Challenge CSAI Raceday Ronde Terra, il corso su neve e ghiaccio tenuto da Gigi Galli

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici Estivi 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Michelin Primacy 3

★★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T001 Evo

★★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★★

Mostra Prezzo

Hankook Ventus Prime 3 K125

★★★★

Mostra Prezzo

Semperit Speed-Life 2

★★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecsta HS51

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P7 Blue

★★★

Mostra Prezzo

Fulda Ecocontrol HP

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear EfficientGrip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Nexen N'blue HD Plus

★★★

Mostra Prezzo

Cooper Zeon CS8

★★★

Mostra Prezzo

E’ la prima volta che un campionato propone un premio mirato alla crescita tecnica dei piloti. Alberto Pirelli ha sempre voluto incentivare la partecipazione di giovani piloti e ha infatti istituito numerosi premi a loro dedicati, tra questi il corso su neve e ghiaccio a Livigno. I migliori tre piloti Under 25 dopo la Ronde della Val d’Orcia, avranno la possibilità di esercitarsi su neve e ghiaccio seguiti e consigliati dal pilota italiano che più di tutti ama e conosce bene questo tipo di fondi, Gigi Galli. I partecipanti verranno ospitati a Livigno per un fine settimana e dopo un breve corso teorico, tenuto da Terenzio Testoni di Pirelli Tyre, sul comportamento degli pneumatici Pirelli in condizioni di bassa aderenza, potranno esercitarsi su un percorso completamente innevato e ghiacciato.

Alberto Pirelli spiega: Sin dall’ inizio abbiamo cercato di trovare un modo per incentivare i ragazzi a correre le nostre gare, abbiamo così istituito il Premio Piero Baggio per il migliore under 23, poi abbiamo ottenuto dalla CSAI il riconoscimento della priorità di seconda fascia per i migliori piloti Under 28, ed infine abbiamo potuto, grazie all’ entusiasmo di Gigi, istituire il corso di guida a Livigno per i migliori Under 25. Inoltre abbiamo anche avuto autorizzazione dalla CSAI per poter far partecipare alle gare del Challenge anche le vetture Racing-start, categoria ideale per chi incomincia a competere. Credo che si inizino a vedere i risultati di questo sforzo: nella classifica assoluta abbiamo al primo posto Bresolin, Under 23, al terzo Baldacci Under 25 e nel complesso una decina di under 28. A tutti loro un grazie per essere con noi, e …dateci dentro, con Gigi nulla è banale!

Gigi Galli commenta: Chiacchierando con Alberto prima di questa nuova stagione di Raceday, è venuto fuori il fatto che in Italia ci sono poche possibilità di correre su neve o ghiaccio, da qui è venuta fuori l’idea di creare questo premio. Dare la possibilità a dei giovani piloti di poter fare un po’ di esperienza anche sulla neve oltre che sulle strade sterrate del Challenge. La guida su terra è piuttosto diversa dalla guida sulla neve, su neve si ha ancora meno aderenza, per cui riuscire a gestire bene la vettura in queste condizioni credo possa aiutare molto a gestirla meglio in generale. I piloti in lizza per questo corso sono già a un buon livello, ma il mio più grande desiderio è di poter comunque trasmettere loro qualche nozione in più durante questo fine settimana a Livigno.

Terenzio Testoni, Motorsport Manager Italia: Pirelli è molto contenta di partecipare a questa iniziativa, che permette di spiegare, a tre brillanti piloti, molti aspetti di un pneumatico e delle sue prestazioni in gara. Performance su ghiaccio, sterrato e asfalto richiedono non solo tecniche di guida molto diverse, ma la conoscenza appropriata del componente che permette di scaricare accelerazioni e frenate dalla vettura al suolo. Quando l’uso corretto di uno pneumatico permette di scendere di mezzo secondo o più al chilometro, si capisce quanto importante sia la sua scelta. Quindi siamo molto contenti di avere un’occasione come questa, poter parlare a tre promesse dei rally su terra di questo complesso ed affascinante prodotto.

Ecco i piloti che sullo sterrato di Radicofani, si contenderanno questo premio: il bassanese Edoardo Bresolin, il sammarinese Loris Baldacci, il cesenate Matteo Buda, il padovano Nicolò Marchioro e l’emiliano Simone Bertoncini.

Fonte: Raceday.it – Foto: Agenzia Race&Motion

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.