Nuova Merceds SL: report completo su dotazioni e tecnica

OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici ESTIVI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T005ESTIVO

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip PerformanceESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Firestone RoadhawkESTIVO

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01ESTIVO

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 VerdeESTIVO

Mostra Prezzo


La nuova SL è stata costruita per la prima volta quasi interamente in alluminio e può pesare fino a 140 chilogrammi in meno dei modelli precedenti. L’elevata resistenza della scocca, completamente in alluminio, crea i presupposti per un comportamento agile e decisamente più sportivo che si sposa perfettamente con un esemplare comfort di marcia. A migliorare ulteriormente la dinamica di marcia pensano i nuovi motori BlueDIRECT, più potenti ma al tempo stesso in grado di consumare anche il 29% in meno dei propulsori della precedente generazione. Sono novità assolute il Frontbass, un sistema unico al mondo che trasforma la sportiva di lusso in una sala concerti, sia con tetto aperto che chiuso, e l’efficientissimo tergilavacristalli adattivo MAGIC VISION CONTROL, che spruzza l’acqua secondo necessità e in funzione del senso di tergitura direttamente davanti alla spazzola.

Rispetto al fortunato modello precedente, la nuova Mercedes-Benz SL offre evidenti vantaggi in termini di comfort e di sportività e fissa nuovi parametri di riferimento nella categoria dei roadster di lusso. A ciò si aggiunge la perfetta idoneità all’utilizzo quotidiano, che la rende in assoluto la più versatile tra le vetture sportive. La nuova SL incarna l’idea di una guida passionale e raffinata.

Scocca tutta in alluminio: più leggera e più rigida

La SL Mercedes-Benz Nuova Generazione prende molto sul serio la famosa sigla “SL”: sportiva leggera. Come per la primissima SL del 1952, caratterizzata da un telaio tubolare leggero, anche la nuova SL vanta tra le eccezionali migliorie tecniche una sistematica riduzione del peso. Per la prima volta, infatti, Mercedes-Benz ha creato una scocca interamente in alluminio per la produzione in grande serie. Solo pochi componenti sono realizzati in altri materiali. Per la copertura a valle del serbatoio i progettisti hanno utilizzato anche il magnesio, ancora più leggero dell’alluminio. Nei montanti anteriori sono integrati, per motivi di sicurezza, elementi tubolari in acciaio ad alta resistenza.

La nuova scocca in alluminio pesa circa 110 chilogrammi in meno di una versione equivalente realizzata in acciaio con la tecnologia del modello precedente. È come se dall’auto fosse sceso un peso massimo. L’effetto è lo stesso, afferma il Dr. Thomas Rudlaff, Responsabile Mercedes-Benz per la scocca in alluminio. Il risultato è chiaramente percepibile oltre che misurabile. Minor peso significa più dinamismo e minori consumi. In altre parole: il piacere di guida aumenta e l’inquinamento ambientale si riduce.

La struttura in alluminio non è soltanto più leggera, ma si dimostra anche superiore alla versione in acciaio del modello precedente per rigidità, sicurezza e comfort. Questi risultati sono assicurati dall’intelligente adozione di materiali leggeri e di componenti ottimizzati in funzione dell’impiego previsto. Per la produzione delle parti in alluminio vengono ad esempio utilizzati diversi metodi di lavorazione. A seconda della loro funzione, i componenti sono realizzati per fusione in conchiglia o per pressofusione sottovuoto, come profilati estrusi oppure sotto forma di lamiere di alluminio di diverso spessore. I risultati che si ottengono sono una grande rigidità torsionale, un’elevata sicurezza e un miglior comportamento vibrazionale.

Sebbene la nuova SL sia ancora più confortevole e disponga di un maggior numero di sistemi di assistenza alla guida rispetto al modello precedente, cosa che le ha fatto perdere parte del vantaggio in termini di peso ottenuto con la scocca di alluminio, la bilancia mostra valori sorprendenti. La nuova SL 500 pesa infatti complessivamente circa 125 chilogrammi in meno del modello omonimo che l’ha preceduta, mentre la SL 350 ha perso addirittura 140 chilo-grammi. Questi risultati si devono, oltre che alla scocca in alluminio, all’intelligente perfezionamento di tanti dettagli finalizzato alla riduzione del peso.

Piacere di guida: motori potenti e parsimoniosi, assetto agile

Potente in accelerazione, impeccabile a qualsiasi velocità, precisa nelle curve: la nuova SL assicura tutto il piacere di guida che si desidera. Il merito non è soltanto delle potenti motorizzazioni, ma anche e soprattutto di un autotelaio dall’assetto sportivo e confortevole al tempo stesso, che si distingue come la scocca per l’intelligente adozione di materiali leggeri. Per ridurre le masse non sospese, ad esempio, anche i fusi a snodo e i bracci elastici dell’asse anteriore sono in alluminio. Lo stesso vale per quasi tutti i componenti di guida delle ruote posteriori. Per la nuova SL vengono offerti due diversi tipi di sospensioni. La dotazione di serie prevede le sospensioni semiattive. In alternativa è disponibile a richiesta il sistema di sospensioni attive ABC (Active Body Control). Entrambe le tipologie di assetto sono abbinate ad un nuovo sterzo diretto elettromeccanico con servoassistenza in funzione della velocità e rapporto di trasmissione variabile in base all’angolo di sterzata del volante. Lo sterzo assicura una buona precisione direzionale in rettilineo, e quindi un elevato grado di sicurezza alle velocità autostradali, e rende la SL molto agile. Inoltre riduce lo sforzo al volante necessario nelle manovre di parcheggio e nelle svolte.

Con i suoi 4.663 centimetri cubici di cilindrata, il nuovo V8 della SL 500 eroga 320 kW (435 CV) di potenza, vale a dire approssimativamente il 12% in più del modello precedente, nonostante abbia circa 0,8 litri in meno di cilindrata. I consumi sono scesi fino ad un massimo del 22%, mentre la coppia è salita da 530 a 700 Nm, con un incremento del 32%. Il nuovo propulsore V6 della nuova SL 350 presenta la stessa cilindrata del modello precedente (3.499 cm³) ed eroga 225 kW (306 CV) e 370 Nm. Consuma appena 6,8 litri ogni 100 chilo-metri e fa pertanto risparmiare quasi il 30% di carburante rispetto al modello precedente. Per entrambe le motorizzazioni la funzione ECO start/stop è di serie. Anche il cambio automatico 7G-TRONIC PLUS, ottimizzato sotto il profilo dei consumi e del comfort, fornisce il proprio contributo. L’esemplare parsimonia dei motori BlueDIRECT non sminuisce tuttavia il temperamento
del Roadster. Al contrario: la SL 350 accelera in 5,9 secondi da 0 a 100 km/h, battendo di tre decimi il modello precedente. La SL 500 impiega 4,6 secondi, otto decimi in meno della precedente SL 500.

Interni raffinati e sportivi

Lo spiccato profilo atletico della nuova SL si accompagna, come vuole la tradizione Mercedes-Benz, ad un abitacolo raffinato. I materiali pregiati, lavorati con grande cura per i dettagli, definiscono lo stile e il carattere degli interni. Rispetto al modello precedente, la SL Nuova Generazione è cresciuta nettamente in lunghezza (+50 mm) e in larghezza (+57 mm) e offre quindi anche negli interni più spazio e un maggior comfort. Sono aumentati lo spazio all’altezza delle spalle (+37 mm) e lo spazio per i gomiti (+28 mm), superando le misure tipiche di questa categoria di vetture. Le linee chiare di questo generoso abitacolo danno vita ad un ambiente interno di grande coerenza formale. Abbondano gli inserti in legno, che dalla consolle si estendono alla plancia portastrumenti e da qui proseguono nelle porte, creando un piacevole effetto avvolgente. Sono disponibili tre tipi di legno e due inserti in alluminio, che si distinguono per il diverso trattamento superficiale. In linea con il carattere del Roadster, l’atmosfera senza fronzoli di una supersportiva si concilia con un ambiente confortevole e raffinato equiparabile a quello di una lussuosa vettura da turismo.

Design: classiche proporzioni in stile SL

L’ultimissima generazione della SL è stata creata dai designer partendo dalla tradizione, ma accogliendo anche visioni e prospettive nuove che la rendono inconfondibile. Il risultato è una sportiva di lusso, elegante e raffinata, che conserva le classiche proporzioni equilibrate tipiche della SL. Il lungo cofano motore è seguito da un abitacolo compatto arretrato, delimitato posteriormente da una coda larga e possente dall’aspetto grintoso. Sono poche, ma disegnate con arte, le linee che definiscono le superfici delle fiancate, che si presentano con un design energico e al tempo stesso pacato. I particolari studiati con precisione, la coda ben definita e le bocchette di aerazione con listelli cromati riprese dal patrimonio di elementi formali dinamici che costituiscono la tradizione Mercedes-Benz caratterizzano esteticamente la mitica SL. La classica mascherina verticale del radiatore, tipica delle vetture sportive, è un chiaro riferimento estetico alla posizione di primo rango che la nuova SL occupa nell’attuale famiglia delle sportive Mercedes-Benz. La Stella centrale è una reinterpretazione in chiave moderna del famoso Marchio, il cui contorno confluisce ora armonicamente nel listello centrale. Inclinati e posizionati molto a lato, i fari incorniciano con il loro taglio dinamico il frontale ben definito del nuovo Roadster, conferendogli un volto originale e inconfondibile. La loro dotazione di serie comprende l’Intelligent Light System (ILS). Con cinque diverse funzioni di illuminazione, che sono state messe a punto sulla base delle tipiche condizioni stradali e atmosferiche e si attivano in funzione della situazione di marcia, i fari assicurano al guidatore un’illuminazione nettamente migliore del campo visivo. Le incisive luci di posizione e la fascia orizzontale delle luci diurne nella parte più esterna del paraurti sono in tecnica LED.

Tetto rigido ripiegabile: MAGIC SKY CONTROL a richiesta

Anche la sesta generazione della SL dispone di un tetto rigido ripiegabile a comando elettroidraulico che scompare con poco ingombro nel bagagliaio e che in pochi secondi trasforma la SL in un Roadster o in un Coupé, a seconda dei gusti e delle condizioni atmosferiche. A differenza del modello precedente, per la nuova SL sono disponibili tre versioni: tetto verniciato, tetto in vetro o l’esclusivo tetto rigido ripiegabile Panorama con MAGIC SKY CONTROL, il cui vetro trasparente diventa chiaro o scuro premendo un pulsante. Quando è chiaro, il tetto è quasi trasparente e assicura un’esperienza di guida open-air anche nei giorni freddi, mentre nella condizione oscurata crea una piacevole zona d’ombra, impedendo che il forte irraggiamento solare riscaldi l’abitacolo. Per tutte e tre le versioni, il telaio del tetto è in magnesio. I tetti pesano quindi circa sei chilogrammi in meno rispetto al modello precedente e hanno permesso di abbassare il baricentro della vettura, assicurandole una maggiore agilità. Gli ingegneri hanno perfezionato il meccanismo del tetto e del cofano bagagliaio. Il tetto si apre e si chiude completamente in meno di 20 secondi.

Aerodinamica: valori eccellenti

  • Il design della nuova SL non soddisfa soltanto elevati requisiti estetici, ma brilla anche per le sue esemplari caratteristiche aerodinamiche. Nel suo segmento, il Roadster ottiene così i voti migliori in quattro importanti discipline
  • Con il più basso coefficiente di resistenza aerodinamica (Cx = 0,27 per la SL 350)
  • Con il più basso fruscio aerodinamico, pari quasi al livello di una berlina chiusa
  • Con il miglior comfort nella guida open-air, tanto che persino alle alte velocità è possibile viaggiare con il tetto aperto
  • Con i suoi cristalli laterali praticamente sempre puliti

Frontbass e MAGIC VISION CONTROL

La nuova SL rimane fedele alla propria tradizione di trendsetter tecnologico con due innovazioni. La prima è il MAGIC VISION CONTROL, un nuovo tergilavacristalli intelligente e molto efficiente. L’innovativa concezione della spazzola permette di erogare il liquido lavacristalli sempre direttamente davanti al gommino, e in entrambe le direzioni di tergitura, grazie ai condotti di alimentazione integrati. Il risultato è che la visibilità non è più compromessa dagli spruzzi d’acqua e parallelamente si ottiene un’ottima azione detergente. Inoltre l’acqua rimane sul vetro ed è di conseguenza possibile pulire comodamente il parabrezza anche quando il tetto è aperto. Per la prima volta le spazzole sono disponibili a richiesta anche in versione riscaldata, per evitare che su di esse si incollino ghiaccio e neve. Il sistema di riscaldamento permette inoltre, e si tratta di una novità, di spruzzare acqua calda direttamente sul parabrezza quando la temperatura esterna è più rigida. Altrettanto nuovo a livello internazionale è il sistema Frontbass, che sfrutta intelligentemente lo spazio libero nelle cavità della struttura in alluminio a monte del vano piedi come cassa di risonanza per i woofer. Il risultato: un’elevata qualità di riproduzione dei bassi, che assicura un’atmosfera pari a quella di un auditorium anche a vettura scoperta, e più spazio libero nelle porte.  Entrambe le innovazioni sono comprese nell’ampia dotazione di serie della nuova SL.

HANDS-FREE ACCESS: per aprire con un piede

Un’altra novità Mercedes-Benz è il sistema HANDS-FREE ACCESS che consente di aprire il cofano del bagagliaio senza usare le mani e senza alcun tipo di contatto. Basta muovere il piede in corrispondenza del paraurti posteriore. Mercedes-Benz è l’unica Casa automobilistica ad offrire un sistema che non soltanto apre automaticamente il cofano del bagagliaio, ma lo chiude anche.

Roadster più sicuro

La struttura in alluminio anticrash, il sistema PRE-SAFE di serie e i sistemi di assistenza alla guida di livello pari alla dotazione della Classe S fanno della SL il Roadster più sicuro al mondo. La rigida scocca in alluminio forma una cellula di sicurezza indeformabile e dispone sul frontale e sulla coda di zone di deformazione definite con precisione. In caso di cappottamento, l’abitacolo è protetto dai montanti centrali, realizzati con un mix di acciaio e alluminio, e dai due roll-bar. I sistemi di ritenuta, che comprendono tra l’altro gli airbag a doppio stadio di attivazione per entrambi i sedili, sono stati perfezionati. Un sidebag per la testa copre ampiamente la fascia laterale d’impatto all’altezza della testa. Un airbag supplementare per il torace integrato nello schienale del sedile protegge il busto nelle collisioni laterali. Un’altra novità è costituita dall’ingresso nella dotazione di serie della SL dei poggiatesta NECK-PRO sviluppati da Mercedes-Benz.

Il cofano motore attivo e l’ampia superficie cedevole del frontale proteggono i pedoni

Tra gli equipaggiamenti per la sicurezza spicca il sistema di protezione preventiva degli occupanti PRE-SAFE di serie. Questo sistema unico al mondo sviluppato da Mercedes-Benz riconosce il rischio acuto di un incidente e attiva di riflesso alcune misure per la protezione preventiva degli occupanti, in modo tale che nel caso si verifichi effettivamente una collisione cinture di sicurezza e airbag possano esplicare al meglio la loro funzione protettiva. Il concetto di sicurezza integrale è completato da altre misure successive all’impatto che agevolano il rapido intervento dei soccorritori. A seconda della gravità dell’impatto, dopo l’incidente possono sbloccarsi automaticamente le porte, l’illuminazione interna si accende e i finestrini si aprono di 50 millimetri per aerare meglio l’abitacolo. È inoltre prevista la traslazione verso l’alto del volante.

ATTENTION ASSIST e ADAPTIVE BRAKE

Anche per la nuova SL è prevista una combinazione unica di sistemi di assistenza alla guida che concorrono a evitare gli incidenti. Tra questi figurano, ad esempio, il sistema per il rilevamento di sovraffaticamento o sonnolenza del guidatore ATTENTION ASSIST, incluso nella dotazione di serie, e l’ADAPTIVE BRAKE. Quest’ultimo comprende ABS, regolazione antislittamento (ASR) e controllo d’imbardata (GMR) e offre, accanto alle funzioni di sicurezza, anche alcune funzioni Comfort. L’ADAPTIVE BRAKE è inoltre collegato alle luci di stop adattive. Nelle frenate d’emergenza le luci di stop iniziano a lampeggiare per avvisare i conducenti dei veicoli che sopraggiungono.

Sistema frenante PRE-SAFE: frenata parziale e frenata a fondo automatiche in caso di rischio acuto di tamponamento

A richiesta sono disponibili anche il DISTRONIC PLUS (TEMPOMAT con regolazione della distanza) e il sistema frenante PRE-SAFE che ha già dato ottima prova di sé su altri modelli Mercedes-Benz. I due sistemi utilizzano gli stessi sensori radar. Quando rileva il rischio acuto di tamponamento, il sistema frenante PRE-SAFE® avvisa il guidatore e, se questi non reagisce, interviene con una frenata automatica per evitare l’incidente o quantomeno ridurre l’entità dell’impatto. Si attivano inoltre le misure di protezione degli occupanti PRE‑SAFE.

Park Assist e Command

Una novità per la SL è costituita dal Park Assist. Con l’ausilio di alcuni sensori ad ultrasuoni, questo sistema è in grado di individuare i parcheggi e di eseguire automaticamente le manovre di sterzata necessarie. La nuova SL Mercedes-Benz è equipaggiata, già a partire dalla versione di base, con il COMAND Online. Le funzioni di questo sistema comprendono la telefonia Bluetooth e i comandi per l’uso semplificato del telefono. Il COMAND Online con accesso a Internet e DVD-Changer permette, a vettura ferma, di navigare in Internet e di accedere rapidamente ai servizi online Mercedes-Benz, come le previsioni meteorologiche o la ricerca di destinazioni speciali. È inoltre possibile inviare alla vettura destinazioni e itinerari definiti con Google Maps. Per la nuova SL, Mercedes-Benz offre anche alcune App nuove: oltre all’applicativo gratuito per l’invio di messaggi e ad una applicazione per Facebook, sono previste altre App a richiesta per la consultazione delle quotazioni azionarie e un Trova parcheggi. Per il mercato statunitense è disponibile una Yelp App per la ricerca di ristoranti. Il COMAND dispone di un display TFT a colori ad alta risoluzione con diagonale di 17,8 centimetri (800 x 480 pixel) integrato nella plancia di fianco alla strumentazione. Questa posizione ha lo scopo di distogliere il meno possibile lo sguardo del guidatore dalla strada.

La nuova SL può essere ordinata a partire dal 15 dicembre 2011. In concomitanza con il lancio della nuova SL, verrà offerta per un periodo di tempo limitato anche la versione “Edition 1”. Questo modello speciale dispone di una ricca dotazione di serie che comprende tetto rigido ripiegabile Panorama, kit aerodinamico AMG, assetto sportivo, cerchi in lega AMG da 19″, rivestimenti in pelle Nappa designo con cuciture di contrasto, AIRSCARF, riscaldamento dei sedili, frangivento elettrico, luci soffuse «ambient», Sound System Surround harman/kardon® Logic7 e altro ancora. In esclusiva per la “Edition 1” sono disponibili la vernice speciale argento cristallo designo magno e gli inserti in alluminio wave o bianco intenso.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.