F1 Giappone: Kobayashi (Sauber), “difficile completare un giro perfetto”

OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici ESTIVI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T005ESTIVO

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip PerformanceESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Firestone RoadhawkESTIVO

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01ESTIVO

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 VerdeESTIVO

Mostra Prezzo


“Il Circuito di Suzuka è davvero speciale –  ha dichiarato, Kamui Kobayashi (Sauber F1 Team) – e non solo perchè per me è il Gran premio di casa! Sono sicuro che molti piloti sono d’accordo con me – è un circuito molto tecnico ed è davvero eccitante corrervi. Una delle principali sfide è rappresentata dal fatto che è davvero difficile completare un giro perfetto. Se sugli altri tracciati sono sufficienti 20 o 30 giri per prendere familiarità con la pista, qui non ne bastano cento. E’ un circuito molto veloce dove l’asfalto genera molto grip: il che vuol dire che sarà abbastanza facile far lavorare le gomme, ma sarà anche difficile gestirle nelle lunghe distanze; inoltre, ci sono molte curve veloci che scaricano molto carico sulle coperture. E’ chiaro che per me il Gran premio di casa assume un valore diverso. I fan giapponesi sono fantastici e l’atmosfera che creano è unica. E la cosa bella è che non supportano solo me. Sono dei veri appassionati di Formula Uno in generale ed è per questo che sono molto orgoglioso di loro!”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.