Formula 1 2012: Vettel ci parla delle gomme Pirelli F1

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Continental WinterContact TS860

★★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Sport 5

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 5

★★★

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP 3

★★★

Mostra Prezzo

Nexen Winguard SnowG WH2

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Blizzak LM 001 Evo

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Yokohama BluEarth Winter (V905)

★★★

Mostra Prezzo

Kumho WinterCraft WP51

★★★

Mostra Prezzo

Giti Winter W1

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Winterhawk 3

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★

Mostra Prezzo

Debica Frigo 2

★★★

Mostra Prezzo

Esa+Tecar Super Grip 9

★★★

Sava Eskimo S3+

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Sebastian Vettel, Scuderia Red Bull Racing: “Tra pochi giorni inizieremo la stagione a Melbourne potendo contare su un anno di esperienza e di lavoro con gli pneumatici Pirelli. Per il 2012 Pirelli ha sviluppato nuovi pneumatici, con mescole più morbide e in grado di andare più facilmente in temperatura. Dopo i test invernali su circuiti freddi della Spagna, adesso affrontiamo una nuova sfida in condizioni ben più calde sul tracciato di Albert Park. In genere, il weekend di gara inizia sempre con condizioni di pista sporca che però via via migliorano con il passare dei giorni. Il tracciato è sconnesso ed è facile commettere degli errori ma, man mano che il grip del circuito migliora, il comportamento degli pneumatici si modifica di conseguenza. Ci sono diversi punti del tracciato dove è necessario avere il giusto set-up, in particolare nella curva Prost, dove un buon set-up degli pneumatici anteriori consente di evitare sottosterzo al fine di mantenere la velocità massima sulla linea del traguardo. I test invernali sono stati molto positivi per noi, ma la vera storia inizia qui. L’anno scorso questo circuito ci ha portato bene, quindi spero di ripetere e di disputare un’altra buona gara”.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.