OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Continental WinterContact TS860

★★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Sport 5

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 5

★★★

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP 3

★★★

Mostra Prezzo

Nexen Winguard SnowG WH2

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Blizzak LM 001 Evo

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Yokohama BluEarth Winter (V905)

★★★

Mostra Prezzo

Kumho WinterCraft WP51

★★★

Mostra Prezzo

Giti Winter W1

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Winterhawk 3

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★

Mostra Prezzo

Debica Frigo 2

★★★

Mostra Prezzo

Esa+Tecar Super Grip 9

★★★

Sava Eskimo S3+

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Michelin PRO4 COMP Limited Service Course è studiato esclusivamente per la velocità. Si tratta del più rapido della gamma: permette di percorrere, con lo stesso sforzo, 4 metri in più al minuto* rispetto al Michelin PRO4 Service Course. Per un’accelerazione di 250 watt durante 60 secondi, si percorrono 544 metri e si ottiene una velocità di uscita di 38,4 km/h. Si tratta di uno pneumatico con una bassissima resistenza al rotolamento (2,8 kg/t), nonostante pesi solamente 165 grammi. Queste alte prestazioni non alterano comunque nulla delle altre qualità relative a grip e comportamento. Per questo pneumatico è stato utilizzato un nuovo battistrada bi-mescola a base di silice e di nuovi elastomeri. La mescola del centro battistrada è garanzia di longevità e resistenza al rotolamento, mentre le mescole laterali offrono grip in curva.

Infine, Michelin PRO4 COMP Limited Service Course offre un’eccellente deformabilità della carcassa per migliorare l’area di contatto al suolo: grazie ai fili più sottili, lo pneumatico reagisce con più flessibilità alle irregolarità della strada.

[yframe url=’http://www.youtube.com/watch?v=FuLaG73AgAE’]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.