OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Continental WinterContact TS860

★★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Sport 5

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 5

★★★

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP 3

★★★

Mostra Prezzo

Nexen Winguard SnowG WH2

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Blizzak LM 001 Evo

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Yokohama BluEarth Winter (V905)

★★★

Mostra Prezzo

Kumho WinterCraft WP51

★★★

Mostra Prezzo

Giti Winter W1

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Winterhawk 3

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★

Mostra Prezzo

Debica Frigo 2

★★★

Mostra Prezzo

Esa+Tecar Super Grip 9

★★★

Sava Eskimo S3+

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Ritiratasi dalle competizioni nel 2003, l’obiettivo a lungo termine di Hyundai è sempre stato quello di costituire un team 100% europeo che potesse seguire da vicino l’attività nel Mondiale Rally e, conseguentemente, sviluppare un’auto competitiva: primo risultato di questo binomio è appunto il debutto della nuova Hyundai i20 WRC a Parigi. Il coinvolgimento dell’azienda nel Mondiale Rally è iniziato nel 1998, con due stagioni disputate nella classe F2 WRC. Dal 2000 al 2003, il team Hyundai ha invece partecipato nella “Top class” (2000cc) con la Accent 3 porte appositamente sviluppata.

Il Campionato del Mondo Rally è supervisionato dalla Federazione Internazionale dell’Automobile (FIA), l’organo mondiale di governo degli sport motoristici. Le auto partecipanti (WRC: World Rally Car) devono utilizzare motori 1.6 litri turbo normalmente in gamma. Possono essere inoltre equipaggiate con numerose appendici aerodinamiche, sistemi 4×4, cambi sequenziali, oltre a numerose altre tecnologie.

Mark Hall, Marketing Director di Hyundai Motor Europe, ha commentato: “Il Mondiale Rally FIA è uno del Campionati più emozionanti al mondo, pieno di adrenalina e dinamismo – sensazioni che esprimono al meglio i valori del brand Hyundai. L’attività nel WRC obbliga infatti i Costruttori a confrontarsi con le tecnologie più avanzate. La nostra partecipazione dimostrerà l’eccellenza del know-how Hyundai nella progettazione e nell’affidabilità, permettendoci di sfruttare la tecnologia anche nello sviluppo di futuri prodotti destinati alla produzione di serie.”

La Hyundai i20 WRC esprime la dinamicità dell’azienda ed il proprio pedigree agonistico: è l’auto che segna il ritorno di Hyundai nelle competizioni rallistiche dopo l’esperienza di una decina d’anni fa con la Accent. La i20 WRC sarà quindi, già dalla fine del prossimo anno, una sicura protagonista del Mondiale Rally FIA.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.