OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Continental WinterContact TS860

★★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Sport 5

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 5

★★★

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP 3

★★★

Mostra Prezzo

Nexen Winguard SnowG WH2

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Blizzak LM 001 Evo

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Yokohama BluEarth Winter (V905)

★★★

Mostra Prezzo

Kumho WinterCraft WP51

★★★

Mostra Prezzo

Giti Winter W1

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Winterhawk 3

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★

Mostra Prezzo

Debica Frigo 2

★★★

Mostra Prezzo

Esa+Tecar Super Grip 9

★★★

Sava Eskimo S3+

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Scegliere le gomme più adatte per la propria moto può rivelarsi più difficile di quanto non sembri. Gli pneumatici sono infatti l’unico punto di collegamento tra moto e asfalto e da essi dipendono le prestazioni fondamentali sia per il divertimento che per la sicurezza in sella.

Di seguito vi riportiamo alcuni consigli utili per scegliere le gomme più giuste in base alla vostra moto, per imparare a capire quando è arrivato il momento di sostituirle e per comprendere quando uno pneumatico è arrivato alla “fine della propria vita”.

pirelli-motorsport-2013-112

Pneumatici Moto e Codice della Strada. Se per le gomme auto la legge prevede un battistrada minimo pari ad 1.6 mm, per gli pneumatici moto il CDS prevede uno spessore di 1mm o persino inferiore (0.5 mm per i ciclomotori). Una volta superato tale limite (minore di 1 mm), la gomma non è più in regola con il codice della strada e si rischiano sanzioni pesanti.

Come riconoscere quindi se uno pneumatico è da sostituire? La gran parte dei produttori pone una marcatura caratteristica sulla spalla in prossimità degli indicatori di usura del battistrada (piccole barrette in rilievo poste sul fondo dei solchi principali). Una volta raggiunto il livello delle barrette, è vivamente consigliabile sostituire gli pneumatici moto in quanto le gomme potrebbero non garantire più un adeguato livello di sicurezza (aderenza) sul bagnato e, inoltre, oltrepassando questi indicatori infrangete la legge.

Pneumatici “vecchi”: segni di invecchiamento. Numerosi sono i fattori che determinano la durata di uno pneumatico moto: temperatura, stato di manutenzione, carico, velocità, pressione di gonfiaggio e stile di guida.

Controllare regolarmente l’aspetto esterno delle gomme ed eventualmente identificare segni visibili di invecchiamento o affaticamento come taglietti nel battistrada, spalla – fianco e deformazioni varie è quindi importantissimo. Il nostro consiglio è di controllare settimanalmente l’aspetto delle proprie gomme ed effettuare regolarmente (circa 1 volta al mese) un’ispezione da parte di un gommista che saprà indicarvi con precisione se le vostre gomme sono ancora adatte oppure da sostituire.

Nel caso lo pneumatico risultasse danneggiato, dovrete necessariamente chiedere una verifica dettagliata presso uno specialista in grado di stabilire se lo pneumatico potrà essere riparato o sostituito.

Metzeler SPORTEC M7 RR - 12

Quando NON è possibile riparare una gomma. Come capire se uno pneumatico è riparabile o no? Ci sono determinate situazioni in cui una gomma non è riparabile e sarà necessario acquistarne una nuova. Tra le situazioni più comuni troviamo:

  • Forature sui fianchi
  • Cerchietto (del tallone) visibile o deformato
  • Disgiunzione della gomma o della tela
  • Pizzicature nella gomma o nella tela
  • Danni dovuti sostanze corrosive
  • Spellature o venature della calandra interna generate da un impiego a bassa pressione di gonfiaggio
  • Scegliere le gomme più adatte

Come scelgo le gomme giuste per la mia moto? La scelta dello pneumatico deve essere compiuta nel rispetto del CDS e delle specifiche per la moto stessa. Per raggiungere le prestazioni ottimali è opportuno equipaggiare gomme anteriori e posteriori della medesima gamma, in quanto utilizzare pneumatici diversi per marca e disegno del battistrada potrebbe pregiudicare la tenuta e la stabilità della moto.

Per selezionare lo pneumatico più idoneo è importante sapere quali gomme moto servono al nostro scopo, quali tipi di percorsi frequenteremo, quanti chilometri si percorrono in un anno e soprattutto conoscere il proprio stile di guida.

La vita massima di una gomma si attesta infatti (in media) attorno a 2-3 anni di utilizzo, dopodiché inizia un processo di indurimento che ne comprometterà le caratteristiche principali. Se percorrete quindi solamente 3000 km l’anno non comprate una gomma turistica: vi ritrovereste a sostituirla prima di aver consumato il battistrada.

Fascia di prezzo: Esistono pneumatici più costosi ed altri più economici. Queste ultime non saranno necessariamente peggiori delle prime e molto dipenderà unicamente dalle vostre esigenze ed aspettative. I modelli “fine serie” possono sempre accontentare i più attenti al lato economico (stile gomme auto).

Metzeler Roadtec Z8 Interact - 1

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.