti devono avere molto feeling con il proprio mezzo. La curva 11 è molto impegnativa ed è apprezzata dagli spettatori perché i piloti la percorrono in discesa a circa 300 km/h prima di frenare bruscamente fino a 80 km/h per immettersi nella successiva curva a destra.

 

Pneumatici Moto Bridgestone

 

Mescole di pneumatici disponibili


  • Anteriore: media, dura
  • Posteriore: media, dura (asimmetrica)

 

Non ci resta che aspettare domenica 3 ottobre per assistere a questo entusiasmante gran premio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.