OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Bridgestone Turanza T005

★★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Sportrac 5

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Crossclimate +

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01

★★★

Mostra Prezzo

Maxxis Mecotra 3

★★★

Mostra Prezzo

Toyo Proxes CF2

★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE310 Ecorun

★★★

Mostra Prezzo

Semperit Comfort-Life 2

★★★

Mostra Prezzo

Giti GitiSynergy E1

★★★

Petlas Imperium PT515

★★★

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 Verde

★★★

Mostra Prezzo

Linglong Green-Max HP010

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 - TEST Gomme del TCS

I pneumatici MICHELIN sono pronti per la 24 Ore di Le Mans. Dopo infatti aver dominato la 1000 km di Spa-Francorchamps, Michelin ha monopolizzato i primi 5 posti con Peugeot e Audi. Debutto ufficiale lo scorso week-end sul circuito di Spa-Francorchamps per i pneumatici Endurance sviluppati da Michelin: le gomme della casa francese sono stati messi a dura prova su un circuito noto per la sua conformazione estremamente ondulata, per la sua velocità e per l’ampiezza delle curve, ed in particolar modo per le condizioni meteo molto variabili. Ai microfoni dei media, Serge Grisin, Responsabile della Competizione Auto Michelin spiega: “Per la prima volta, i nostri partner LMP1 non dispongono degli stessi pneumatici slick. Quest’anno, infatti, al fine di massimizzare la durata degli pneumatici, abbiamo proposto un’ampia offerta di prodotti per permettere ai nostri partner LMP1 (prototipi diesel e benzina) di scegliere quelli più adatti alla loro strategia”.

 

 

Sempre Grisin afferma che Michelin è estremamente fiduciosa per la 24 Ore di Le Mans e continua: “Le prestazioni dei nuovi pneumatici slick MICHELIN sono state testate durante le qualifiche del sabato, e hanno fatto registrare tempi, rispetto alla pole del 2009, migliori di circa tre secondi. Inoltre, la loro durata chilometrica in gara ha permesso ai nostri partner LMP1 di completare con gli stessi pneumatici due stint senza il minimo problema . Per la gara di Le Mans potremmo prevedere una strategia con quattro stint; nonostante le basse temperature, siamo molto soddisfatti anche delle prestazioni dei nuovi pneumatici rain utilizzati durante le prove libere”. Alla 1000 km di Spa – Francorchamps per la 4° volta consecutiva si è imposta Peugeot, dopo aver dispitato una corsa ricca di colpi di scena. La Peugeot N°3 di Sébastien Bourdais, Pedro Lamy e Simon Pagenaud si è aggiudicata la vittoria posizionandovi davanti all’altra Peugeot 908 HDI FAP (Sarrazin/Montagny) e all’Audi R15 « Plus » di Kristensen/McNish/Capello.

 

 

Tra tutte le auto partecipanti, la Pescarolo N°35 è stata la più efficiente dal punto di vista energetico, e si aggiudicata il premio Michelin GREEN X Challenge. Le vetture equipaggiate con i nuovi pneumatici Michelin progettati appositamente per la prossima 24 Ore di Le Mans hanno dominato anche le categorie LMGT1 e LMGT2.

 

Fonte: Michelin

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.