Etichetta Gomme: Pirelli Cinturato P7 Blue … e la doppia “A”

OFFERTE GOMME AUTO: Pneumatici ESTIVI 2019

MODELLO

IMPIEGO

PREZZO

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Bridgestone Turanza T005ESTIVO

Mostra Prezzo

Goodyear Efficient Grip PerformanceESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Firestone RoadhawkESTIVO

Mostra Prezzo

Hankook Kinergy Eco 2ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin Primacy 4ESTIVO

Mostra Prezzo

Michelin CrossClimate+ALL-SEASON

Mostra Prezzo

Michelin Pilot Sport 4 SUVESTIVO

Mostra Prezzo

Kumho Ecowing ES01ESTIVO

Mostra Prezzo

Pirelli Cinturato P1 VerdeESTIVO

Mostra Prezzo


Il primo novembre 2012 entra in vigore l’etichetta europea sugli pneumatici destinati al mercato del ricambio. Arriva così uno strumento che fornisce i tre principali elementi per valutare le caratteristiche e la qualità di uno pneumatico. L’etichetta europea, infatti, riporta i parametri consumo di carburante (associato alla resistenza al rotolamento); sicurezza (associata all’aderenza del pneumatico sul bagnato) e rumorosità esterna. L’efficienza energetica e la sicurezza sono espresse in classi da “A” a “G”, mentre il livello di rumorosità esterna è misurato in decibel e visualizzato con il simbolo delle onde sonore.

Pirelli è il primo e unico produttore al mondo presente sul mercato con uno pneumatico che si fregia della doppia “A”.  L’ultimo nato della famiglia Cinturato Pirelli, il P7 Blue  infatti, è la prima gomma in assoluto ad aver ottenuto il massimo dei voti in etichetta. Grazie ai ridotti spazi di frenata su bagnato e all’abbassamento della rolling resistance e, quindi, dei consumi di carburante, Cinturato P7 Blue garantisce:

  • Minori spazi di frenata su bagnato del 9% rispetto a uno pneumatico dello stesso segmento classificato dall’etichetta europea “B” (in wet braking).Inoltre, dai test comparativi di TÜV SÜD risulta che, a una velocità di 80 km/h su fondo bagnato, P7 Blue riduce la frenata di 2,6 metri rispetto a una gomma classificata ”B”.
  • Il 23% in meno di resistenza al rotolamento rispetto a uno pneumatico di classe “C”, quindi minor consumo carburante ed emissioni nocive. Un esempio concreto: una sedan gommata P7 Blue che percorre 15.000 km l’anno, consuma il 5,1% di carburante in meno, pari a -52 litri carburante e riduce le emissioni nocive di 123,5 chilogrammi di CO2.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.