Autobus di Pesaro e Urbino: quattro pneumatici su sei sono ricostruiti

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Continental WinterContact TS860

★★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Sport 5

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 5

★★★

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP 3

★★★

Mostra Prezzo

Nexen Winguard SnowG WH2

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Blizzak LM 001 Evo

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Yokohama BluEarth Winter (V905)

★★★

Mostra Prezzo

Kumho WinterCraft WP51

★★★

Mostra Prezzo

Giti Winter W1

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Winterhawk 3

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★

Mostra Prezzo

Debica Frigo 2

★★★

Mostra Prezzo

Esa+Tecar Super Grip 9

★★★

Sava Eskimo S3+

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Ogni anno gli autobus di Ami che circolano nell’area urbana ed extraurbana della provincia di Pesaro e Urbino percorrono complessivamente 8 milioni di chilometri e l’impiego dei pneumatici ricostruiti, a parità di percorrenza, di condizioni di affidabilità e di sicurezza, consente un notevole risparmio rispetto all’acquisto di gomme nuove. Importanti sono anche i benefici in termini di salvaguardia ambientale e di risparmio energetico, in quanto l’impiego dei ricostruiti consente, da un lato, di ridurre i consumi di petrolio (che è una delle principali materie prime per la produzione di gomma sintetica) e, dall’altro, consente di ridurre il numero di pneumatici usati da smaltire. I dati sull’impiego di ricostruiti da parte dell’azienda di trasporto pubblico locale di Pesaro – Urbino, cioè di Ami, sono stati resi noti da Giuseppe Varagnoli, responsabile tecnico della flotta di Ami, nell’ambito di una rilevazione sul trasporto pubblico locale condotta per conto di Airp (Associazione Italiana Ricostruttori Pneumatici).

L’utilizzo dei ricostruiti sui mezzi della nostra flotta – dice Giuseppe Varagnoli – è una scelta consolidata con vantaggi rilevanti sia in termini di risparmio che di rispetto dell’ambiente in quanto con la tecnologia della ricostruzione è possibile prolungare la vita dei pneumatici in perfette condizioni di affidabilità e ritardarne quindi il flusso di smaltimento. Nella nostra esperienza, l’affidabilità dei ricostruiti si conferma su tutti i percorsi dei nostri autobus e cioè sia nella circolazione in collina e in montagna dell’area di Urbino, sia nei percorsi di pianura delle aree di Pesaro e Fano. Nella stagione fredda, inoltre, la soluzione dei pneumatici ricostruiti invernali si rivela particolarmente idonea per affrontare in sicurezza le cattive condizioni della viabilità ed è per questo che montiamo ricostruiti invernali sui nostri mezzi.

La sensibilità e l’attenzione di Ami alle problematiche ambientali si estende anche al processo di selezione dei pneumatici nuovi, che vengono scelti anche in base alla loro possibilità di essere ricostruiti. Il monitoraggio dei pneumatici degli autobus di Ami è poi sistematico durante tutto il periodo di impiego e, in caso di necessità di sostituzione, i responsabili tecnici valutano la possibilità di ricostruzione delle gomme da sostituire, la cui struttura viene preventivamente e scrupolosamente verificata. Il risultato di questa selezione fa sì che la quota di pneumatici ricostruiti sul totale dei pneumatici di ricambio acquistati dall’Ami sia molto al di sopra del 20% che, come è noto, le flotte pubbliche devono riservare per legge, nell’acquisto di pneumatici di ricambio, ai ricostruiti in considerazione della loro valenza ambientale.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.