Lamborghini: prima casa in Italia nel settore auto ad ottenere il certificato ISO 50001

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Bridgestone Turanza T005

★★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Sportrac 5

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Crossclimate +

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip Performance

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Roadhawk

★★★

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01

★★★

Mostra Prezzo

Maxxis Mecotra 3

★★★

Mostra Prezzo

Toyo Proxes CF2

★★★

Mostra Prezzo

Continental Premium Contact 5

★★★

Mostra Prezzo

Falken Ziex ZE310 Ecorun

★★★

Mostra Prezzo

Semperit Comfort-Life 2

★★★

Mostra Prezzo

Giti GitiSynergy E1

★★★

Petlas Imperium PT515

★★★

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 Verde

★★★

Mostra Prezzo

Linglong Green-Max HP010

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici ESTIVI 2019 - TEST Gomme del TCS

Il certificato conferma il forte impegno dell’azienda verso il miglioramento costante delle prestazioni energetiche in tutti gli ambiti: dalla progettazione, allo sviluppo e la produzione delle supersportive più estreme al mondo, fino alle fasi di realizzazione, montaggio e finitura della monoscocca in fibra di carbonio della Lamborghini Aventador. Il certificato comprende anche le attività di assistenza post-vendita e la gestione energetica dei fabbricati. Questo riconoscimento è il risultato di un complesso processo di verifica da parte dei tecnici di DNV Business Assurance – uno dei principali enti di certificazione indipendente a livello mondiale. Il nuovo standard permette inoltre una valutazione energetica dettagliata per ogni singolo progetto e impianto e permette di integrare nella valutazione gli obiettivi di riduzione della CO2 per gli stabilimenti. Lamborghini è già in possesso delle certificazioni ISO 9001 (gestione qualità) e ISO 14001 (gestione ambientale) ed è stata la prima azienda automobilistica italiana a ottenere la certificazione EMAS (valutazione performance ambientale).

Stephan Winkelmann, Presidente e AD Lamborghini ha dichiarato: Siamo davvero orgogliosi di avere ottenuto la certificazione ISO 50001, che consolida l’impegno di Lamborghini in tema di sostenibilità ambientale ed efficienza energetica. Stiamo inoltre portando avanti azioni e progetti che porteranno lo stabilimento a essere neutrale in termini di emissioni di CO2 entro il 2015. Questo impegno sul territorio va naturalmente di pari passo con lo sviluppo del prodotto, per il quale confermiamo l’obiettivo di riduzione del 35% di emissioni entro il 2015. Massimo Berlin, Direttore Generale di DNV Business Assurance in Italia ha commentato: La tutela dell’ambiente è da sempre al centro delle attività di DNV Business Assurance e siamo felici di aver affiancato Automobili Lamborghini in questo percorso così ambizioso. La scelta di uniformarsi alla nuova norma ISO 50001 conferma l’impegno serio e la visione di lungo periodo di Lamborghini, condizioni indispensabili per una crescita organica e sostenibile.

Uno tra i progetti che concorrerà al raggiungimento degli obiettivi prefissati in termini di riduzione delle emissioni e di efficienza energetica sarà la realizzazione, entro il 2012, di un edificio completamente nuovo all’interno dello stabilimento centrale, che ospiterà il Reparto Montaggio Prototipi e pre-Serie, dove vengono analizzati a livello industriale e assemblati i prototipi delle vetture. Questo edificio, progettato in collaborazione con lo studio d’ingegneria Prospazio, sarà costruito per ottenere la Classe energetica A industriale (consumo: ≤ 8 Kwh/m3 in un anno) e sarà il primo in Italia, in campo industriale, ad essere totalmente realizzato con queste caratteristiche. Tale risultato è ottenuto anche grazie all’utilizzo di soluzioni e tecniche di ultima generazione per quanto riguarda i rivestimenti esterni. L’edificio sarà inoltre dotato di un impianto fotovoltaico che garantirà l’intera copertura del fabbisogno annuale di energia elettrica, permettendogli di risultare a impatto zero di CO2. Tale requisito diventerà uno standard per tutti i nuovi edifici di Lamborghini.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.