OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

Modello

Valutazione TCS

Prezzo Amazon

Continental WinterContact TS860

★★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Sport 5

★★★★

Mostra Prezzo

Dunlop Winter Response 2

★★★★

Mostra Prezzo

Michelin Alpin 5

★★★

Mostra Prezzo

Kleber Krisalp HP 3

★★★

Mostra Prezzo

Nexen Winguard SnowG WH2

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Bridgestone Blizzak LM 001 Evo

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Yokohama BluEarth Winter (V905)

★★★

Mostra Prezzo

Kumho WinterCraft WP51

★★★

Mostra Prezzo

Giti Winter W1

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

Firestone Winterhawk 3

★★★

Mostra Prezzo

Nokian WR D4

★★★

Mostra Prezzo

Goodyear UltraGrip 9

★★★

Mostra Prezzo

Debica Frigo 2

★★★

Mostra Prezzo

Esa+Tecar Super Grip 9

★★★

Sava Eskimo S3+

★★★

Mostra Prezzo

Vredestein Snowtrac 5

★★★

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato Winter

★★★

Mostra Prezzo

OFFERTE AMAZON: I Migliori Pneumatici INVERNALI 2018 secondo i TEST Gomme del TCS

MICHELIN lancia sul mercato sei nuovi pneumatici per moto nel 2013: 6 nuovi pneumatici, una sola strategia: MICHELIN Total Performance: MICHELIN Power SuperSport, il massimo dalla tua moto, su strada e in pista, MICHELIN Pilot Power 3, il nuovo pneumatico MICHELIN per naked e moto sportive, MICHELIN Anakee III e Anakee Wild, i nuovi pneumatici Michelin per moto da strada e fuoristrada, MICHELIN Pilot Street Radial, il nuovo pneumatico radiale MICHELIN per moto di piccola e media cilindrata e MICHELIN Pilot Street.

MICHELIN Pilot Power 3

Primo trimestre 2013. Michelin lancia contemporaneamente sul mercato internazionale sei nuovi pneumatici. Dalle potenti sportive alle piccole e medie cilindrate per l’uso quotidiano, dalle enduro da strada e fuoristrada fino alle naked sportive, tutte le moto, in qualsiasi luogo del mondo, possono essere equipaggiate con pneumatici MICHELIN di ultima generazione:

  • MICHELIN Power SuperSport per moto sportive utilizzate su strada o su pista.
  • MICHELIN Pilot Power 3 per naked sportive e moto sportive usate soprattutto su strada.
  • MICHELIN Anakee 3 per le grandi enduro stradali usate soprattutto su strada.
  • MICHELIN Anakee Wild per le grandi enduro stradali usate sia su strada sia fuoristrada.
  • MICHELIN Pilot Street Radial per moto di piccola e media cilindrata usate ogni giorno.
  • MICHELIN Pilot Street per moto economiche e di piccola cilindrata.

Ognuno di questi sei pneumatici è stato sviluppato per un uso specifico, eppure tutti hanno in comune la concezione, volta a offrire le migliori e più complete prestazioni. Nell’arco di due anni l’intera gamma degli pneumatici da strada MICHELIN sarà rinnovata.

Lanciando contemporaneamente sul mercato internazionale sei diversi pneumatici, il Gruppo conferma il proprio impegno verso i motociclisti, offrendo nuovi modelli, ognuno in grado di offrire il massimo delle performance.

È la missione di MICHELIN Total Performance: progettare pneumatici di alto livello tecnologico che non scendano a compromessi. Gli pneumatici MICHELIN offrono insieme sicurezza, piacere della guida e durata chilometrica.

MICHELIN Total Performance

MICHELIN Total Performance è una strategia globale applicata a tutti gli pneumatici MICHELIN, che siano per moto o per altri veicoli equipaggiati da altre divisioni del Gruppo.

Per presentare i sei nuovi modelli di pneumatici sul mercato, MICHELIN ha investito somme e risorse ingenti nei settori Ricerca e Sviluppo e nella produzione. L’innovazione è alla base di questa strategia e ogni anno Michelin stanzia più di 620 milioni di euro per lo sviluppo dei progetti del Centro di Tecnologia.

Sei numeri per conoscere meglio gli pneumatici MICHELIN

1: Per ogni moto o scooter, che sia una potente moto sportiva destinata alla pista, una fuoristrada o un 50 cc, viene utilizzato unicamente il marchio MICHELIN. Qualunque sia il clima, la moto e il tipo di uso, i centauri potranno trovare uno pneumatico che risponde alle loro esigenze. E non basta: Michelin s’impegna ad andare incontro a tutti, proponendo un’ampia gamma di prodotti che include sia pneumatici di ultima generazione sia modelli diversi, tutti dotati delle tecnologie più avanzate.

2: L’intera gamma MICHELIN di pneumatici da strada ha meno di due anni.

5: Per delineare l’offerta mondiale dei propri pneumatici, Michelin ha individuato i cinque usi più comuni, a seconda del tipo di fondo stradale. Ci sono pneumatici per l’uso in pista, su strada, in città, sugli sterrati e per il fuoristrada più intesno.

6: Michelin lancia contemporaneamente sul mercato internazionale sei diversi pneumatici nel 2013 per modelli sportivi, naked, enduro e piccole cilindrate.

6: Negli anni, Michelin ha sviluppato 6 tecnologie all’avanguardia applicandole in diverse combinazioni – secondo le necessità dell’utente – in tutti gli pneumatici del 2013 (vedi pagina successiva).

18: I nuovi prodotti possono equipaggiare 18 diverse famiglie di motociclette: praticamente tutte le categorie esistenti. Ci sono pneumatici per moto solo da pista, per modelli da strada (hypersport, sportive, sport touring, naked, custom, moto di piccola e media cilindrata da città, enduro stradali), da fuori strada (enduro off road e motocross, rally raid e trial), ma anche per maxi-scooter, scooter a ruote alte, scooter retrò e 50cc.

MICHELIN Pilot Power3

Tecnologia Gomme MICHELIN Moto

Innovazione: una parte essenziale del lavoro di Michelin. Uno sguardo ravvicinato alle 6 tecnologie d’avanguardia Michelin integrate all’interno della gamma pneumatici moto 2013. Michelin Power SuperSport, Michelin Pilot Power 3, Michelin Anakee 3, Michelin Anakee Wild, Michelin Pilot Street Radial, Michelin Pilot Street.

2CT (Two Compound Technology) e 2CT+, la nuova generazione di 2C

  • Nel 1994 Michelin sviluppa il primo pneumatico a tecnologia bi-mescola per le moto GP 500. La mescola del battistrada è dura al centro per resistere alle sollecitazioni delle accelerazioni e delle frenate. La mescola è più morbida sulle spalle per avere più grip in curva.
  • Nel 2013 Michelin migliora ulteriormente questa tecnologia introducendo la nuova versione 2CT+: una mescola centrale più dura, che si estende anche sotto la mescola morbida delle spalle, consente di avere un livello di rigidità maggiore, offrendo grande stabilità in piega anche durante le brusche accelerazioni.
  • Nel 2005 viene lanciato il primo pneumatico da competizione realizzato con la tecnologia 2CT e omologato per utilizzo anche su strada: il MICHELIN Power Race.
  • Nel 2013 l’innovativa tecnologia 2CT+ viene integrata negli pneumatici posteriori MICHELIN Pilot Power 3 e Power SuperSport.

Tecnologia radiale

  • Nel 1984 Michelin testa i suoi primi pneumatici radiali nei Gran Premi di motociclismo e ben presto diventano un punto di riferimento nel settore. La tecnologia radiale conferisce un vantaggio decisivo in termini di resistenza e di stabilità ad alta velocità, costanza delle prestazioni stradali nel tempo, comfort di guida e resistenza all’usura.
  • Nel 1987 viene lanciato il primo pneumatico radiale per moto da strada: il MICHELIN A59X / M59X.
  • Nel 2013 il nuovo MICHELIN Pilot Street Radial permette anche a chi guida moto di media cilindrata di avere accesso a questa innovativa tecnologia.

Silica Rain Technology: mescola 100% silice

  • Nel 1992 Michelin testa i suoi primi pneumatici a base di silice nei GP 500. La nuova mescola assicura migliore aderenza sul suolo freddo, umido o bagnato, senza compromessi in termini di durata.
  • Nel 1999 viene prodotto il primo pneumatico di serie MICHELIN 100% silice: MICHELIN Pilot Sport.

MICHELIN_ANAKEE III

X Sipe Technology e Progressive Sipe Technology

  • Nel 2011 Michelin lancia contemporaneamente sul mercato MICHELIN Pilot Road 3 e MICHELIN City Grip. Questa tecnologia, adottata dai due pneumatici, si basa su lamelle brevettate che sono in grado di rompere il velo dell’acqua offrendo più grip sul bagnato.

Carcassa realizzata con strati di HMLS-Poliestere

  • Michelin ha introdotto carcasse realizzate con HMLS-Poliestere (alto modulo e bassa retrazione) che combina due caratteristiche apparentemente opposte:
  • Elevata rigidità e resistenza alla rottura per prestazioni senza pari
    Flessibilità di compressione per una maggiore capacità di assorbimento sui dossi e in frenata

Tela di sommità a 0° in fibra d’aramide

  • Per i suoi pneumatici radiali Michelin ha sviluppato una cintura molto rigida, in fibra d’aramide a zero gradi, che rinforza la struttura della carcassa quando è sottoposta a forza centrifuga, mantenendo così la sua forma a tutte le velocità. Le fibre d’aramide utilizzate negli pneumatici Michelin sono resistenti quanto l’acciaio pur avendo un peso cinque volte inferiore.

Nel 2013 tutti gli pneumatici delle gamme MICHELIN Pilot Power 3 e MICHELIN Power SuperSport sono state omologate per una velocità massima di 320 km/h.

Per approfondire ti suggeriamo i seguenti Link

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.